L’immunoterapia come terapia per cancro e malattie infiammatorie

5
L'immunoterapia come terapia per cancro e malattie infiammatorie
L'immunoterapia come terapia per cancro e malattie infiammatorie

L’immunoterapia, conosciuta anche come terapia biologica, è attualmente utilizzata in campo medico sia per malattie corniche degenerative come il morbo di crohn, la colite ulcerosa e le forme di artrite, che per patologie comi al cancro. Le prime terapie immunologiche per il cancro sono state applicate, inizialmente e con grande successo, su malati di melanoma.

L’immunoterapia come terapia per cancro e malattie infiammatorie

I farmaci biologici hanno cominciato a diffondersi circa 15 anni fa. Da allora, gli studi ed i campi di applicazione si sono moltiplicati. Attraverso il farmaco biologico, il sistema immunitario viene attivato e stimolato in modo da combattere l’agente che causa la patologia, riducendola, e contrastandola attivamente, sia esso un tumore, o uno squilibrio del sistema immunitario come nel caso del morbo di Crohn in cui il responsabile è il TNF (fattore infiammatorio) che tende a riprodursi in maniera eccessiva attaccando il proprio intestino.

L’immunoterapia e il melanoma

Uno dei primi ambiti in cui la immunoterapia è stata applicata, riguarda il più insidioso tumore della pelle: il melanoma. I pazienti affetti da melanoma, sottoposti a terapia biologica, hanno una risposta ottimale al farmaco riuscendo ad avere delle aspettative di vita migliori e risultato positivo nel 50 % dei casi rispetto al 5% di un tempo.

Crohn colite ulcerosa e artrite

Crohn, colite ulcerosa e artrite sono 3 patologie che hanno un denominatore comune: un’errata risposta immunitaria: Il sistema immunitario, in un modo o nell’altro, attacca e danneggia l’organismo. L’immunoterapia è, attualmente considerata come l’ultima spiaggia prima dell’intervento, per i malati di Crohn e di Colite ulcerosa.

Le terapie alternative al farmaco biologico, sono state e sono tutt’ora, gli immunosoppressori, i cortisonici e, gli antinfiammatori specifici come la mesalazina. Spesso il farmaco biologico e le terapie antinfiammatorie vengono utilizzate in contemporanea per curare la patologia.

Cos’è un farmaco biologico

I farmaci biologici sono molteplici, rientrano in questa categoria preparati come gli ormoni, i sieri ed i vaccini, le immunoglobuline, gli enzimi, anticorpi e antigeni. I Biotecnologici sono farmaci biologici che vengono strutturati tramite delle tecnologie di DNA ricombinante.

Per cui si tratta di geni codificati per alcune proteine che si rivelano attive, in forma biologica, negli eucarioti e nei procarioti con le tecniche normalmente utilizzate nella produzione di anticorpi monoclonali e ibridomi.

Principi attivi dei farmaci

Tra i principi più utilizzati nel morbo di Crohn e la colite ulcerosa come ANTI TNF, troviamo l’infliximab un vero precursore di queste terapie biologiche, apparso più di quindici anni fa; l’adalimumab, vedolizumab; di questi principi attivi sono presenti sul mercato diversi preparati che vengono somministrati attraverso flebo o con siringhe pre-dosate denominate “penne”. I soggetti sottoposti a terapia vanno monitorati costantemente.

Rischi e controindicazioni

Durante il trattamento con immunoterapia, a seconda della tipologia di somministrazione e del quantitativo, possono verificarsi molteplici effetti collaterali. Il sistema immunitario può diventare carente e si è soggetti ad infezioni di vario genere, tra esse, riniti, polmoniti, infezioni urologiche, risposte allergiche e così via.

Inoltre, in molti casi, nel tempo l’organismo può stimolare anticorpi anti – farmaco facendo perdere alla terapia di efficacia. Quando accade, in genere, la terapia viene sostituita, utilizzando un altro farmaco biologico formulato con un principio attivo diverso.

Ad ogni modo, questi farmaci si rivelano, per il cancro e per le malattie infiammatorie corniche, una nuova frontiera in via di studio ed espansione con ampi campi d’applicazione.

👉 Seguici in Instagram

Previous articleProprietà e benefici del miele
Next articleShabby chic come scegliere il tavolo giusto per il soggiorno
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

5 COMMENTS

  1. Un articolo ben strutturato e pieno di informazioni utilissime. Conoscevo già l’immunoterapia, grazie mille per le informazioni extra.

  2. Ciao ne avevo sempre sentito parlare ma ora so bene come e quali malattie riesce a curare, grazie dell’articolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.