Come pulire le porte di legno o porte bianche
Come pulire le porte di legno o porte bianche

Pulizia porte legno, porte bianche, porte alluminio, ferro, plastica

Le pulizia di casa sono importanti, tra esse, va posta attenzione per gli infissi. La primavera si avvicina e con essa le pulizie di primavera da fare in casa. Le porte rientrano in queste pulizie. Porte e portoni si puliscono frequentemente vicino alla maniglia che risulta essere il posto in cui la porta si sporca di più. Pulire le porte in legno naturale richiede un certo tipo di intervento, in quanto il legno è un materiale naturale che va pulito e nutrito, mentre pulire le porte bianche o in alluminio, o PVC richiede un altra tipologia di trattamento e materiali: vediamo insieme come fare!

Come pulire le porte in legno

Per pulire le porte molto sporche lavatele procedendo dall’alto verso il basso utilizzando acqua tiepida e bicarbonato, o acqua e aceto. Asciugate subito la porta con un panno di daino o daino sintetico, ben asciutto. Per spolverare bene i riquadri, le bugnature e gli intagli, utilizzate un pennello morbido. Successivamente nutrite e proteggete il legno con uno dei tanti prodotti con cera d’api presenti in commercio. 

Pulire porte di legno lucido

Le porte in legno lucido si puliscono utilizzando un prodotto per mobili, ma solo dopo aver tolto lo sporco più ostinato utilizzando acqua e detersivo delicato per legno, al quale si potranno aggiungere 2 cucchiai di ammoniaca in soluzione in 1 litro d’acqua.

Pulire porte in legno naturale

Si tratta di porte in legno pregiato che richiedono un’attenzione in più. Le porte in legno pregiato si puliscono con olio rosso o con cera vergine passandola con un panno morbido e strofinando bene ogni punto in modo uniforme. Prima di lucidarla lasciare asciugare il prodotto per 48 ore. La loro manutenzione richiede tempo e cure ma la loro estetica è imbattibile, specie se si tratta di portoni in legno ristrutturati. Va detto che anche cera d’api ed olio di lino sono ottimi per la pulizia e la manutenzione o lucidatura delle superficie in legno.

Come pulire porte bianche

La pulizia delle porte bianche richiede qualche accorgimento. Un’altra tipologie di porte che troviamo in casa sono quelle laccate di bianco o altri colori. Per la loro pulizia è indicato usare una soluzione di acqua tiepida e detersivo delicato con aggiunta di 1 cucchiaio di bicarbonato per ogni litro di acqua. Dopo il lavaggio porta o portone andranno sciacquati abbondantemente. (utilizzate spugna e pezza di daino). Asciugate con cura.

Come pulire porte bianche
Come pulire porte bianche

Pulizia porte in plastica e PVC

Un altro materiale con cui sono costruite le porte è la plastica o il PVC, uno dei materiali più economici ma anche il meno estetico tra tutti. Le porte in plastica si puliscono con acqua tiepida e detersivo delicato, in caso di sporco molto grasso si può utilizzare anche uno sgrassatore da cucina, o un detergente per vetri che manterrà la porta pulita e lucida più a lungo.

Come pulire porte in alluminio

L’alluminio è rispetto al “pulire porte legno” semplice da trattare, in quanto si tratta di un materiale poco delicato. Se per verniciare l’allumino si incontrano difficoltà, la sua pulizia risulta facile. Per pulire le porte in alluminio o gli infissi, si può usare un prodotto per la pulizia dei vetri, uno sgrassatore da cucina (non aggressivo) od anche una soluzione di acqua e bicarbonato. 

Pulire serramenti e pulire le maniglie

I serramenti vanno puliti, se in PVC, nello stesso modo delle porte in plastica. Mentre per quanto concerne le maniglie delle porte per la pulizia di quest’ultime, sappiate che vanno trattate in relazione al materiale. L’ottone si pulisce bene con acqua sapone e bicarbonato, o con uno sgrassatore. I serramenti in legno, specie all’esterno, dopo ogni pulizia, vanno protetti con uno strado di cera solida o con prodotti appositi per il legno.

Abbiamo visto come pulire porte in legno senza aloni, ma anche la pulizia porte in legno laccate o in altri materiali.

3 COMMENTS

  1. In effetti devo dire che non faccio molta attenzione a cosa utilizzo per pulire le porte e il materiale delle varie superfici però ora proverò a seguire i tuoi consigli.

  2. Ciao io usavo per pulire qualsiasi superficie solo panno con un pò di sapone per le mani. Mi hai aperto un mondo, grazie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.