Cucire con ago e filo: punto base facile

0
denim tessuto
Cucire con ago e filo: punto base facile

Eccovi in difficoltà: non avete mai cucito, e vi serve dare due punti a mano a un pantaloncino o ad una maglietta, e vi state chiedendo: come fare? Per cucire con ago e filo vi sono varie tecniche e punti, ma c’è un punto base che va bene per tutto e soprattutto, per tutti. Come per molte cose, per ottenere cuciture ben fatte occorre esercitarsi ma, nel caso di un rammendo urgente, accontentatevi delle vostre capacità, con il tempo imparerete a cucire meglio con ago e filo ottenendo cuciture ben fatte.

Cucire con ago e filo: punto base facile

Ho già realizzato diverse guide sul cucito in questo sito, tra esse, una guida dettagliata che vi consiglia come cucire, e che ago usare in relazione al tipo di tessuto (la trovate sotto) e vi consiglio di leggerla con attenzione.

Come cucire a mano capi e tessuti

Letta la guida sul cucito in alto, ora passiamo alla cucitura base da utilizzare per cucire un po’ di tutto, dallo strappo alla camicetta, all’orlo dei pantaloni e così via.

punto lineare e punto surfilo
Punto lineare o punto all’indietro e punto sorfilo

Cucire a mano con il punto lineare o punto indietro

Il punto base per cucire, chiamato punto di cucito lineare o punto indietro è molto facile da realizzare. Le prime volte non vi verrà drittissimo, ma non importa, l’importante è che assolva a pieno la sua funzione di aggiustare il capo scucito. Questo punto di cucito si realizza sia a mano che con la macchina per cucire.

La sua realizzazione è semplice, guardando la prima immagine si vede che l’ago deve passare sotto al tessuto per circa 4 mm, (o 2), in questo modo si realizza un punto coperto di circa 2 mm ( o 1) e ne rimane uno scoperto di 2 mm (o 1), che si coprirà con il prossimo punto che avviene sempre passando l’ago sotto al tessuto e poi sopra ma per metà. Questo punto è valido anche per cucire chiusure lampo, toppe, orli e molto altro. E’ molto usato in due file parallele per cucire tessuti in jeans.

In base al tipo di cucitura si possono realizzare punti di cucito facili molto più corti e stretti od anche più lunghi da 1 millimetro in su. Cucire non è difficile, ma cucire bene richiede pratica e tentativi. Con il tempo e la pratica, si impara a realizzare punti di cucito sempre migliori.

Orlo e sottopunti cucire con il punto Surfilo

Oltre al punto lineare per cucire che è facile e intuitivo, si può adottare anche il punto Surfilo. Il punto Surfilo è quello che si utilizza per fare l’orlo ai pantaloni eleganti e non, o per passare i “sottopunti”. Entrambi sono due punti per cucire facili e resistenti.

orlo pantalone uomo
Orlo pantalone uomo

Tipo di tessuto e cucire con filo doppio o semplice

A seconda del tipo di tessuto è consigliabile usare il filo per cucire semplice con nodo solo da un capo, come nel caso di tessuti leggeri e cuciture che devono vedersi poco, o al contrario, filo in doppio e nodo unico alla fine per cuciture che devono resistere o rammendare.

Come fare l’orlo ad un gonna a ruota o a tubo

I punti di cucitura esistenti sono molti, alcuni adatti per il ricamo, come il punto erba, altri per la creazioni di abiti, altri ancora, per rammendo, cuciture e piccoli interventi, come questi che vi ho elencato in questa guida sul cucito.

Cucire con ago e filo: e il punto base facile, sono operazioni che non richiedono grande maestria ma solo tempo e pazienza.

Il consiglio è di esercitarsi nella realizzazione dei punti per cucire a mano su dei campioni di stoffa e vedrete che in breve tempo le vostre capacità di cucito miglioreranno velocemente, senza grandi problemi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.