Artrite sintomi e cure

Malattie osteo articolari artrite
Artrite sintomi e cure

L’artrite è una malattia che colpisce le articolazioni del corpo e può provocare danni di varia entità, causando dolore, infiammazione e limitazione dei movimenti più o meno marcata. L’artrite è una malattia cronica che può colpire chiunque a qualsiasi età, anche i giovani. Si tratta di un argomento serio di cui andremo a scoprire sintomi, cure, danni funzionali e possibilità di pensione di invalidità per questa patologia invalidante.

Quali sono i sintomi dell’artrite?

I sintomi dell’artrite variano da persona a persona e con essi anche l’eventuale e conseguente danno funzionale. Tra i sintomi principali troviamo gonfiore, dolore, infiammazione e rigidità articolare, talvolta riduzione della mobilità, e difficoltà nello svolgere anche mansioni quotidiane e lavorare. In alcuni casi si ha la comparsa di febbre. I sintomi dell’artrite possono peggiorare nel tempo e, con essi, il danno che può interessare più articolazioni.

Artrite sintomi e cure: tipi di Artrite

L’artrite è una condizione che comprende diversi tipi di malattie articolari, ognuna con caratteristiche specifiche, alcune siero positive e altre senza dati rivelati a livello ematico. Anche in base al tipo di artrite sintomi e cure variano. Vediamo quali e quanti sono ricordando che alcune forme di artrite insorgono associate ad altre malattie, come ad esempio l’artrite psoriasica con la psoriasi, o l’artrite da IBD (associata al Morbo di Crohn intestinale).

1. Artrite Reumatoide: una forma di artrite autoimmune in cui il sistema immunitario attacca erroneamente le articolazioni. Questa condizione provoca infiammazione, dolore e danni articolari progressivi.

2. Osteoartrite: è la forma più comune di artrite e si verifica quando la cartilagine protettiva tra le ossa si deteriora. Questo porta a dolore e rigidità articolare, ed è spesso associato all’invecchiamento e all’usura delle articolazioni.

3. Artrite Giovanile Idiopatica: si tratta di un tipo di artrite che colpisce i bambini. Può iniziare in tenera età e comporta sintomi simili a quelli dell’AR, ma con cause sconosciute.

4. Spondilite Anchilosante: Questa forma di artrite interessa principalmente la colonna vertebrale e le grandi articolazioni del bacino. Causa dolore lombare e può portare a una postura rigida. Spesso compare nel morbo di Crohn.

5. Artrite Psoriasica: nota anche come AP è una condizione infiammatoria autoimmune che colpisce chi ha la psoriasi, una malattia della pelle. Questa artrite provoca infiammazione articolare, pelle squamosa e unghie danneggiate.

6. Artrite Gottosa: Questo tipo di artrite è causato dai cristalli di acido urico che si accumulano nelle articolazioni, causando infiammazione e dolore. È spesso associata a una dieta ricca di purine.

7. Artrite Settica: causata da un’infezione batterica nelle articolazioni. È un’urgenza medica e richiede un trattamento immediato con antibiotici.

8. Artrite Reattiva: un tipo di artrite che si sviluppa in risposta a un’infezione in altre parti del corpo, come infezioni del tratto urinario o del tratto gastrointestinale.

9. Artrite Reumatoide Giovanile (ARG): una variante dell’Artrite Reumatoide che colpisce i bambini e gli adolescenti. Ha sintomi simili all’AR negli adulti, ma si verifica in giovane età.

10. Artrite Virale: infine si tratta di un tipo di artrite causato da infezioni virali, come il virus del Nilo occidentale o il virus dell’epatite.

Ogni tipo di artrite ha caratteristiche specifiche, cause e trattamenti. È importante consultare un medico per una diagnosi accurata e l’eventuale cura.

Articolazioni e organi interessati

L’artrite va a colpire in modo principale articolazioni come spalle (periartrite scapolo omerale), ginocchia, mani e piedi, ma anche colonna vertebrale (spondiloartrite).

Tuttavia questa malattia infiammatoria osteo articolare può colpire anche altre parti del corpo ed interessare i tendini e infiammare i tessuti circostanti causando danni alle ossa e alle cartilagini.

Cure per l’artrite: quali sono?

Affrontare un malattia cronica e conviverci non è mai semplice, ma con le cure appropriate, si può migliorare la qualità della vita e lenire i danni ed il dolore causato dall’infiammazione artritica.

Sfortunatamente non esiste una cura definitiva per le artriti, ma vi sono dei famaci in grado di ridurre i danni e lenire il dolore.

Tra i farmaci più usati ricordiamo gli antiinfiammatori i cortisonici gli immunosoppressori come Salazopirina e Metotrexato ed anche i farmaci di nuova generazione conosciuti con il nome di biologici o farmaci immunomodulanti, utilizzati ultimamente anche per alcune tipologie di cancro.

Inoltre, il reumatologo consiglierà al paziente trattamenti osteopatici e fisioterapia, terapia del dolore, cambiamento nello stile di vita, inclusi quelli che riguardano le abitudini alimentari dato che alcuni cibi sono considerati infiammatori e da evitare.

Negli ultimi anni per le artriti e altre malattie autoimmuni si consiglia anche l’ozonoterapia. In casi estremi quando il danno articolare è esteso si ricorre all’intervento chirurgico e protesico per sostituire le articolazioni danneggiate.

Danni funzionali

L’artrite può causare gravi danni funzionali, limitando la capacità di una persona di svolgere attività quotidiane come camminare, vestirsi o addirittura lavorare. La riduzione della qualità della vita è un problema comune tra coloro che soffrono di questa malattia.

Convivere con l’Artrite

Per chi è affetto da artrite, è importante adottare una serie di strategie per gestire la malattia. Queste includono l’adeguamento delle attività quotidiane, il mantenimento di un peso sano, l’esercizio fisico moderato e il supporto emotivo da parte di amici e familiari.

Artrite pensione ed invalidità

Come visto qualsiasi sia la forma di artrite i danni funzionali ed il dolore possono inficiare su una normale gestione della vita e sulla funzione lavorativa. In alcuni casi l’artrite può diventare così invalidante debilitante da rendere impossibile lavorare.

In questi casi è possibile richiedere una pensione di invalidità a seconda delle leggi del paese di residenza. Sicuramente un sostegno finanziari si rivela utile ma non sempre adeguato per chi a causa dell’artrite è impossibilitato a svolgere un normale lavoro a tempo pieno o part time.

Considerazioni

Come visto l’artrite è una malattia ad andamento cronico che raramente si riesce andare completamente in remissione se diagnosticata nelle prime fasi e opportunamente trattata e curata. L’artrite può indubbiamente inficiare sullo stile di vita e sulla qualità della stessa.

Alcune opzioni di trattamento medico possono aiutare nella gestione dei sintomi e nel ridurre il danno strutturale e funzionale. La comprensione della malattia, la ricerca di un adeguato supporto medico e il sostegno emotivo sono fondamentali per riuscire a convivere con l’artrite ed affrontare i suoi effetti debilitanti.

Previous articleCombatti il freddo con il tuo stile: scopri le offerte di maglieria intima
Next articleCome Proteggere le Piante dal Freddo Invernale: Consigli e Tecniche Efficaci