L’Italia che viaggia in un infografica

2
171
L'Italia che viaggia in un infografica
L'Italia che viaggia in un infografica

Estate, tempo di relax e vacanze. Gli italiani non rinunciano alle tanto amate ferie estive, è questo ciò che emerge dall’ infografica realizzata da Younited Credit per approfondire e conoscere meglio il viaggiatore tricolore. I viaggiatori che si propongono nuove e vecchie mete ogni anno sono in in aumento, sia d’estate che in inverno in periodi che precedono le vacanze di Natale o di pasqua o i ponti. Ma cosa hanno scelto gli italiani per questa estate?

L’Italia che viaggia in un infografica da scoprire

Sono quasi 79 milioni i viaggi che si sono concessi gli italiani alla volta delle diverse mete, con una crescita del 19,5% rispetto all’anno precedente. Da un’analisi socio-demografico è poi emerso che a viaggiare sono sia gli uomini che le donne, mentre la fascia d’età che più delle altre si concede una vacanza è quella 35-44 anni. Per quanto riguarda poi la provenienza regionale va detto che parte quasi il 50% dei cittadini del Nord Italia, quota che invece si ferma al 43% nel Centro Italia e solo al 20,5% e 17% rispettivamente nel Sud e nelle Isole.

Come e dove prenotare la vacanza

La tecnologia ha assunto un ruolo molto importante anche nell’organizzazione delle vacanze: il 56% dei viaggiatori prenota in autonomia e il 46% lo fa direttamente sulle varie piattaforme offerte oggi dal web. In media il viaggio viene prenotato circa 51 giorni prima della partenza, mentre la durata media dei soggiorni si attesta su 5,7 notti.

Dove scelgono di andare gli Italiani?

La Puglia è la regione che conquista il maggior numero di turisti con il 13,1% delle preferenze grazie allo splendido Salento, seguita da Emilia Romagna e Calabria, mentre in Europa è la Spagna a conquistare il titolo di meta più amata dagli Italiani con il 13,4%, staccando la Francia che si ferma all’11,9%. La Spagna vede grandi richieste per le isole come Formentera e Ibiza,  specie in estate, ma non si disdegnano neanche le città interne come Barcellona con le bellezze di Gaudì come Parco Guell e Casa Batllò da scoprire.

Quanto si spende per una vacanza?

Nell’infografica viene poi fatto un focus su quanto sono disposti a spendere e a indebitarsi gli italiani per partire. La spesa media per una vacanza è di circa 744€, ma nel 16% dei casi l’importo oscilla tra i 1000 e i 2000 Euro. E’ stato poi tracciato un ritratto degli italiani che richiedono un prestito per partire: questa tendenza è in crescita del 13% rispetto al 2018 e i prestiti per le vacanze ricoprono ormai il 6% delle richieste di credito, con un importo medio di circa 2000 Euro.

Per quanto riguarda la provenienza geografica degli italiani che richiedono un finanziamento per andare in vacanza, nel 54% dei casi risiedono al Nord, nel 27% a Centro e nel 19% al Sud, mentre, le regioni da cui arrivano più richieste sono Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Altri dati utili a tracciare il profilo completo dell’italiano che richiede un prestito sono l’età e il genere: se la prima è solitamente compresa tra i 37 e i 42 anni, sono sia gli uomini che le donne a rivolgersi agli istituti di credito, rispettivamente con il 53%  ed il 47%. In vacanza dunque, e ad ogni costo pur dovendosi indebitare ‘italiano medio non rinuncia a qualche settimana di relax e divertimento, tutto ciò che una vacanza ben organizzata riesce a regalare ai turisti ogni anno.

2 COMMENTS

  1. Ottima la tua infografica, rispecchia la verità sul badget e ogni altro dettaglio per viaggiare confortevolmente. Non ho mai pensato di chiedere un prestito, ma ottima idea

  2. Non sono molto brava ad organizzare viaggi e solitamente mi sono affidata ad una agenzia. Ma magari posso iniziare a provare da sola seguendo i tuoi consigli a organizzare un week end fuori città. Grazie per le dritte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.