Cameretta del neonato, come organizzarla prima del suo arrivo?

0
Cameretta del neonato, come organizzarla prima del suo arrivo?
Cameretta del neonato, come organizzarla prima del suo arrivo?

La cameretta del neonato è da preparare prima del suo ritorno dall’ospedale, in modo da avere tempo di poter predisporre tutto quanto. Il primo pensiero dei genitori è il lato estetico con una ricerca dei colori e materiali da scegliere.

In realtà, l’accoglienza di un neonato si dovrà basare anche su alcuni must have essenziali per agevolare la sua vita per i primi 5/6 mesi.

Proviamo a fare chiarezza per avere dei consigli utili? Anche perché arredare una cameretta per bambini non è sempre facile specie se si è alla prima esperienza. Vediamo come organizzare la cameretta del neonato sin dai primi mesi e poi, negli anni a venire.

Idee per organizzare la cameretta del neonato

Il neonato arriva dopo nove mesi e una volta uscito dall’ospedale dovrà essere accolto da alcuni fondamentali. La cameretta del neonato viene arredata e impreziosita durante la gravidanza, anche se spesso l’entusiasmo per questo nuovo arrivo gioca di brutti scherzi. Oltre al colore delle pareti e le nuance dei mobili, e magari allo stile d’arredo adottato, bisogna appuntarsi quelli che sono i complementi indispensabili per un neonato. Tra questi:

  • Una culla per i primi mesi o una mini culla con le rotelle che si possa portare in ogni ambiente della casa.
  • Un fasciatoio con vasca per fargli il bagnetto.
  • Una cassettiera per avere tutto a portata di mano.
  • Se il neonato nasce durante l’estate, predisporre anche una zanzariera che possa far da barriera contro i vari insetti. L’uso del fasciatoio è importante per rendere il cambio agevole, così come la vaschetta per il bagnetto dall’altezza corretta per una presa e pulizia perfetta. Per il corredino via libera alla fantasia e ai desideri dei genitori, pensando comunque ad un kit essenziale da avere nel momento in cui arriva a casa:
  • Set di lenzuolini quantità 3
  • Copertine quantità 5
  • Bavaglini quantità oltre i 10
  • Asciugamani quantità 5
  • Biberon e ciuccio quantità 4 per ognuno
  • Camicine in cotone quantità 10
  • Mutandine di spugna e magliettine in cotone quantità minima 7
  • Tutine quantità minima 8
  • Calzine a seconda della stagione quantità minima 5.

Consigli e must have

L’ambiente predisposto per il neonato non dovrà solo avere tutto l’essenziale, ma anche rispondere ad alcuni importanti accorgimenti. Se possibile, scegliere uno spazio ampio e tranquillo per muoversi insieme al piccolo in braccio. Nei primi mesi dal suo arrivo è consigliato scegliere un arredamento minimal ed essenziale, da arricchire durante la sua crescita.

Basterà la sua culla e lettino, un mobiletto per i suoi vestiti e un fasciatoio per il cambio. Ideale anche una sedia a dondolo per l’allattamento, o per invitare il neonato a dormire tranquillamente, un elemento che arreda e che offre relax e comfort. Il lettino già presente è un’ottima idea, ma dovrà dare al neonato una sensazione di sicurezza e protezione.

A tal scopo si potrà pensare al piumone e paracolpi per la culla ideali per creare una culla morbida e sicura sin dai primi mesi del neonato. L’armadio nei primi mesi potrà essere sostituito da una cassettiera, contenendo il suo corredo e i vari vestitini. I prodotti igienici potranno essere predisposti nei cassetti sotto al fasciatoio, così da avere spazio mentre tutto è in ordine al proprio posto.

Nella scelta dell’arredamento per la camera del neonato è importante tenere a mente il fattore sicurezza rispondendo alle rigide norme vigenti dettate dalla Comunità Europea.

Quando il bimbo cresce anche la cameretta si adegua: qui di seguito trovate un articolo interessante in merito: Come arredare una cameretta piccola: 5 idee salvaspazio, pro e contro.

Ti potrebbe interessare:

Cameretta in mansarda stile shabby chic idee d’arredamento

Previous articleModa uomo stili e tendenze del momento
Next articleRiso integrale estivo ricetta
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.