Changò: 4 dicembre el dia de Changò

1
128

Changò: 4 dicembre è “el dia de Changò” ossi il giorno in cui si festeggia l’Orishas Changò.

La Santeria cubana è una religione che tre le sue origini dalla Nigeria, nel tempo si è mescolata e sincretizzata con la religione cattolica, in essa sono presenti numerosi Santi o divinità maschili e femminili, ognuno di essi ha un suo nome degli attributi particolari, dei numeri corrispondenti e dei giorni in cui si celebra” el dia del santo”. Gli Youruba sono dei membri che fanno parte di una comunità dell’Africa Occidentale con sede specifica in Nigeria regione a sud ovest della stessa. Dalla Nigeria infatti proviene la religione che troviamo in Cuba, chiamata Santeria, ed i relativi Orishas, tra essi, appunto Changò.

Chi sono gli Orishas?  
Gli Orishas sono degli esseri spirituali che vengono interpretati come delle vere e proprie Divinità e come manifestazioni di un Dio superiore chiamato Olofi. Esistono Orishas uomini e Orishas donne e, tra essi Changò è uno dei più importanti e venerati.

Il 4 di Dicembre è considerato el dia de Changò

Chango è senza fubbio uno degli Orishas più noti. Egli rappresenta il fuoco, Dio del fulmine e della virilità, rè del tambo,  ossia del tamburo e gran ballerino. Changò ha un indole audace, passionale e focoso fa della sua virilità un elemento preponderante. Questo santo esprime le sue virtù in modi diversi, ed è affascinante  e generoso. Eternamente in contrasto con Oggun, Dio della guerra, amante inseparabile di Oya, Dea della candela e del vento che vive sulla porta del cimitero ed agita le sue Yruke simboleggiando il vento.

 

I giorni dedicati a Changò sono il Venerdì ed i Sabato  giorni in cui i seguaci lo pregano e gli chiedono favori, protezione e grazie servendogli offerte a lui gradite. In onore di Changò vengono offerti sacrifici animali di vario genere come galli e conigli, ma anche animali più grandi come capre tori giovani e buoi.

 

I colori di Changò sono principalmente il rosso e il bianco, la collana di Changò è realizzata con perline bianche e rosse alternate, così come il suo abito che  sfrutta questi medesimi colori. La sincretizzazione di Changò si compie in Santa Barbara, simile per colori ed armi.

L’attributo usato o arma di Chango, è un ascia bipenne ossia con due lame, mentre sul capo porta una corona. Forte, impetuoso, virile, crea e distrugge con estrema facilità!

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.