Shabby chic quando mobili usurati si vestono di eleganza

0
173
Shabby chic quando mobili usurati si vestono di eleganza
Shabby chic quando mobili usurati si vestono di eleganza

Innegabilmente ciò che salta gli occhi, guardano degli arredamenti Shabby chic, è come, l’aspetto usurato dei mobili, non dia un effetto trasandato nel suo complesso, ma bensì pacato e raffinato. Un “vecchio” rivisitato sapientemente, in grado di conferire nuove note armoniche ed equilibrate ad un ambiente.

Un concetto inusuale dunque, ma dannatamente vero: Shabby chic quando mobili usurati si vestono di eleganza e classe, creando un contesto armonioso e piacevole che difficilmente altri stili d’arredamento riescono a equiparare. Il significato e le tendenze dello shabby sia moderno che classico trovano un grande riscontro sul mercato attuale, questo proprio per le variazioni sul tema e l’effetto finale che ognuna di queste riesce ad avere.

Shabby chic quando mobili usurati si vestono di eleganza

Da cosa dipende quest’effetto piacevole che deriva da tale stile? Un po’ è condizionato dalle linee retrò spesso morbide, informali e, talvolta eleganti. Ma molto condiziona lo stile, ed il suo effetto, proprio per la scelta dei colori e, in special modo, il bianco ed il beige che sono per natura eleganti e pacati.

Ma sappiamo bene che i colori che si possono adottare sono molteplici, ad iniziare dalle varie tinte pastello shabby,molto usate in questo stile d’arredamento come il rosa, od anche celeste, lilla, lavanda, giallo e verde chiaro, fino al classico bianco o beige, incluse le varie tonalità che si possono estrapolare da queste due tinte che personalmente amo molto. Il bianco poi, ha il potere di dilatare gli spazi e conferire maggior luminosità.

Shabby chic trasandato ed elegante
Shabby chic trasandato ed elegante

Trasandato chic

Trasandato chic è il termine preferito per definirlo; e il trasandato chic si addice enormemente a questo stile in quanto ingloba in se mobili ed accessori, tessili inclusi, in grado di conferire all’ambiente arredato un aspetto trasandato, appunto, ma comunque chic ed elegante. Ad iniziare dai colori scelti anche per le pareti ed i pavimenti shabby che ben si intonano agli arredi. I contrasti forti non ci sono mai e questo favorisce l’armonia.

Per scegliere bene è consigliabile proprio iniziare bene con la struttura di base che ospita l’arredamento, questo post può aiutarvi: Shabby chic come scegliere pavimenti e pareti i 10 migliori consigli. Puntare sullo shabby classico, moderno o Gustavian non fa la differenza perché comunque sia, il risultato, come si può vedere dalle foto, è comunque elegante e raffinato, pacato e suggestivo: piacevole e bello!

Shabby rurale o provenzale

Uno stile dunque che ingloba tante sfaccettature e variazioni sul tema, e risente di influenze notevoli, inclusa quella più rurale, o quella che proviene dai colori e dalle fantasie della Provenza, ma che, in ogni sua veste, si lascia amare senza problemi. Sta a voi decidere quale, tra le varianti possibili, ben si intona al vostro spirito e al vostro appartamento.

In campagna sicuramente trova ampio spazio la rappresentazione più rurale dello shabby verace. In città si colloca meglio lo shabby elegante, mentre, in provincia o in luoghi di vacanza come la montagna è perfetto anche lo shabby provenzale, ricco di fantasie floreali e molto bello.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.