Come creare aiuole decorative con poca manutenzione: piante grasse e ciottoli

Le aiuole sono piccoli o grandi spazi allestiti a verde che decorano i giardini, le strade, i viali ed i parchi. Spesso in relazione la tipo di piante che vi si installano possono richiedere poca manutenzione o molte cure. Le piante grasse sono considerate da sempre tra le piante che richiedono poca manutenzione in quanto necessitano di scarse innaffiature, poche concimazioni e amano il sole. In relazione alla zona climatica però andranno scelte piante o meno resistenti al freddo invernale.

Indice dell'articolo

video

Come creare aiuole decorative con poca manutenzione

La scelta dell’uso dei ciottoli di copertura aiuta a combattere la nascita delle infestanti ma limita anche il filtrare dei raggi solari e l’eccessiva aridità del terreno sottostante. Oltre alle piante grasse di cui in questo articolo ve ne illustriamo diverse specie che vivono bene in giardino ma anche in casa: “piante grasse 15 specie che vivono bene in casa“; ricordiamo che si tratta comunque di piante con scarse esigenze colturali, amano il sole, temono i ristagni idrici ed il freddo eccessivo.

Come creare aiuole decorative con poca manutenzione: piante grasse e ciottoli

Come scegliere le piante grasse ed i ciottoli per creare un’aiuola

Tra i ciottoli più comunemente utilizzati per questo tipo di allestimenti, troviamo i ciottoli bianchi in marmo di Carrara o simili, disponibili in vari formati e dimensioni. In alternativa, si possono creare dei disegni anche utilizzando ciottoli di vario colore. Il consiglio è quello di utilizzare ciottoli di medie dimensioni e posarli cementandoli, o ponendoli sopra ad un telo di pvc nero leggermente interrato, dove avrete effettuato dei fori in corrispondenza del luogo in cui inserirete le piante. Il telo eviterà la crescita delle infestanti senza necessità di cementare i ciottoli.

Potrete alternare anche ciottoli più gradi da 10 cm con alcuni più piccoli e, magari, delimitare il bordo dell’aiuola con ciottoli colorati o luminescenti. Attenzione, perché anche un’aiuola di piccole dimensioni richiede l’utilizzo di più sacchi per poter realizzare un lavoro ben fatto, funzionale, ed estetico. Anche le pietre decorative in pasta vitrea possono contribuire a creare disegni piacevoli e decorazioni suggestive.

Quale e quante piante?

Ovviamente non solo le piante grasse si prestano a questa tipologia di aiuola. Alcuni arbusti da fiori come il plumbago dai fiori celesti, sono molto resistenti, allo stesso modo alcune crassulace da fiore come ad esempio la kalanchoe. Ottime anche molte tipologie di Aloe. Il consiglio è quello di iniziare con esemplari non troppo costosi.

Porre 1 o 2 esemplari più grandi e arricchire il tutto con piantine piccole che all’occorrenza potrete anche sostituire a seconda delle varie stagioni. Potrete anche alternare nell’aiuola, sia piante grasse che non, come ad esempio, un bel cespuglio o archetto di rose (come in foto).

Aiuola con piante grasse, ciottoli o rosa coltivata ad archetto

L’illuminazione dell’aiuola

Al di là della grandezza dei ciottoli scelti, del colore e della tipologia di piante adottate per l’aiuola, è necessario fare in modo che la nostra aiuola sia ben illuminata di notte, in modo da poter creare un effetto suggestivo molto piacevole. Se avete previsto l’uso di pietre fluorescenti vedrete che anche al buio si riveleranno ottime per porre in risalto l’aiuola.

Ma l’illuminazione, almeno in alcune ore della sera, si rende d’obbligo. Faretti e luci da pavimento due alternative più comuni oltre all’illuminazione con piccole torce ad energia solare che, in questi ultimi anni, stanno riscuotendo un gran successo.

Aiuola con pietre “ciottoli” di due colori e piante grasse

Posizionare i faretti in modo che vadano a colpire e porre in risalto le zone che riteniamo essere le più belle e significative della nostra aiuola, magari perché contengono un elemento botanico di rilievo. I vari esempi in foto possono rivelarsi utili per prendere spunto e trarne alcune idee.

6 COMMENTS

  1. Mi piacciono moltissimo le aiuole decorative con piante grasse ciottoli e sassi di vari colori , ti ringrazio per questo prezioso tutorial . Un saluto, Daniela.

  2. Ciao se avessi un giardino ti copierei alcune idee, ma giro l’articolo a un’amica che vorrebbe fare delle aiuole

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.