Soluzioni salvaspazio utilizzando vasi e fioriere in balconi e terrazzi

Soluzioni salvaspazio terrazzi e balconi

Quanti di voi amano avere un bel giardino grande accessoriato di tutti i comfort? Ma questo bel sogno pindarico non è sempre possibile. Ciò non toglie che si possono trasformare balconi e terrazzi con vasi piante e fiori in ambienti piacevoli. Vediamo insieme Le varie soluzioni salvaspazio utilizzando vasi e fioriere in balconi e terrazzi.

 

 

Soluzioni salvaspazio utilizzando vasi e fioriere in balconi e terrazzi rendendoli oasi di relax

 

Chi mi legge di frequente sa che generalmente consiglio sempre e comunque di non agire a tentoni ma di pianificare per bene ogni operazione. Per prima cosa quindi armatevi di metro e prendete con attenzione le misure dei vostri balconi e terrazzi. Magari avete un solo piccolo balcone? Bene più la superficie è piccola più andrà pianificata con attenzione. Una volta prese le misure e segnate su di un foglio prendete un foglio a quadretti grande di quelli che si utilizzano per i quaderni grandi di scuola. Date un valore ad ogni quadretto (ad esempio 1 cm, 1 decimetro etc). Ora riportate le misure sul foglio utilizzando un righello e adattandole in scala. Se il vostro balcone è lungo 5 metri e largo 2 considerate 1 dc per ogni quadretto e contate 50 quadretti  per 20. Se non vi entra nel foglio dimezzate le misure 25 quadretti per 10. Ok! Presa dimestichezza con questa cosa, a dire il vero facile, cominciate a pensare come destinare i vostri 20 metri quadrati di terrazzo o balcone e a dove posizionare vasi e fioriere per soluzioni salvaspazio.

Realizzare zona pranzo e zona relax ed inserire vasi e fioriere aeree

 

Soluzioni salvaspazio terrazzi e balconi
Soluzioni salvaspazio terrazzi e balconi

 

Soluzioni salvaspazio vasi e fioriere
Soluzioni salvaspazio vasi e fioriere

Potrete realizzare una zona pranzo e una relax. Per far ciò è ovvio che i vasi diverrebbero di intralcio data la ridotta superficie quindi riduceteli al minimo. Se desiderate schermare le due zone pranzo e relax,  ponete sui muretti se vi sono o sul pavimento dei vasi con rampicanti, se volete una schermatura dall’alto utilizzate un ombrellone di medie dimensioni collocabile al centro del tavolo o in alternativa al lato. Per rendere il tutto verde e piacevole utilizzate dei bei panieri appesi al soffitto, vasi a parte di quelli realizzati a semicerchio posti ad una certa altezza. Potrete anche distribuire piccole zone di verde utilizzando supporti e porta vasi a scaletta. Anche le ringhiere, qualora presenti possono risultare dei validi supporti per appendere dei vasi. Infine vedete come sistemare due o tre poltroncine nella zona relax sicuramente da preferire alle sdraio che occuperebbero troppo spazio. La soluzione ideale potrebbe essere quella di una sdraio reclinabile e due poltroncine più un piccolo tavolo d’appoggio, od anche divanetto due posti e due poltrone. Se amate il dondolo scegliete un dondolo adeguato al nucleo familiare.

Come elemento arboreo di spicco vi consiglio un solo orcio con una bella pianta di limoni o comunque un agrume.

Ti potrebbe interessare:

Soluzioni outdoor per verande e giardini

Luglio 10 consigli per le piante in casa balcone e giardino

Credit foto mammeaspillo.it
Previous articleCome riciclare un regalo o un acquisto sbagliato
Next articleRiciclare tavolo e sedie con colori vivaci e fantasia