Sonno, alcuni consigli per facilitare il riposo notturno

5
38
Sonno, alcuni consigli per facilitare il riposo notturno

L’insonnia è un grosso problema che coinvolge molte più persone di quanto si pensi. Stando alle ultime ricerche, infatti, circa il 30% degli adulti ha sofferto di alcuni dei suoi sintomi per un breve periodo, mentre per il 10% della popolazione si tratta di un disturbo cronico.

In Italia esistono addirittura dei centri d’eccellenza per la cura dei disturbi del sonno. Ma prima di pensare a rimedi così drastici è importante verificare se la tua insonnia non sia dovuta semplicemente al fatto che ti trovi in un ambiente che impedisce un corretto riposo.

 

Sonno, alcuni consigli per facilitare il riposo notturno
Sonno, alcuni consigli per facilitare il riposo notturno

Sonno, alcuni consigli utili

 

Avere un buon riposo notturno è di fondamentale importanza dal momento che questo consente di svolgere al meglio le operazioni dell avita quotidiana, ma anche perché la privazione del sonno, nel lungo periodo, può incidere sui livelli di ansia e stress e portare a gravi problemi di salute. Dunque è importante dormire bene.

L’importanza del Materasso

Come prima cosa, ovviamente, è importante occuparsi del proprio letto. Sarebbe opportuno investire in prodotti di buona qualità come un buon materasso in memory foam come quelli proposto dal gruppo Materassi&Materassi. Inoltre, bisogna tenere presente che il materasso andrebbe cambiato almeno ogni dieci anni, periodo oltre il quale smette di offrire il supporto ottimale. E’ importante scegliere il materasso più adatto al proprio riposo il quale, dovrà essere abbastanza morbido da risultare comodo e confortevole, ma anche abbastanza rigido da sorreggere nel modo migliore. Una volta che si è sicuri di aver fatto la scelta migliore per quanto riguarda il materasso, l’attenzione deve essere rivolta al resto della stanza ed a ciò che si fa prima di andare a letto.

 

Cura L’alimentazione

Se è ovvio che un caffè prima di mettersi a dormire non è certo una scelta saggia, è importante sapere che ci sono anche alcuni cibi che, al contrario, favoriscono il sonno. Tra questi sicuramente la pasta utilissimo supporto alla produzione di melatonina, così come anche le banane.

In linea generale, però, la cosa più importante è evitare di compromettere la digestione con cibi troppo pesanti e no assumere un quantitativo eccessivo di zuccheri poco prima di andare a dormire. Gli zuccheri, infatti, al pari della caffeina del té e del cioccolato possiedono un forte effetto stimolante, così anche le sigarette.

 

Evita i dispositivi elettronici: cellulari e PC nemici del sonno

Dopo aver spento le luci è vivamente sconsigliato l’utilizzo di smartphone e tablet. Questo perché questi strumenti emettono una luce blu che aumenta il senso di allerta e disturba il sonno. in particolare, la fonte luminosa potrebbe ostacolare la produzione di melatonina, l’ormone che aiuto l’organismo a rilassarsi e ad addormentarsi.

 

Mantieni abitudini regolari

Coloro che si alzano e vanno a dormire sempre alla stessa ora hanno migliori possibilità di soffrire di disturbi del sonno. Le abitudini regolari permettono all’organismo di “programmarsi” per addormentarsi al momento di andare a dormire. Allo stesso modo, anche alzarsi al mattino potrebbe risultare meno faticoso, tanto che può capitare di svegliarsi poco prima che suoni la sveglia.

 

Pratica attività fisica durante il giorno

Muoversi un po e fare regolarmente sport ed attività fisica aiuta il sonno. Praticando uno sport ti addormenterai con più facilità e riuscirai ad avere un sonno più profondo.

E’ importante, però, che l’attività venga praticata durante il giorno, Al contrario, fare esercizio la sera potrebbe stimolare la produzione di endorfine, caricarti di energia e impedirti di dormire.

 

Ti potrebbe interessare:

 

5 COMMENTS

  1. Non ho grossi problemi con il sonno al contrario invece mia figlia che si sveglia parecchie volte. Provero’ a seguire i tuoi consigli.

  2. Ti ringrazio davvero per questi tuoi consigli, ultimamnte sono parecchio stressata e la notte dormo proprio poco…..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.