Come fare l’albero di Natale nel modo migliore

Il Natale si avvicina giorno dopo giorno e, a breve, oltre ai regali da acquistare, dovremo fare l’albero di Natale. Per alcuni l’allestimento dell’albero è una cosa semplice e creativa da modificare di anno in anno, per altri invece, gli interrogativi sul come fare l’albero di Natale nel miglior modo nascono spontanei.

 

 

Come fare l’albero di Natale nel modo migliore: 3 tecniche diverse

 

Le tecniche per allestire l’albero di Natale sono svariate ma, in questo articolo, ne prenderemo in esame principalmente 3, che poi sono quelle più adottate da tutte le persone da decenni. Ma prima vediamo cosa occorre per allestire un albero di Natale anche in base ai propri gusti personali.

 

Albero di Natale moderno ma con allestimenti tradizionali

 

Albero di Natale tradizionale

Se optate per la realizzazione di un bell’ albero di Natale il consiglio è quello di comprare dei fili luminosi: luci a lucciole o luci arricchite da forme di plastica a stella, fiocco, fiore o come meglio preferite, lanternini, calzette, sono adatte per un albero tradizionale così come servirà acquistare le classiche palle di Natale e i fili argentati o di altro colore. Infine, un bel puntale andrà a decorare la cima dell’albero. I colori dei ninnoli da prediligere per l’albero tradizionale sono il rosso, l’argento, e l’oro. Per quanto concerne la struttura dell’ albero, sarà indicato l’acquisto di un albero di Natale vero o sintetico ma preferibilmente di color verde. Anche per l’albero tradizionale si può decidere di optare per ninnoli fai da te come: angeli, palline realizzate con lo spago

 

Albero di Natale tradizionale ma con ninnoli particolari

 

Albero di Natale moderno

Gli accessori che servono per allestire un albero di Natale moderno sono i medesimi citati sopra ma con la differenza dei colori. L’albero di Natale potrà essere bianco, viola, blu o magari bianco a simulare un bell’albero innevato. Allo stesso modo, i ninnoli si potranno abbinare all’albero anche a contrasto: albero bianco ninnoli fucsia, o magari albero blu o bianco e ninnoli argentei o dorati. Le variazioni sul tema sono molteplici. In più, oltre alle palline, i nastri e le luci, si potranno adottare anche ninnoli alternativi, come ghiaccioli, fiocchi in stoffa fai da te o acquistati o magari nastri luminosi che avvolgono l’albero, fili argentei pendenti e molto altro.

 

Albero di Natale creativo

Albero di Natale fai da te

L’albero di Natale fai da te si avvale comunque di una struttura tradizionale, o di una struttura alternativa creata in vari modi: legno, cartoncino, fili di ferro, etc. Ma per riuscire in quest’opera si deve essere creativi e dotati di voglia di fare. In alternativa, però, utilizzando un albero tradizionale vero, o sintetico, lo si potrà addobbare in modo alternativo utilizzando oggetti di recupero come ad esempio i tappi di sughero, la pasta di forme particolari, magari verniciata con le bombolette spray con vernice argentea o dorata;  piccole pigne vere dipinte, ninnoli realizzati con la pasta di sale o con il cernit, fiocchi fai da te in tessuto o nastro, frutta essiccata come mandarini, ed aranci, caramelle pendenti alle quali viene legato un bel nastrino argenteo etc. Insomma, dando spazio alla creatività, gli addobbi per l’albero di Natale fai da te sono davvero di molte tipologie.

 

Albero di Natale: 3 tecniche diverse

Come fare un albero di Natale?

Per allestire un albero di Natale si possono adottare 3 tecniche di diversa tipologia.

  1. Questa è sicuramente la tecnica più diffusa. Consiste nell’iniziare mettendo le luci, passare ai nastri colorati ed infine, posizionare le palline di Natale ed eventuali altri ninnoli. Per ultimo si pone il puntale. Questa tecnica consente di nascondere bene  i fili delle luci e tutto ciò che non vogliamo far vedere in più, permetterà di porre i ninnoli nei punti più idonei.
  2. Iniziare dai nastri, montare tutte le palline ed i ninnoli ed infine per ultime posizionare le luci. in questo modo le luci quando smonteremo l’albero saranno più facili da togliere ma, i fili che legano le stesse potrebbero risultare visibili.
  3. La terza tecnica invece inverte l’ordine completamente. Si inizia con i nastri, si passano tra i rami ancora spogli, i fili delle luci,  ed infine, si pongono le palline, volendo poi si potranno applicare dei fiocchi di stoffa o ulteriori arricchimenti di vario genere, colore e stile.

Infine, se amate lo stile shabby chic potrete prendere spunto da questo articolo per allestire in casa un bell’albero di Natale in stile Shabby chic.

 

5 idee per l’albero di Natale stile shabby chic

 

Ti potrebbe interessare:

 

Come addobbare un albero di Natale con la pasta

Sharing is caring!

Related Post

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.