Migliorare il rendimento aziendale: benefit, regali e tecniche motivazionali

0
Migliorare il rendimento aziendale: benefit e regali e tecniche motivazionali
Migliorare il rendimento aziendale: benefit e regali e tecniche motivazionali

Migliorare il rendimento aziendale è il fulcro di ogni azienda che voglia avere il massimo del profitto in modo da poter offrire un numero maggiore di posti di lavoro e rendere migliore la vita del dipendente alzando il suo livello motivazionale. Vedremo come le due cose “rendimento” e “motivazione” siano fortemente connesse tra di loro e di come influiscano anche l’ambiente di lavoro, i benefit ed i regali.

Migliorare il rendimento aziendale: benefit e regali

Numerose ricerche dimostrano che rendimento e performance vivano in forte correlazione tra loro, e che entrambe, siano connesse alla capacità dell’azienda di raggiungere un altro livello motivazionale dei dipendenti. Gli elementi che permettono di raggiungere i migliori risultati sono molteplici, tra essi, si collocano anche benefit e regali.

Tecniche motivazionali: responsabilizzazione

Tecniche specifiche consentono di misurare l’impatto del rendimento del dipendente verso l’azienda. Alcune compagnie di fama mondiale, dopo diversi studi, sono giunte alla conclusione che il dipendente che si sente responsabile del suo lavoro e dell’azienda per cui lavora, soddisfa alcuni bisogni emotivi e, al tempo stesso, è più soddisfatto.

Quindi la compartecipazione del dipendente allo sforzo comune determina la crescita aziendale e da i suoi migliori frutti. L’azienda, dal canto suo, può contare su dipendenti impegnati al 100 % e decisamente leali. Il dipendente motivato è un dipendente fedele, ed è un ottimo lavoratore che punta alla crescita della propria azienda, e ne trae beneficio a sua volta.

Comportamento motivazionale: benefit e regali

Come visto, il dipendente nell’azienda andrà investito di responsabilità e gratificazione, ma concorrono alla crescita aziendale, anche altri fattori: quelli legati al benessere e ai premi. I benefit, sono tra questi: ricordiamo i buoni pasto, le assicurazioni sulla salute, l’automobile in dotazione, il telefonino o il computer, benefit volti ad accrescere la stima del dipendente nei confronti della sua azienda.

I regali aziendali poi, sono degli extra sempre molto graditi ai dipendenti. Tra i regali ed i gadget promozionali di vario genere, si collocano anche i buoni vacanza, le cene aziendali, i regali aziendali per le festività. Altrettanto importanti gli extra economici elargiti dopo una buona commessa, od anche a fine anno, per ringraziare i dipendenti della crescita dell’azienda.

Migliorare il rendimento aziendale: benefit e regali
Migliorare il rendimento aziendale: benefit e regali

Regali personalizzati per azienda

I regali personalizzati rientrano, senza dubbio, tra i doni che rappresentano un brand o un’attività, e che possono essere elargiti a clienti e dipendenti.

La personalizzazione degli oggetti più svariati, permette di mettere in risalto il “dono aziendale”. Spesso si tratta di oggetti di uso comune, come penne, accessori da scrivania, power bank, borse e sacchette con logo in tessuto, cappellini e t-shirt, gadget e regali d’impresa originali.

Gadget di lusso o gadget economici?

Eventi, anniversarie e festività, possono essere accompagnati e promossi con prodotti personalizzati che consentono di regalare un presente e rafforzare l’evento, nonché il brand, magari con un messaggio. Eventi di lusso richiedono gadget di lusso, mentre per eventi tradizionali andranno benne anche gadget economici.

Le borse in tessuto, ad esempio, rappresentano un regalo personalizzato perfetto per il merchandising e la pubblicità, così come lo sono le penne e le agende. Allo stesso modo si rivelano regali utili per chi li riceve.

Produttività e piano Welfare

Contrariamente a come si è portati a credere, non bastano premi produzione, regali e gadget per rendere produttiva un’azienda e ottenere il miglior rendimento dai propri dipendenti, ma occorre di più. Questo “di più” prende il nome del “piano Welfare” una tecnica aziendale che racchiude un insieme di strategie composte da beni e servizi che l’impresa o l’azienda, decide di erogare ai propri dipendenti in relazione ai reali bisogni di ognuno.

Come funziona il piano Welfare aziendale?

Numerosi studi in merito hanno evidenziato che gli elementi che possono influenzare positivamente il lavoratore nello svolgimento delle sue mansioni sono 3:

  1. LA DIREZIONE: con essa si intendono le attività assegnate al lavoratore e le sue funzioni;
  2. L’INTENSITA’, intesa come l’impegno osservato nello svolgere il proprio ruolo e relativi compiti;
  3. LA PERSEVERANZA messa in atto nella risoluzione degli ostacoli e degli imprevisti che si presentano quotidianamente.

La motivazione e il coinvolgimento

Motivazione e coinvolgimento, sono due fattori fortemente connessi nel raggiungimento dei risultati migliori a livello sia di profitto, che di responsabilizzazione del dipendente.

Il coinvolgimento non è un fattore che si verifica in maniera lineare e può variare a seconda dei periodi e da persona a persona, ma ad ogni modo, nel tempo, si assiste ad un intensificazione del legame tra collaboratore ed azienda che rafforza la possibilità di crescita della stessa, specie se viene attivato anche un concetto di responsabilizzazione equa e meritocratica.

Interscambio produttivo tra azienda e dipendente

Il riconoscimento dei meriti, attuato mediante promozioni, benefit e regali crea un interscambio produttivo tra l’azienda e il dipendente consentendo al soggetto “in quanto uomo” di vivere la propria vita con appagamento sul piano personale, raggiungendo un equilibrio tra vita lavorativa e privata.

Bisogna tenere a mente che il benessere del dipendente è dovuto alla risultante di diversi fattori in cui benefit e regali, non rappresentano solo un valido modo per darsi il Buon Natale, ma rientrano anche in un metodo utile al raggiungimento di un equilibrio sano e proficuo tra datore e dipendente.

Benefit e regali rappresentano  anche un modo per darsi il Buon Natale
Benefit e regali rappresentano anche un modo per darsi il Buon Natale

Regali e gadget per i clienti: servono?

Così come regali e gadget sono elementi in grado di rafforzare il rapporto tra datore di lavoro e dipendente, lo stesso principio è valido anche nella costruzione di sani rapporti di lavoro e collaborazioni tra imprese e clienti. Stima, fiducia e “attenzioni” fatte di gadget personalizzati e regali contribuiscono a creare un legame più forte e duraturo nel tempo.

Ti potrebbe interessare:

Progettazione di carta intestata aziendale: gli errori più comuni

Previous articleShopping online e Black Friday siti affidabili e tendenze moda
Next article2% – Due Per Cento – nuovo brano di Lolloflow Lorenzo Gennaro: intervista all’autore
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.