Come arredare la casa senza essere banali: consigli utili

La casa richiede cura , gusto e fantasia, nell‘arredarla ci si potrà avvalere di qualche esperto del settore o in alternativa dedicarci noi stessi alla sua personale sistemazione. Come arredare casa se non si ha esperienza?

Come arredare la casa senza essere banali: consigli utili

Se non siamo molto bravi in questo, potremo avvalerci delle classiche pareti bianche che conferiscono agli ambienti, molta luminosità ed acquistare le soluzioni “assemblate” (soggiorno, cucina, camera da letto), e così via, già presenti belle e pronte nei mobilifici. In molto di questi potremo notare il tipo di tinteggiatura adottata per creare l’ambiente ed avvalerci dei medesimi colori o simili, senza discostarcene troppo, inoltre osservando i complementi d’arredo, potremo prendere qualche spunto per l’acquisto di eventuali elementi: tendaggi, tappeti, cuscini, statuette vasi e composizioni floreali o artistiche ci aiuteranno nel completare  l’arredo della nostra casa anche senza essere dei grandi esperti, quindi il primo consiglio utile che vi do per come arredare la casa senza essere banali è: OSSERVATE!

 

arredo-grigio-e-nero.png

Però fate attenzione, perché questi cloni rischiano di spersonalizzare il vostro “nido”, mentre tutto ciò che c’è di più bello nell’arredare una casa è proprio la capacità di far trapelare i propri gusti, la propria personalità ed i propri interessi, creare quindi, un ambiente che sia a nostra immagine e somiglianza, pur attenendoci a delle regole di base che fanno dell‘arredo una cosa piacevole e funzionale.

 

IMAG1960-copia-1.jpg

  • Un consiglio è quindi quello di scegliere, magari, uno stile specifico che più vi piace: torniamo indietro nel tempo e rivalutiamo i mobili degli anni 50, 60 e 70 optando per uno stile Vintage, e al contrario vi consiglio un  stile Etnico,   se vi piacciono i colori caldi, ed i mobili che evocano una cultura, tinteggiate in rosso e arancio questi colori si mescoleranno ottimamente con mobili in legno di frutto scuro, semplici od intagliati, siete romantici, amate il bianco e le tinte pastello? Quindi in primis interrogatevi ed individuate i vostri gusti: cosa vi piace e cosa no? Quali colori preferite quale linee, moderne, classiche, high tech, industrial o magari un romantico shabby chic? siete giovanissimi ed amate ilo stile pop? qualche elemento di design e tanto colore potranno aiutarvi ad arredare in questo stile. Cercate di informarvi sugli stili che esistono e di comprendere quale vi si adatta di più.

 

Shabby Chic cameretteLo stile  Shabby Chic  o Country Chic, sarà giusto per voi; se amate la modernità e le linee semplici optate per un arredo  Minimalista, o addirittura High tech, invece  se cercata calma e novità create un raffinato e sobrio stile Zen orientale;    infine se siete tradizionalisti potrete optare per mobili antichi,  o magari per una arredo Country inglese meno formale ma molto caldo, In questo caso il rosso ed il verde, insieme a tessuti tartan e legno scuro faranno al caso vostro.

 

minimal 3

Come arredare la casa?

  • qualora siate giovani e dinamici e la vostra casa si trovi in vicinanze del mare, o magari volete arredare la camera dei ragazzi con un stile frizzante potrete optare per il Navy, sia scegliendo tinte chiare, quali bianco celeste e blu, o in alternativa puntare su una vena più elegante articolate tra il noce scuro e le rifiniture in ottone.

termosifoni eleganti

  • Qualora dobbiate anche ristrutturare gli ambienti vi converrà ricorrere agli incentivi statali che nella fatti specie includono anche gli arredi, in questo modo potrete risparmiare  qualche soldino.
  • Infine, oltre che per mobili già allestiti e pronti, potrete optare per soluzioni su misura che tendono ad ottimizzare gli spazi conferendo agli ambienti una linearità ed omogeneità senza confronti.
  • Una volta individuato lo stile giusto per voi, passate ad un attento studio dello stesso, e vedete quale sono le linee e gli elementi che potrete inserire, valutate anche con attenzione, i colori che gli si addicono, inclusi quelle delle pareti.
  • Dovrete studiare attentamente la possibile collocazione dei mobili ed il loro stile anche per prevedere un adeguato impianto di illuminazione e scegliere i lampadari ed punti luce idonei da collocare nei luoghi più adatti.
  • Fate attenzione anche ad operare una scelta delle porte e delle finestre a dovere, e includete in questa valutazione anche le piastre dell’impianto di riscaldamento, che in alcuni ambienti quali soggiorno, bagno e cucina, potranno essere scelti ed inseriti rispettando gli arredi e divenendo esse stessi un elemento d’arredo vero e proprio. Potrete optare per termosifoni di design, e porte scorrevoli grandi e dal gusto ricercato, anche qui le variazioni sul tema sono molteplici e sarà poi a a fare la differenza il budget e d il gusto di ognuno.

IMAG2508.jpg

Nell’arredamento non esistono soluzioni standard ma bensì tanti modi per rendere accoglienti e funzionali gli spazi, rischiare di cadere nella banalità  è, tra tutte, la scelta peggiore, quindi armatevi di coraggio e fantasia, documentatevi un po’ e date vita alla vostra casa con gusto creando il vostro ambiente “unico” pur avvalendovi di mobili di serie. Pochi semplici consigli che potranno rimanervi utili se vi state domandando “come arredare la casa” senza spendere una fortuna e soprattutto, senza commettere grossi errori. Pianificare e valutare tutto per fare le scelte giuste!

Sharing is caring!

 
Related Posts

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.