Come arredare la prima casa: recupero, riciclo e fai da te

La prima casa, spesso, arriva dopo molti sacrifici e dopo aver lungamente girovagato  alla ricerca della casa ideale che rientri nel budget che ci siamo prefissati, ci si ritrova, talvolta, ad aver terminato le finanze: ci rimane ben poco per arredare la nostra prima casa e, salvo eccezioni, si dovrà far ricorso a stratagemmi e mobili di recupero.

 

Come accade spesso per la prima casa, alcune stanze dovranno aspettare un bel po’ prima di colorare di tendaggi ed arricchirsi di comodi e spaziosi mobili. Come possiamo arredare la prima casa anche se il nostro conto in banca segna rosso?

Con il pallet si possono costruire letti, tavoli, panchine, librerie e molto alto,

Come arredare la prima casa: recupero, riciclo e fai da te

 

Accontentandoci, riciclando trasformando cose vecchie e restituendogli un nuovo volto, scovando arredamenti economici, utilizzando vecchi cassetti, casse e cassette, pedane degli smorzi e scaffali obsoleti, che se pur di scarsa qualità, ci consentiranno di rendere funzionale e comoda la casa, in seguito quando si avrà più disponibilità si potrà pensare ad arredare come desideriamo ogni ambiente. Vediamo alcune soluzioni su come arredare la prima casa

 

Tavolo e libreria fai da te ricavati da cassette

Idee utili per arredare con il riciclo e il fai da te

Non ci dimentichiamo che attraverso il fai da te, ed il riciclo, si possono realizzare velocemente librerie, tavoli, contenitori, cucine in muratura. Bastano delle idee utili e un po’ di manualità, per arredare la prima casa con pochi soldi.

Cucina

Non avete abbastanza fondi per una cucina? Acquistate solo gli elettrodomestici, potrete realizzare un bancone in muratura e dei pensili chiusi semplicemente da sportelli, anche una semplice tendina di chiusura, come soluzione provvisoria, potrà andar bene.

Camera e armadio

L’armadio costa troppo? Realizzate una parete in cartongesso e ponetevi al di la la vostra cabina armadio.

  • La muratura non fa per voi? Una bella tenda in tessuto pesante potrà creare una cabina armadio agevole in cui collocare contenitori, cassettiere aste appendiabiti sia a vista, che chiuse in semplici rastrelliere con fodero plastificato o in tessuto.
  • Per il letto potrete accontentarvi di acquistare una rete ed un materasso e creare voi stessi una testiera fai da te: i modi sono molteplici ed il più semplice è costituito dal collocare un bastone per tenda a cui appendere due cuscini grandi.

Bagno

Per quel che concerne il bagno acquistate qualche cesta, montate un paio di mensole, uno specchio economico, ed il vostro bagno potrà essere utilizzato senza troppi problemi. Semplice ma funzionale assolverà egregiamente ogni suo compito.

Soggiorno fai da te

Il soggiorno è la nota dolente: occorre una libreria delle sedie un tavolo un mobile TV, tutti mobili che potremo realizzare da soli od avvalerci dei negozietti di mobili usati in cui è facile reperire delle buone occasioni sia di mobili vecchie antichi che di nuova tendenza. Inoltre chiedete in giro c’è sempre tra amici e parenti chi per rinnovo e chi per cambio casa deve liberarsi di alcuni mobili che spesso sono in buone condizioni. Vecchie pedane da smorzo debitamente carteggiate e tinte possono trasformarsi in tavoli da salotto e libreria, ciò che occorre è solo un po’ di fantasia. Non vi scoraggiate e vedrete che pur spendendo poco riuscirete ad avere una casa accogliente dotata di tutti i mobili di base necessari per abitarla e viverci serenamente.

Lampadari ed accessori fai da te

I lampadari dovranno aspettare ma se vi piace creare dal nulla molti oggetti di recupero potranno trasformarsi in simpatici lampadari creativi ed originali. Gli accessori fai da te e d i complementi d’arredo sono anch’essi facili da realizzare con un po’ di voglia e manualità.

Qui > trovate un progetto per un monolocale fai da te

 

Ti potrebbe interessare:

 

Idee per Arredare con i pallet: riciclo creativo dei bancali tutorial video

 

 

Sharing is caring!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.