Da un po’ di tempo sono venuta in possesso del lievito madre e la panificazione è entrata in modo regolare in casa mia. Non solo pane, ma anche pizza e focacce vengono preparate settimanalmente più volte applicando migliorie e effettuando esperimenti con farine e miscele. Vediamo come ho realizzato questa focaccia molto alveolata, morbida e ben condita con olive pomodori e lievito madre.

Preparazione e lievitazione focaccia morbida

In rete si trovano informazioni, notizie e video molteplici ma alcune, solo dopo un bel po’ di tempo e tentativi, ho capito che non sono granché veritiere. Diciamo che in primo luogo occorre un lievito madre o pasta madre ben fatto e rinfrescato. Il rinfresco può avvenire più volte alla settimana. Meglio non superare i 3 o 4 giorni perché tende a rovinarsi. Vi consiglio di leggere il post che segue per il rinfresco del lievito madre.

Lievito madre rinfrescato

Ingredienti ed impasto pizza focaccia morbida

Gli ingredienti sono semplici e sufficienti per una teglia grande di focaccia o due teglie medie. Io ho un forno più grande del normale. Usate acqua alla temperatura di 30 gradi circa.

  • 200 grammi farina 0 o doppio 00
  • 200 grammi lievito madre rinfrescato
  • 150 grammi fecola di patate
  • 150 grammi farina di forza Manitoba 0
  • 350 grammi di acqua in bottiglia naturale
  • 2 cucchiai olio d’oliva d’oliva
  • 1 cucchiaio miele liquido o malto d’orzo
  • 1 cucchiaino sale
  • 2 cucchiai olio extravergine
  • olive q/b
  • pomodorini q/b
  • rosmarino

Preparazione focaccia morbida

Rinfrescato il lievito madre faremo due panetti 1 per la pizza focaccia e uno per successivi rinfreschi. Lasciamo riposare circa 2 ore e iniziamo la preparazione della focaccia.

Sciogliere il lievito in 150 gr di acqua tiepida, mescolare e lasciare riposare 5 minuti. In 100 grammi di acqua tiepida aggiungere il miele e versarlo nel lievito madre sciolto. Lasciare risposare 5 minuti. Aggiungere 1 cucchiaio d’olio o poco più e mescolare. Aggiungere le farine e la fecola, precedentemente miscelate a secco. Continuate ad impastare.

Dopo pochi minuti aggiungete gli altri 100 grammi di acqua in cui scioglierete il sale e l’olio. Impastate fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico allo stesso tempo.

Ponete il tutto in un contenitore di plastica o vetro unto, ungete la superficie dell’impasto e lasciate riposare circa venti minuti, o poco più, coprendo con la pellicola per alimenti. Fate delle pieghe all’impasto girando la ciotola, ungete di nuovo e fate riposare di nuovo coprendo con la pellicola.

Se l’impasto per la focaccia risulta elastico va bene così altrimenti ripetete l’operazione una terza volta. Lasciate riposare un paio di ore e ponete in frigorifero 12 / 24 ore a lievitare.

Pizza focaccia: l’impasto per la focaccia risulta elastico

Cottura focaccia morbida

Da forno a forno cambia moltissimo. Io ho un forno per pane e pizza che raggiunge i 250 gradi. La cottura la attuo a 250 gradi con forno caldo e non ventilato. Ungo la teglia stendo l’impasto con le mani senza usare il mattarello per non rovinare la lievitazione. Decoro con le olive ed i pomodori e un po’ di rosmarino. Verso un goccio sottilissimo di olio a filo sopra e un po’ di sale. Inforno a 250 gradi per circa 15 minuti controllando la cottura. Giro la teglia e inforno altri 5 / 10 minuti a 230 gradi.

Pizza focaccia morbida sfornata

Controllate la cottura e togliete dal forno quando vedrete una certa doratura della pizza. Tagliate e servite in tavola.

7 COMMENTS

  1. Questa focaccia ha un aspetto davvero invitante! Provero’ a seguire la tua ricetta, io ad esempio non uso la farina di manitoba ne la fecola di patate.

  2. Ma che bella faccia che ha la tua focaccia, sembra quella che compro quando vado in Puglia. Deve essere una vera squisitezza, proverò a seguire la tua ricetta!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.