I migliori congelatori a colonna

0
I migliori congelatori a colonna
I migliori congelatori a colonna

Al giorno d’oggi il mercato offre diverse soluzioni per conservare il cibo, a breve termine, in termini di frigorifero, e a lungo termine, in termini di congelatore. Il congelamento è una delle tecniche di conservazione degli alimenti molto semplice da attuare sul piano domestico e lavora nell’ottica della riduzione della temperatura al di sotto dello zero.

Congelatore: a pozzetto o a colonna?

Chi vuole acquistare un congelatore ha due opzioni: il modello orizzontale, chiamato anche “a pozzetto”, oppure quello a colonna, che si sviluppa in verticale. Il primo occupa più spazio e rende meno accessibile la ricerca dei prodotti, mentre il secondo richiede meno esigenze di spazio e offre la possibilità di suddividere al meglio gli alimenti, che rimangono sempre ordinati all’interno dei singoli vani e accessibili grazie a un sistema di organizzazione di cassetti interni.

La differenza tra un congelatore orizzontale e uno verticale risiede sia nella suddivisione degli spazi che nella posizione d’installazione. Il congelatore verticale, infatti è simile al frigorifero, si può installare all’interno di una nicchia o liberamente. È dotato di ripiani, contenitori e cassetti interni e ha dimensioni più o meno ingombranti a seconda della capacità richiesta.

Consigli per la scelta del congelatore ideale

Quando si sceglie un congelatore, ci sono alcuni aspetti primari da considerare, che andranno a incidere non solo sulle funzionalità e sulle prestazioni, ma anche sul risparmio in termini economici ed energetici:

  • La presenza della funzione sbrinamento automatico o semiautomatico, non solo per questione pratiche, ma anche per evitare di dover spegnere l’apparecchio e consumare più energia una volta avviato.
  • Lo spessore delle pareti, della porta reversibile e del coperchio, per non disperdere il freddo e, di conseguenza, consumare più energia.
  • La rumorosità. Il congelatore è un elettrodomestico che resterà acceso di continuo, quindi è bene che sia il più silenzioso possibile.

A questo si aggiungono diverse opzioni in termini di risparmio energetico, scelte di design, tecnologie avanzate aggiuntive e altri optional che ogni casa produttrice decide di aggiungere ai propri elettrodomestici.

Tutte convergono in altri parametri da considerare per affrontare un acquisto consapevole, indirizzando la scelta verso un prodotto di buona qualità, che soddisfi tutti i requisiti di funzionamento, di comfort e di prezzo. Ecco quali sono.

La scelta di un congelatore a colonna

La scelta di un congelatore a colonna, ossia di un congelatore verticale, è dettata da esigenze di praticità e di spazio all’interno della cucina. Il funzionamento è identico a quello del frigorifero; un liquido refrigerante scorre verso un circuito indipendente da una pompa, estrae calore dall’interno e lo cede all’esterno servendosi di una griglia di scambio termico.

Oggi la maggior parte dei modelli è dotato di tecnologia No Frost, grazie alla quale è possibile tenere sempre sotto controllo i livelli di umidità grazie evitando la formazione di ghiaccio sulle pareti. E questo, si traduce in una maggiore praticità perché evita lo sbrinamento manuale.

No Frost, letteralmente “senza brina” ed è la caratteristica dei congelatori con raffreddamento a circolazione d’aria forzata che elimina il ghiaccio in modo automatico immettendo aria fredda per ridurre l’umidirà. Un’altra funzione, quasi sempre presente in tutti i modelli, è quella che permette di abbattere la temperatura in modo rapido per conservare i cibi freschi al meglio.

congelatore a colonna
Congelatore a colonna

Il controllo energetico

Un aspetto rilevante riguarda la classe climatica, ossia la condizione ideale di temperatura, il livello entro il quale il congelatore può raffreddare restando all’interno di un parametro di energia controllato.

I locali di un’abitazione sono diversi e hanno temperature differenti. Ecco perché è importante scegliere l’elettrodomestico più in linea con l’ambiente entro il quale funzionerà. Alcuni modelli permettono poi di modulare i gradi di variazione tra la temperatura impostata e quella effettiva. Ma è importante anche scegliere lo stile giusto in base alla cucina.

Si tratta di un modo preciso di controllare la temperatura e di una modalità rapida di trasferimento del freddo, con una conseguente efficienza energetica generale.

La capienza e l’organizzazione interna

Una delle differenze più salienti tra un congelatore verticale e uno orizzontale è l’organizzazione interna che il primo offre, più ordinata nella disposizione degli alimenti da conservare e ulteriormente agevolata dall’apertura frontale, che rende l’utilizzo più semplice e immediato all’interno di una cucina.

I congelatori verticali sono un’ottima soluzione per chi desidera avere i cibi sempre sotto controllo, nella quantità e nella disposizione. Grazie alla presenza dei cassetti, più o meno capienti a seconda dei modelli e con chiusura sigillata nei modelli di alta qualità, è possibile ricavare spazio per diverse tipologie di cibi, dai grandi volumi come i piatti di portata agli alimenti più piccoli.

I modelli di congelatori a incasso che coniugano design e innovazione. Sul mercato ci sono diversi modelli di congelatori a colonna, che soddisfano non solo caratteristiche tecniche, ma anche requisiti altrettanto importanti come quelli estetici.

È il caso degli elettrodomestici Signature Kitchen Suite, brand di elettrodomestici di design di qualità e dallo stile elegante. Sul fronte dei congelatori a incasso, Signature Kitchen Suite propone due modelli di congelatore a incasso, uno da 18’’ e l’altro da 24’’, ideali per chi è alla ricerca dell’equilibrio perfetto tra innovazione, tecnologia e design.

Un esempio di come è possibile puntare su un elettrodomestico dalle alte performance tecniche, senza dover rinunciare al lato estetico. Con la sicurezza di inserire in cucina un nuovo complemento che aggiunge allo spazio un tocco elegante senza stravolgerne lo stile. E ora che avete tutti gli elementi per scegliere… buono shopping e buon congelatore a colonna a tutti!

Ti potrebbe interessare

Come scegliere un congelatore a pozzetto

Previous articleMooza Marketplace lifestyle italiano artigianale piccoli produttori
Next articleMC2 Saint Barth, il brand dell’estate
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.