Il fascino della burrata in cucina

burrata ricette
Il fascino della burrata in cucina

La burrata è un formaggio di origine pugliese rinomato in tutta la penisola e utilizzato per molte ricette facili e golose. Si trova realizzato, come nel caso della burrata sabelli, secondo la tradizione e a regola d’arte, riuscendo a stupire ogni volta.

Sono diverse le ricette, salate e persino dolci, che vedono l’impiego della burrata, un ingrediente che si rivela una vera e propria sicurezza in cucina. In questo articolo vi proponiamo dei piatti che, con la loro bontà, riusciranno a dare una nota di gusto particolare alla tavola. Pronti a rimanere estasiati di fronte al fascino della burrata?

Primi piatti sontuosi, grazie alla burrata


La burrata si caratterizza per la sua forma unica, che mette il buonumore solo a vederla, il sapore ricco, fresco, all’interno del quale si trova un cuore cremoso e seducente: la stracciatella.
La burrata è un formaggio che si presta, proprio in virtù delle sue peculiarità, per la realizzazione dei primi, sia con il riso, sia con la pasta, compresa quella fresca. Un esempio? Il riso con pesto di broccoli, mandorle e burrata, che richiede davvero pochi passaggi e riesce a dare sempre immense soddisfazioni:

● Si scottano i broccoli e si riducono a pezzetti sottili.
● Si frulla una parte dei broccoli con le mandorle un po’ di scalogno saltato leggermente in padella.
● Nel frattempo si cuoce il riso, utilizzando l’acqua dei broccoli.
● Si unisce il pesto e da ultimo la burrata.

Ricette con burrata
Ricette con burrata

Ricette con burrata

Questo riso può essere realizzato anche con altre verdure (il radicchio, la zucca, il cavolo nero, ecc. ecc.) nonché l’aggiunta delle patate, anch’esse scottate o cotte insieme al riso, e persino della pancetta, in grado di dare un sapore ancora più intenso. Una ricetta versatile, capace di conquistare ogni volta.

E la pasta? La burrata è il ripieno ideale per i ravioli, insieme all’ortaggio che si preferisce, ad esempio il cavolo nero. È anche un condimento eccellente per le lasagne e le tagliatelle fatte a mano. Una ricetta gustosa è quella che la vede come sugo insieme ai funghi, sempre inserita all’ultimo.

La burrata riesce a dare soddisfazione perché porta a sperimentare con la fantasia, e un buon primo, si sa, permette di fare sempre bella figura e di portare in tavola la bontà.

Tra pizza e friselle, sempre con la burrata


La pizza è uno dei piatti che piace di più agli italiani, non solo da mangiare in pizzeria ma da fare anche a casa. La ricerca è quella di soluzioni sempre nuove per la farcitura, in grado di dare nuova gioia al palato. La burrata permette proprio questo, accostandosi con
maestria a qualsiasi ingrediente.

La burrata è intrigante sulla pizza, in grado di non far rimpiangere assolutamente la mozzarella. Un accostamento originale è quello che la vuole con i fiori di zucca, che si possono, volendo, friggere dopo esser stati riempiti con la burrata. Una soluzione gourmet di assoluto livello. Un’altra variante? La pizza con burrata, scarola e olive. Un sogno dal gusto mediterraneo.

Quando si ha poco tempo, le friselle, anch’esse di origine pugliese, si rivelano una preparazione in grado di dare non poca soddisfazione. Una farcitura avvolgente al palato? Quella che vede i pomodori, con un po’ di origano, accanto alla burrata; in alternativa, vanno bene le zucchine e persino le cime di rapa saltate in padella, sempre insieme alla burrata. Un piatto unico che si rivela emozione allo stato puro.

Un’idea dolce con la burrata


Concludiamo con un’idea dolce a base di burrata, perfetta per rendere più piacevole la colazione. Si tratta di un plumcake, ma potete realizzare anche la classica torta dalla forma rotonda, che si caratterizza per la presenza della burrata accanto alle gocce di
cioccolato
.

Un dolce semplice e veloce per il quale vi consigliamo lo zucchero di canna e il miele di acacia o d’arancio per la spennellata finale. Capace di esaltare al meglio le qualità della burrata.

Previous articleMedicina estetica: perché è bene rivolgersi solo a professionisti e come riconoscerli
Next articleModa Vintage lo stile di moda che ritorna dal passato