Amamelide o Hamamelis Virginiana specie botanica usi in erboristeria

0
Amamelide o Hamamelis Virginiana specie botanica usi in erboristeria
Amamelide o Hamamelis Virginiana specie botanica usi in erboristeria

L’Amamelide è una specie botanica molto usata in erboristeria per le sue benefiche proprietà astringenti, antiinfiammatorie, antibatteriche, antivirali, emostatiche e vasocostrittrici. Il suo nome botanico è Hamamelis Viriginiana ed appartiene alla famiglia delle Hamamelidaceae.

Indice

Si tratta di una specie botanica che venne usata, sin dai tempi antichi, per curare le ferite, attenuare le scottature, e intervenire su problemi venosi e capillari. Attualmente viene impiegata in farmacologia, erboristeria e cosmetica per vari preparati. Scopriamo di più su questa pianta officinale.

Amamelide o Hamamelis Virginiana

L’Amamelide è un arbusto o piccole alberello grazioso, originario delle foreste del Canada, ma anche di alcune zone più settentrionali dell’America come la Florida, il Texas ed il Nebraska. Questa pianta è caratterizzata da foglie caduche di colore verde bruno, grandi e picciolate, con evidenti nervature presenti sia sulla pagina superiore che inferiore, e da una piacevole fioritura giallo intensa prolungata.

I fiori dell’Amamelide sono riunite in glomeruli ascellari, a loro volta riuniti a due o tre, caratterizzati da peduncoli corti e quattro sepali ciascuno con quattro petali. Fiorisce in autunno (Settembre e Ottobre) fino ad inizio primavera (in genere da Gennaio ad Aprile). Il frutto è costituito da una capsula legnosa composta da due logge che contengono due semi scuri e lucidi.

Amamelide o Hamamelis Virginiana
Amamelide o Hamamelis Virginiana alberello dai fiori gialli

Raccolta Amamelide e parti utilizzate

In genere, la si raccoglie in primavera, mentre, le parti utilizzate della pianta sono in prevalenza le foglie, ma si utilizza anche la corteccia. Foglie e corteccia si raccolgono preferibilmente, prima che la pianta fiorisca.

Nella Hamamlis Virginiana sono presenti i seguenti composti chimici: Tannino, sesquiterpeni, fenolo, colina e saponina. Le foglie contengono l’amamellitannino, un tannino glicosilato, mentre la corteccia contiene acido gallico.

Proprietà d’uso e utilizzo

Abbiamo visto che, oltre ad avere proprietà di vasocostrizione, si tratta di un ottimo rimedio antinfiammatorio, antibatterico e antivirale, grazie al contenuto di tannini gallici. Usato per le emorroidi, le varici, le flebiti e le infiammazioni oculari, si utilizza anche per combattere l’acne, un problema che affligge molti giovani.

Come usare Hamamelis? Il principio attivo viene utilizzato sotto forma di tintura, infuso e in acqua distillata. Lo si trova anche in creme e pomata.

A cosa serve la pomata di Amamelide? A curare tutta una serie di problematiche legate a capillari e vene; ma non solo. Utile anche per prurito, punture d’insetti e gonfiori può risultare tossica se usata in quantità non consona.

Curiosità sull’Amamelide

L’Amamelide è stata importata in Europa intorno al 1735. Essendo molto ricca di tannino viene utilizzare per curare le varici e la couperose. Anche la cosmetica ne fa largo uso sempre per la creazioni di prodotti che prevengono la fragilità capillare.

1) Una pianta con azione molto simile all’amamelide ce l’ha il nostro nocciolo.

2) I nativi americano utilizzavano il decotto di Amamelis per far cicatrizzare le ferite in modo veloce, disinfettandole.

3) Nell’800 con il distillato di Amamelis, i coloni europei si curavano le scottature solari. Attualmente due altre specie botaniche, piante fitoterapiche ottime per le scottature sono Aloe e Calendula.

Come molte altre piante fitoterapiche anche l’ Amamelide o Hamamelis Virginiana possiede proprietà terapeutiche che aiutano a combattere vari disturbi e problematiche del corpo umano, grazie ai suoi preziosi principi attivi.

Previous articleCucire con ago e filo: punto base facile
Next articleStoria dei guanti nella moda nascita e tradizione
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.