La base di ogni prodotto da forno è costituita dalla scelta delle farine e dei lieviti. Da diverso tempo ho scoperto il lievito madre fresco che rinnovo più volte alla settimana ed ho ottenuto pane e pizza gustosi, focacce farcite e soprattutto, molto digeribili. La ricetta del lievito madre richiede tempo per la preparazione, ma si può trovare il lievito anche in vendita online, o da un amico, o dal vostro panettiere di fiducia. In rinfresco invece, richiede costanza ma lo si effettua in pochi minuti.

Come fare la pizza bianca o pizza focaccia con lievito madre

In un articolo recente vi ho parlato di come ottenere una focaccia con olive e pomodorini, in questo post, invece, vedremo come ottenere una focaccia semplice o una pizza bianca. Come premesso, non uso lievito diverso dal lievito madre fresco, ma posso consigliarvi, se non ne avete, di usare anche del lievito secco o del lievito di birra.

Impasto pizza
Impasto pizza lievitato

Ingredienti pizza bianca

Per fare una teglia di pizza bianca o una focaccia semplice con rosmarino, servono pochi ingredienti. Calcolate di usare 150 grammi di lievito di pasta madre per circa 500 grammi di farina. Se avete il lievito di birra considerate che un cubetto di lievito da 25 grammi, corrisponde a 300 gr di pasta madre.

  • 200 gr di farina 0 o doppio 0
  • 150 gr di fecola
  • 150 gr di farina di forza Manitoba
  • 150 – 180 gr di lievito madre
  • 300 gr di acqua naturale in bottiglia
  • 1 cucchiaio di miele o di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 cucchiai di olio extra vergine (più olio per le pieghe)
  • rosmarino

Preparazione pizza bianca

Tra le pizze che preparo in casa, questa semplice bianca, è una di quelle che piace di più per via del sapore ma anche dell’impasto che viene ben alveolato e con una crosticina croccante. Una focaccia bianca davvero molto buona che potrete mangiare così com’è o farcire, tagliandola in due e riempiendola con affettati e formaggi, ma anche con verdure di vario genere o carne.

Una volta rinfrescato il lievito che vi occorre, ponetelo in un contenitore. Aggiungetevi l’acqua tiepida con il miele disciolto all’interno. Amalgamante bene, e fate sciogliere il lievito che dovrà riposare 5 minuti. Ora possiamo procedere alla preparazione dell’impasto, aggiungendo altra acqua, la fecola e le farine mescolate insieme, e per ultimo, dopo aver impastato, aggiungete due dita di acqua in cui avrete disciolto il sale. Considerate che un bicchiere colmo di acqua, equivale circa a 150 grammi.

Impastate con la forchetta e poi con le mani. Non uso planetaria. Quando l’impasto e abbastanza morbido e compatto, fatene una palla che ungerete sulla superficie per poi coprirla con la pellicola. Ponete il tutto al riparo da correnti d’aria, preferibilmente nel forno con luce accesa, o sotto la cappa con luce accesa.

Dopo 30 minuti fate le prime pieghe: ungetevi le mani e piegate il lembo dell’impasto da un lato all’altro più volte. Ungete la superficie e coprite. Lasciate riposare 30 minuti e ripetete le pieghe, questo lavoro andrebbe fatto 3 o 4 volte ma ho appurato che è sufficiente fare le pieghe anche solo 2 volte l’importante è che l’impato per la pizza raggiunga una certa elasticità. La lievitazione con lievito madre è lunga. Io preparo l’impasto il giorno prima e lo lascio riposare 24 – 48 ore (bastano però 6-8 ore). Con il lievito di birra occorre molto meno.

Come fare la pizza bianca o pizza focaccia

Cottura pizza bianca e focaccia

Per la cottura utilizzo il forno statico a 230 – 250 gradi programma pizza. Ma, mentre per le pizze condite uso prima la temperatura di 250 gradi e poi rinforno con il condimento a temperatura inferiore, ho visto che per la pizza bianca va bene anche una temperatura di 220 – 230 gradi. Ungete la teglia stendete con le mani senza usare il mattarello l’impasto, allargandolo con la punta delle dita.

L’impasto dovrebbe rimanere di un certo spessore e non troppo sottile. Ungete la superficie con un filo d’olio (usate il pennello). Lasciate riposare dieci minuti. Condite con un pizzico di sale e un po’ di rosmarino e infornate. Controllate la cottura. Dopo circa 20 minuti la focaccia è pronta. Deve essere ben dorata. Se il vostro forno (come molti), non cuoce in maniera uniforme, dopo 15 minuti girate la teglia cambiandole lato.

Una volta sfornata lasciate raffreddare un paio di minuti, tagliatela e servitela calda. ottima semplice, perfetta farcita.

Buon appetito!

Ti potrebbe interessare

7 COMMENTS

  1. Adoro la focaccia bianca d farcire con i salumi , grazie per i tuoi preziosi consigli , segno subito la ricetta . Un saluto, Daniela.

  2. La pizza bianca è l’ideale per me che sono allergica al pomodoro! Prendo nota di tutti gli ingredienti ed i passaggi e provero’ domani a farla!

  3. In questi giorni mi ripropongo sempre di mettermi a impastare qualcosa e questa pizza bianca potrebbe essere l’ideale per iniziare!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.