Ciglia bruciate o cadute come fare

6
Ciglia bruciate o cadute come fare
Ciglia bruciate o cadute come fare

I capelli sono molto importanti per la bellezza ma anche le ciglia non sono da meno. Può capitare che per alopecia, malattie, terapie o bruciature le ciglia cadano o vengano danneggiate. Cosa fare? I rimedi sono molteplici ed includono una sana alimentazione, terapie vitaminiche, ferro ma anche rimedi cosmetici. Ciglia bruciate o cadute come fare per farle ricrescere velocemente!

Ciglia come fare per velocizzarne la crescita

A nessuno piacerebbe perdere le ciglia o averle danneggiate, magari bruciate inavvertitamente nell’accensione di una sigaretta od altro. Per velocizzare la crescita delle ciglia esistono dei prodotti specifici, inoltre l’alimentazione corretta e la somministrazione di determinate vitamine, come la vitamina H stimolatore della cheratina, possono essere di grande aiuto. La crescita delle ciglia sarà influenzata dal motivo che ha causato la caduta delle ciglia, dallo stato di salute del soggetto.

Ciglia cadute malattie e terapie

Alcune malattie, come l’alopecia, psoriasi, e alcune dermatiti, così come determinate cure tossiche ed invasive, come la chemioterapia e alcune terapie molecolari, possono inficiare sulla salute dei capelli e delle ciglia. Spesso il danno da farmaco è reversibile, quello da malattia invece, dipende dal successo delle terapie che si mettono in campo per sconfiggerla. Certo è che ciglia, capelli ed unghie sono uno specchio significativo della salute di una persona. Le ciglia cadono, possono diventare fragili, ma anche ricrescere.

Ciglia bruciate incidenti

Essere coinvolti in un incendio, accendere sbadatamente una sigaretta, vampate che si sprigionano dai fornelli e molto altro possono causare una bruciatura accidentali di ciglia e sopracciglia. Se non vi è danno pilifero, e bruciatura della pelle le ciglia ricresceranno. Si deve avere pazienza, mangiare in modo sano, utilizzare alcuni integratori e anche prodotti cosmetici appositi per favorire la ricrescita accelerandola.

Le fasi di crescita delle ciglia

Le ciglia sono elementi viventi che attraversano fasi di crescita e riposo seguendo il ciclo naturale di vita delle ciglia che può essere suddiviso in 3 fasi:

  • Anagen: crescita (35 – 40 giorni)
  • Catgen: transizione (termine crescita)
  • Telogen: riposo ( 1 – 2 mesi)
  1. Ciglia fase Anagen: caratterizzata da crescita lenta delle ciglia per un periodo variabile che va da un mese fino a 1 mese  e mezzo.
  2. Ciglia fase Catagen, fase durante cui le ciglia terminano il processo di crescita. Se si perdono le ciglia al termine della seconda fase la crescita di nuove ciglia sarà rallentata e impiegherà, inevitabilmente, più tempo.  
  3. Ciglia fase Telogen: assestamento e riposo delle ciglia. La sostituzione completa delle ciglia avviene in 1  / 2 mesi circa.

Ricrescita ciglia come fare: vitamine e stimolante cigliare

Il processo naturale di crescita delle ciglia può essere accelerato con uso di vitamine  A, E,  C, B3 ed H e stimolatori locali. La vitamina H aumenta la produzione di cheratina e rinforza anche la crescita dei capelli.  Gli stimolanti locali, invece sono un prodotto innovativo cosmetico, piccoli flaconcini dotati di dosatore a pennello con liquido stimolante da mettere in loco. I sieri per ciglia hanno efficacia testata, io stessa ne o provato più di uno e devo dire che funzionano, ma non sono ben tollerati da tutti in quanto in alcuni casi possono irritare. I sieri per ciglia aumentano sensibilmente la fase di ricrescita.

L’alimentazione può influire sulla buona salute e l’aspetto di capelli, unghie e ciglia. E’ bene che eventuali anemie ferroprive vengano corrette con integratori a base di ferro e alimentazione adeguata: legumi, spinaci, cibi a foglia verde, carni rosse e proteine in giusta quantità.

Ricrescita ciglia come fare
Ricrescita ciglia come fare

Come visto, quindi, le ciglia ricrescono, ma è necessario attendere il periodo naturale di ricrescita che fa parte del ciclo vitale delle ciglia. Alcuni accorgimenti agevoleranno questo processo, ma già dopo un mesetto potremo notare dei cambiamenti significativi delle ciglia in ricrescita. Nel frattempo make up e ciglia finte, possono aiutarci notevolmente. Nel caso di danni permanenti alle ciglia, si può sempre ricorrere ai tatuaggi e, precisamente, al trucco tatuato e alle ciglia finte.

Previous articleBorse in paglia modelli originali per l’estate
Next articleGatto in arrivo in casa: preparagli un rifugio
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

6 COMMENTS

  1. Per fortuna non ho mai avuto incidenti ma in effetti ho le ciglia poco folte e vorrei proprio farle aumentare per avere uno sguardo più bello.

  2. E interessante l’argomento trattavo, non ho mai avuto di questi problemi e non conoscevo tutte queste malattie correlate col la caduta delle ciglia, grazie per tutti i chiarimenti.

  3. Ci sono vari modi per far ricrescere le ciglia. Io a dire il vero per evitare quelli più costosi ho usato sempre l’olio di ricino.

  4. Io ho sempre utilizzato l’olio di ricino e mi sono trovata benissimo. Ogni tanto utilizzo anche un mascara apposito da mettere la notte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.