Mini giardini in vaso cosa sono e come farli

0
Mini giardini in vaso cosa sono e come farli
Mini giardini in vaso cosa sono e come farli

Come realizzare un giardino in miniatura in vaso un mini garden delle fate incantevole

Piccoli, incantevoli e fiabeschi i mini giardini in vaso sembrano usciti dal mondo fatato ed irreale, talmente ben fatti, realizzati in miniatura, talvolta dotati di accessori come fontanelle, decorazioni, soggetti animali e umani ed altro, piacciono molto e sono perfetti da regalare. Ma come realizzare un mini giardino in vaso? Diventiamo creativi e creiamo un mini giardino da esporre in casa, sul terrazzo o dove preferiamo.

Come fare Mini giardini in vaso

Il bello della creazione dei mini garden in vaso è che in base a dove li dobbiamo collocare, al chiuso o all’aperto, e in relazione anche alla stagione, possiamo utilizzare piante di vario genere che necessitano di poche cure, o al contrario, di molte cure.

Pollice verde o no, sappiate che in genere, i bonsai possono prestarsi a queste creazione, ma spesso, per facilità, si adottano delle piante grasse, insieme a vasi di recupero in coccio o contenitori in vetro.

Cosa usare per i mini giardini in vaso o vetro?

Per prima cosa si deve decidere che tipo di giardino mini realizzare, le sue dimensioni e poi procurarsi tutto il materiale necessario pr il mini giardino in vaso. Vediamo alcuni degli oggetti utili per la creazione:

  • Vasi di recupero, coccio e vetro ma anche plastica e legno
  • Fontanelle
  • Laghetti
  • Panchine mini
  • Lampioncini
  • Sedie
  • Piccoli animali
  • Fiori in ceramica o plastica
  • Mattoncini
  • Pietre e sassi
  • Mini decorazioni in ceramica
  • Statuette animali e uomini
  • Casette in ceramica o legno
  • Terra
  • Piante e muschio

Possono essere davvero molti i materiali da utilizzare, in relazione al mini giardino che si vuole creare. Le foto dei mini giardini possono fornire alcuni spunti utili, idee originali molto diverse tra di loro, sia per tipologia di mini giardino, che per dimensione.

Alcuni oggetti sono recuperabili in casa e in giardino, altri possono essere acquistati online o nei negozi di giardinaggio o di bricolage. Prendete spunto dalla galleria fotografica dei giardinetti illustrati.

Come realizzare un giardino in miniatura in vaso
Come realizzare un giardino in miniatura in vaso

Tutorial mini giardini in vaso di coccio

Si possono fare dei mini giardini in maniera creativa utilizzando accessori di diverso tipo o optando per una soluzione basica, utilizzando dei vasi di coccio rotti, sovrapposti tra di loro, in modo da creare delle sacche contenitive in cui si può inserire la terra e coltivarvi le piantine che avrete scelto come nel tutorial fotografico sottostante.

Il tutorial utilizza un grande vaso di coccio rotto con la parte fratturata posta centralmente ed una scaletta composta da gradini in coccio. L’esempio più semplice di mini giardino delle fate.

Tutorial mini giardini in vaso di coccio
Tutorial mini giardini in vaso di coccio

Mini giardino verticale e orizzontale

Il piccolo giardino in vaso può essere sviluppato sia in verticale, che in orizzontale. A seconda della tipologia prescelta, avrete dei mini giardini che si sviluppano in altezza, magari grazie all’ausilio di più vasi, ciotole e sottovasi che consentono di creare terrazzamenti, cascate, piccoli paesi con case, panchine, tavoli con sedie e lampioncini.

In questo caso, è bene porre le piante alte sul dietro, nella parte alta (alberelli o simili), e le altre piante nelle sacche sottostanti, creando un insieme più armonico.

Mini giardino in vasi di coccio verticale

In alternativa, si possono creare dei giardinetti in miniatura che si estendono su piano orizzontale e che sfruttano lo spazio fornito da una grossa ciotola o un grosso vaso.

Ma non solo vasi, anfore, ciotole e secchi, possono trasformarsi in un incantevole giardinetto delle fate in miniatura ma anche altri oggetti di recupero come: cassette di legno, piccoli mobili, cassetti vecchi, insalatiere, bicchieri, tazze e ciotole, maxi caffettiere, pentole e molto altro.

L’importante è, nella riuscita di un mini giardino fai da te, farsi ispirare da un oggetto o più oggetti, e pianificare il proprio mini garden fiabesco, considerando con attenzione quali specie botaniche, piante e piantine inserirvi.

Non serve molto verde, ma è necessario però, scegliere le piante giuste che abbiano più o meno le stesse esigenze in termini di luce e irrigazione, o che siano collocate nel punto più giusto del giardinetto miniaturizzato, adatte conifere a lenta crescita piante palustri che non temono ristagni idrici, da collocare nei punti del giardinetto dove ristagnerà più acqua, piante grasse da inserire nelle aree con maggior siccità, e così via.

Tutorial video giardinetto in miniatura delle fate

Dopo aver visto tanti tutorial video ho scelto questo per far vedere come realizzare un piccolo giardinetto in vaso perché mi è sembrato esaustivo e ben fatto.

Previous articleRomaSposa evento wedding le novità moda e gli allestimenti
Next articleDecorare la casa per Natale: 10 idee da copiare
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.