Il giardino è il luogo che accoglie gli ospiti, quindi rappresenta la prima impressione che la tua casa offre, ma è anche un importante zona di relax, fondamentale per chi ama leggere all’aria aperta, rilassarsi leggendo un libro, bevendo un tè o un cocktail e tante altre attività. Sono diverse le soluzioni per ordinare fiori a domicilio, come ad esempio Colvin, ma prima di acquistare piante o fiori, è fondamentale comprendere bene quali sono le migliori soluzioni per abbellire il giardino. Ecco alcuni consigli utili e pratici da poter seguire.

Gestire gli spazi per ottimizzare le dimensioni del giardino

Per comprendere come gestire gli spazi è importante misurare le dimensioni del giardino, in secondo luogo è importante comprendere quale sia lo stile che rispecchia meglio le caratteristiche della casa. È possibile creare un’oasi verde e utilizzare i colori dei fiori anche spendendo poco, ma è fondamentale scegliere piante di qualità adatte per le condizioni climatiche presenti in loco, il tipo di terreno e l’ esposizione.

Il prato all’inglese

Per realizzare un prato all’inglese gli step da seguire sono semplici. Innanzitutto bisogna pulire bene il terreno e liberarlo dalle erbacce, in secondo luogo è fondamentale effettuare la vangatura del terreno fino a 20 cm di profondità, in questo modo si eliminano i residui vegetali e gli eventuali sassi presenti.

Nel caso in cui la terra del giardino risulti particolarmente argillosa, bisogna aggiungere la sabbia. Successivamente bisogna concimare il terreno, preferibilmente con prodotti naturali di origine vegetale. Durante la lavorazione, è importante non lasciare il terreno troppo morbido, basta fare delle prove affondando con le scarpe per rendersene conto.

Per eliminare definitivamente le ultime erbacce, effettuare la falsa semina, ossia bagnare il prato e nel giro di due o tre giorni verranno fuori. Dopo aver eliminato le ultime erbacce, è possibile seminare lo specifico terriccio da prato. È possibile disegnare dei percorsi con i fiori, alberi e arbusti, o semplicemente abbellire il prato.

La scelta dei fiori e il periodo della semina

La scelta dei fiori è la cornice che darà il colore al tuo giardino, le varietà sono tante ed è possibile sceglierle a seconda del periodo dell’anno o delle preferenze, ma anche rispetto alle caratteristiche del giardino e all’illuminazione del Sole che riceve. Il girasole è un fiore che deve essere piantato nei periodi caldi, primavera – estate.

Lavori di giardinaggio: come abbellire il giardino con i fiori e le piante

Dona un tocco di luce al giardino e rinfresca l’ambiente con il suo profumo. Il giglio è un fiore che deve essere piantato in autunno, anche la magnolia. La passiflora e i tulipani sono fiori la cui semina avviene nei mesi invernali. Per chi vuole un tocco di passione, nei mesi di marzo o aprile può seminare le rose rosse.

È possibile fare delle combinazioni e gestire i colori a seconda del design che si vuole dare al proprio giardino. Seguendo i periodi di semina dei fiori, è possibile creare un ambiente accogliente e particolarmente adatto per vivere il giardino in qualsiasi stagione in un piccolo ecosistema dove trascorrere piacevolmente il tempo libero in relax.

5 COMMENTS

  1. Vivo in appartamento e non ho un giardino ma rimango sempre affascinata da chi invece lo possiede e lo cura con molta passione e attenzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.