Prato ed erba da giardino: come scegliere

Scegliere prato ed erba
Scegliere prato ed erba

Arriva la primavera e la voglia di aver un prato ed erba in forma, folta e verde è il desiderio di tutti coloro che possiedono un giardino: ma come scegliere il tipo di prato e di erba da giardino?

Molto dipende dalla grandezza del giardino, dal tipo di uso che si fa dello stesso, se sono presenti zone di ombra piena o di sole intenso, ed infine, se sarà soggetto a calpestio medio, intenso sarà un prato puramente ornamentale. Da considerare anche nella scelta del parato e dell’erba da giardino la consapevolezza di avere molto tempo da dedicarvi o al contrario poco tempo. Detto ciò, di sicuro per coloro che non hanno molto tempo da dedicare al tappeto erboso consiglio vivamente la dicondra repens un erba che ha le foglioline cuoriformi di un bel verde e che non richiede moltissime cure ne tagli costanti. Cresce strisciando e forma un bel prato. E’ abbastanza resistente e si adatta sia a zone assolate che a punti in ombra media. Un prato semplice da curare con facilità e dall’estetica notevole, robusto e gradevole, adatto a creare zone di verde intenso e fresco.

Come scegliere l’erba per il prato

Come scegliere l’erba del prato? Dunque, se siete alla ricerca del tipico prato inglese ma non potete curarlo moltissimo è consigliabile optare per i miscugli di erbe nane che non crescono moltissimo mentre, se il vostro prato è soggetto ad abbondante calpestio, scegliete un prato ed erba da giardino resistente come quella che viene normalmente utilizzata per i campi sportivi. Le tipologie di prato sono molte e per scegliere quella giusta dovrete considerare tutti i fattori che possono influenzarne la crescita, l’estetica e la manutenzione: esposizione, terreno, tempo per curarlo, acidità del suolo, calpestio.

Prato ed erba: le cure necessarie

Una volta scelta la tipologia adatta di prato ed erba da giardino ricordate che per farla crescere bene non serve la bacchetta magica ma solo le cure adatte e costanti: innaffiare e concimare il prato dedicandogli il tempo di cui necessita. Ci sono stati periodi in cui il prato e l’erba del mio giardino era perfetta ed altri in cui lasciava molto a desiderare ma più che dalla scelta delle sementi questa differenza estetica è dipesa dal tipo di terriccio dalla sua eccessiva compattazione che da luogo a prati asfittici, e dalla scarsità di cure dovuto al tempo che avevo a disposizione. Quindi, se dovete piantare il vostro prato partite dal terreno, lavoratelo in profondità e fate in modo che sia ben areato e concimato.

Come concimare ed irrigare un prato

La maggior parte dei concimi per prato sono ben bilanciati ed a lento rilascio quindi sarà sufficiente concimare a Maggio, Giugno e poi ad Agosto e Settembre. Non eccedere nell’uso dei concimi perché rischiate di bruciare l’erba e rovinare il prato. L’ultimo consiglio riguarda “come irrigare un prato“. Considerate che nei periodi più caldi di Luglio ed Agosto la richiesta del prato di acqua sarà quotidiana. Sono da preferire innaffiature meno regolari ma comunque profonde ed abbondanti ad innaffiature giornaliere leggere e quotidiane. Quindi se avete poco tempo innaffiate di meno ma in maniera abbondante e considerate anche l’umidità dell’aria della zona in cui vivete, fattore che può influire moltissimo sulla conservazione del parato e dell’erba.

Considerate che il prato e la sua erba sono elementi indispensabili in un giardino e che se ben curati possono costituire un vero valore aggiunto. Se non avete tempo optate per le pavimentazioni, per i ciottoli e per il ghiaietto, soluzioni comunque estetiche che non richiedono cure particolari.

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *