Coppie e problemi
Coppie e problemi

La coppia è formata non solo da persone con carattere e gusti diversi, ma anche con grado di sensibilità ed empatia differenti. Ciò può costituire un motivo di scontro, in quanto, sensibilità diverse vivono problemi, amore e divertimento, in maniera completamente differente. E’ come dire che le due persone che compongono la coppia viaggiano su binari davvero molto diversi, e la vita viene vista, vissuta e sentita, in due modi che risultano essere molto distanti tra di loro.

La coppia ed i problemi dovuti a sensibilità ed empatia diverse: PAS e HSP

Per PAS intendiamo persone altamente sensibili mentre gli HSP sono persone poco sensibili, scarsamente empatiche, e talvolta con personalità spiccatamente narcisistica. Due realtà queste, che se si incontrano in una coppia, non possono non generare problematiche e far vivere al PAS (uomo o donna che sia), la vita di coppia con grande sofferenza. Tempo fa vi ho parlato di un libro d Nicoletta Travaini che tratta proprio le problematiche e le virtù che appartengono alle persone PAS (ossia altamente sensibili). Tra esse, vi è ovviamente la difficoltà nel relazionarsi con amici e partner che non sono come loro, ossia sensibili allo stesso modo, e che talvolta oltre a non essere molto sensibili ed empatici, si trovano al lato opposto in termini di capacità di “sentire e capire” perché magari soffrono di alassitemia ossia mancanza di emozioni, scarsa emozionalità o sono, magari, anche dei soggetti narcisisti.

La coppia ed i problemi dovuti a sensibilità ed empatia diverse

Coppia PAS PAS e coppia mista

Una coppia formata da due persone altamente sensibili vivrà in simbiosi ed armonia perché ognuno dei due sarà attendo alle necessità dell’altro, questo perché l’empatia reciproca porta alla comprensione. Ma allo stesso tempo, si corre il rischio che, se uno dei due incappi in delle problematiche di rilievo, l’altro possa crollare insieme a lui. In questo tipo di coppia può nascere una, non troppo sana, tendenza alla chiusura verso l’esterno: le due persone si bastano e non rischiano di inoltrarsi in situazioni di amicizia che non gli “somiglino” più di tanto.

Ma cosa accade nelle coppie che definiremo “miste”? Ossia coppie dove uno solo dei due è un PAS, molto sensibile ed empatico. mentre l’altro no.

I soggetti PAS tendono a darsi senza limiti, amano pienamente, hanno desiderio di veder felici gli altri, ne percepiscono le necessità, i bisogni, le problematiche, e dunque danno moltissimo agli altri. Questo concetto riguarda sia i rapporti di coppia che di amicizia. I PAS vivono le emozioni sottopelle le sentono fortemente, necessitano di intavolare complicità, dialoghi profondi, tendono ad annullarsi in una coppia e, ovviamente, se l’altro non è un PAS, ma magari una personalità narcisistica o scarsamente empatica, il PAS non può che soffrirne profondamente.

E’ necessario dunque, trovare un equilibrio tra l’ empatizzare l’altro, ed il proteggersi imparando a darsi di meno, a pensare un po’ più a se stessi, comprendendo che l’altro non sarà mai come un “PAS”. Talvolta però, lo squilibrio è talmente forte ed evidente, che l’unica soluzione sarebbe rompere il rapporto e trovare una persone più simile a se stessi. Idealizzare il partner, aspettandosi da lui la nostra stessa attenzione e sensibilità, è pura utopia.

Il narcisista e la coppia

Per il PAS, lasciar andare alcune problematiche, cercando di concentrarsi solo su quelle realmente importanti “per entrambi” è già un gran passo per proteggersi. Sicuramente un PAS deve evitare di unirsi ad una persona con personalità narcisistica perché si finirebbe per diventare delle vittime. Un narcisista è l’esatto opposto di una persona altamente sensibile; il narcisista ha una percezione della realtà auto-riferita; una forte immagine di sé, adotta la fuga come autodifesa, nega la propria debolezza in termini di affettività, ed è scarsamente empatico. Inoltre, ha una scarsa capacità a responsabilizzarsi nei confronti della coppia e della famiglia creando forti conflitti all’interno della stessa.

Legami da evitare

Il narcisista rappresenta, sostanzialmente, l’esatto opposto della persona altamente sensibile, la quale, oltre ad amare fuori misura, tende a idealizzare il partner narcisistico vedendo in lui forza, freddezza ed intoccabilità. Il partner sensibile tende ad equilibrare e compensare la mancanza di empatia, romanticismo e sensibilità, non presenti in una relazione con un partner narcisistico, finendo per assumersi troppe responsabilità all’interno della coppia e della famiglia e finendo anche per incolparsi e lasciarsi incolpare fino all’esasperazione. Un rapporto non sano che andrebbe saggiamente evitato.

Per questo un PAS deve sempre imparare a porre un freno alla propria sensibilità usando la sua capacità selettiva per scegliere le persone più giuste con cui vivere, e dando spazio alla consapevolezza che, gli altri, per la maggior parte dei casi, non gli somiglieranno nei pensieri, nelle emozioni e nelle azioni, in quanto molto diversi da lui. Accettare le differenze ed imparare a proteggersi renderanno meno sofferta la vita delle persone troppo sensibili, ma ciò non toglie che le scelte dovranno essere molto oculate, evitando tutto ciò che per queste persone diviene deleterio e fortemente dannoso.

8 COMMENTS

  1. Si dice che due persone diverse in una coppia si completano ma non sempre così perché spesso ci sono degli scontri che quando diventano eccessivi portano anche a una rottura del rapporto

  2. Effettivamente in una coppia mista la gestione non deve essere cosa semplice, ci vogliono accortezze da ambo i lati

  3. in una coppia con caratteri cosi diversi e’ molto difficile trovare un punto d’ incontro e andare d’ accordo

  4. Grazie a questo articolo ho scoperto tante cose sulla coppia…perciò è stato un piacere leggerlo ed imparare nuove cose! Grazie mille!

  5. Eccomi! Io sono assolutamente un soggetto PAS e mio marito per niente! Ma per fortuna non è un narcisista ma gli scontri sono all’ordine del giorno per il mio carattere molto sensibile ed altruista.

  6. Ciao da me si dice che i contrari si attraggono, io dissento, se i gusti sono simili si va abbastanza d’accordo altrimenti scintille a tutto spiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.