Moda Vintage lo stile di moda che ritorna dal passato

0
Moda Vintage
Moda Vintage

La moda vintage, negli ultimi anni, sta riscuotendo moltissimi consensi. Ne sono testimonianza anche le ultime sfilate della Fashion Week in cui colori e linee ripropongono dettamici tipici della moda retro. Lo stile vintage, molto apprezzato degli stilisti, viene riproposto in colori e capi moda che creano un connubio armonico o a contrasto e lasciano ampio spazio all’ispirazione.

Non solo i pantaloni a zampa ritornano protagonisti insieme agli attillati fuseaux in PU, ma anche gli occhiali alla John Lennon così come il bustino in versione elegante, coniugato magari, da un blazer dai colori accesi. Ma vediamo la moda vintage del 2022 e le caratteristiche di base di questo stile di moda che dal passato torna prepotentemente ad occupare un primo posto nella moda di oggi.

Moda Vintage lo stile di moda che negli anni ritorna alla ribalta

La moda vintage torna ad essere gettonatissima sia dai piccoli marchi, che dai brand luxury. Ma cosa si intende per stile moda vintage?

Alcuni ritengono che sia sufficiente indossare un capo vecchio che ha conosciuto lustri per diversi anni, magari una decina, ma in realtà la moda vintage è rappresentata dagli abiti di tendenza del periodo precedente agli anni 90. Sicuramente, la moda stile anni 80 ha avuto un forte peso sulla rivalutazione dello stile vintage moda.

La moda negli anni e lo stile vintage: una tendenza attualissima

La moda vintage è apprezzata in tutto il mondo, ed attualissima. La sua ispirazione trae spunto dagli anni passati e dalla moda che va dagli anni 20 fino agli anni 80, ma il periodo più gettonato in tal senso è sicuramente quello della moda anni 70 – 80 con qualche spunto preso dalla moda retro posteriore, come ad esempio il bustino, l’uso dei foulard e del cerchietto tipico delle pin up anni 50-60, insieme alle geometrie dei tessuti che hanno caratterizzato la moda anni 60.

Ma vediamo nel dettaglio le ispirazioni vintage della moda di oggi, da quale epoche attingono, quali sono i capi vintage decisamente più apprezzati, molti dei quali sono diventati dei cult della moda.

Quando un vestito è vintage?

Uno spiccato interesse si è andato via via consolidando verso quegli oggetti di tendenza del passato, capi unici ed accessori che hanno lascito il segno caratterizzando un’epoca e che rivivono nella moda oggi, apprezzati in special modo dalle nuove generazioni.

La caratteristica di base infatti, è proprio questa: il valore acquistato nel tempo da alcuni oggetti specifici e non solo ed esclusivamente la ricerca dell’usato. Sono un esempio di ciò le it bag più iconiche modelli di borse che dagli anni 30 ad oggi, rivivono in copie, e acquistano valore negli originali.

Quali sono le caratteristiche della moda vintage?

Sicuramente apprezzatissime le tinte pastello insieme a quelle accese come il rosso, le stampe animalier, gli occhiali sia piccoli e leggeri come gli occhiali alla John Lennon, ma anche grandi, dalle misure oversize.

Molto amate anche le grafiche retò, le fantasie geometriche, le righe e gli accostamenti atipici, talvolta decisamente azzardati. Quindi, non solo vestiti e abiti vintage, ma anche accessori vintage servono per comporre degli outfit di moda stile vintage.

Occhiali alla John Lennon
Occhiali alla John Lennon

Gli anni 20: la moda si rivoluziona

In questo periodo storico, la moda cambia direzione e si rende più vicina alle “nuove donne” impegnate non solo in famiglia, ma anche nella carriera e nel lavoro. I vestiti diventano più comodi, i capelli si accorciano in tagli sempre femminili, ma diversi dal solito.

Si adottano tagli come quelli alla garconne, stile francese, che enfatizzano il trucco ed il make up marcato. E’ proprio in quegli anni che, nel 1929, Coco Chanel lancerà il tubino nero, un classico della moda di allora, e un cult della moda di oggi.

flapper style
flapper style

Lo stile elegante degli anni 30

Lo stile moda degli anni 30 si rivolge a quell’eleganza femminile tipica che mette in evidenza la sinuosità femminile senza rinunciare però ad un tocco di comodità ritrovata anche nell’approccio molto diverso tra il giorno e la sera della moda anni 30.

La sera infatti, gli abiti si fanno lunghi e drappeggiati, mentre di giorno lo stile moda dei vestiti è sensuale e fasciante, ma al tempo stesso, al passo con i tempi, si rivela comodo interpretato anche da tessili come il jersey, e coadiuvato da capellini e cappotti caldi ed ampi.

Lo stile elegante della moda  anni 30
Lo stile elegante della moda anni 30

Gli anni 40 nella moda

Per la moda, gli anni 40 segnano una transizione. Sono di questi anni gli abiti in tessuti pesanti caratterizzati da linee squadrate, spalle strette e maniche aderenti. Un periodo stilistico austero dovuto anche alla guerra, ma che ci porterà al fascino della moda anni 50, da cui lo stile vintage trae ampia ispirazione.

Gli anni 50 fascino e femminilità con le grandi icone di stile

Il fascino delle gonne a ruota, si alterna ad abiti aderenti, corpetti e bustini che caratterizzano la silhouette, colori accesi, foulard al collo, ma anche capelli, acconciature tipiche, e occhiali extra large.

Non a caso lo stile moda è incisivo, e le icone anni 50 molto rappresentative come, ad esempio,  Marilyn Monroe, bella spumeggiante e bionda, donna sexy anni 50 che si contrappone al fascino della semplicità tipico di Audry Hepburn.

Gli anni 60 e 70 quelli della rivoluzione sociale e della moda elegante

Gli abiti si accorciano, gli stili moda degli anni 60 e 70 sono molteplici. Anche in questo periodo storico del passato, la moda riconosce volti femminili rappresentative per essa: donne legate alla vita politica e sociale, o dive del grande schermo, vere icone di stile anni 60 – 70.

Come dimenticare l’eleganza intramontabili di Grace Kelly o l’estro stilistico di Coco Chanel? Ma anche Bianca Jagger; Cher; Jane Birkin; Twiggy Lawson; Lady Diana (Diana Spencer) donne iconiche che hanno segnato un epoca con la loro eleganza.

La moda retrò di quegli anni torna alla ribalta caratterizzando la moda vintage di oggi. Le fantasie si fanno estrose, le gonne si accorciano, mentre i pantaloni a zampa fanno il loro ingresso nella moda insieme agli occhiali alla John Lennon.

Capelli cotonati, fasce e stivali alti completano i vari outfit. Lo stile dei vestiti è vario ed interpreta tutti i gusti e l’esigenze di quell’epoca così contrastata e in continua metamorfosi.

Gli anni 80 creano le tendenze vintage della moda oggi

Le ispirazioni della moda vintage, come visto, si originano dai vari periodi storici che vanno principalmente dagli anni 30 agli anni 80 ma va detto che il periodo da cui lo stile vintage trae maggiore ispirazione è proprio quello degli anni 80.

La moda oggi ha sempre ispirazioni retrò: il bustino, i pantaloni a zampa, gli occhiali Lennon, le stampe animalier e lo stile leopardato, i piumini modello CS, i colori vivaci e quelli pastello le geometrie eclettiche, sono tutti dettagli che traggono origine dalle tendenze moda del passato.

La Fashion Week e le tendenze retrò della moda vintage

Non ci sorprendiamo quindi, quando alla Fashion Week vediamo sfilare capi che traggono ispirazioni dal passato ma ci rallegriamo in quanto capiamo che gli anni della moda passati hanno creato delle tendenze che si mantengono attuali di decennio in decennio, riscuotendo sempre un grande successo tra i giovani e non: è lo stile Vintage che scende in passerella!

Fashion Week e ispirazioni vintage
Fashion Week e ispirazioni vintage

Il mondo vintage è la risultante di un’insieme di ispirazione, creatività e dettagli: un accessorio importante, una it bag, od anche un capo spalla, riesce a trasformare un look banale in un outfit ricercato vintage. Ma come vestire vintage?

Le vie delle shopping vi proporranno capi moderni o rivisitati: per creare un outfit dalle sonorità vintage vi conviene girovagare tra mercatini vintage e piccoli negozi, ma anche nei bauli di vostra mamma o di vostra nonna potrete scovare capi ed accessori di classe che appartengono ad un passato intramontabile e tanto amato nella moda.

In effetti va detto che si può vestire con ispirazioni vintage, o fare del vintage uno stile di vita: a voi la scelta!

Storia della moda: tutti gli stili moda dal medioevo ad oggi

Previous articleIl fascino della burrata in cucina
Next articleCome imparare a cucinare in pochi giorni
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.