Capelli, come dare luminosità alle chiome: stile face framing nuova tendenza moda

Cambiano le mode, e cambiano acconciature e colori dei capelli. Lunghi corti, chiari o scuri, con riflessi e senza con meches e shatush, ora è il momento dello stile face framing: cosa significa? Letteralmente significa “inquadratura del viso”, meglio ancora, “incorniciare il viso”.

Infatti, il face framing incornicia il viso con ciocche chiare che gli conferiscono molta luminosità. Un effetto davvero molto bello, direi quasi tridimensionale, che piace molto e che si adatta ad ogni colore.

video

Capelli come dare luminosità alle chiome: stile face framing

Lo shatush sta perdendo piede, allo stesso modo le chiome colorate, anche se, tra le giovanissime ed i giovanissimi i capelli colorati di rosa, viola e blu piacciono ancora molto.

Ma, per questo autunno inverno, la moda lancia questo stile, delicato, che illumina il volto senza troppa audacia, donando un tocco di eleganza, e ammorbidendo i lineamenti. Lo stile face framing è adatto proprio a tutti, uomini e donne, giovani e meno giovani.

Face framing perché sceglierlo

Lo si sceglie, in primis, perché non è particolarmente invasivo. Prima di decolorare completamente i capelli si può sempre intervenire con piccoli interventi di schiaritura come quelli che caratterizzano questo stile.

Non risulta molto differente dal balayage, ma è sicuramente più impegnativo da fare e mantenere. In compenso, il face framing riesce a dare più volume e luminosità alle chiome, e valorizza egregiamente i lineamenti del viso.

Differenze tra face framing, balayas e shiatush, capelli e luce!

  1. Il ballayage si adatta molto alle chiome bionde rosse e castane, in alcuni casi anche more e, tra il mondo delle “schiariture”, è quello in grado di dare un effetto molto armonioso, a differenza dello shiatush. E’ molto bello, specie sui capelli chiari, sui rossi e sui castani. E’ una tecnica che dona una non uniformità alla chioma, con una lucentezza molto naturale e, se ben fatto, sta bene a tutte, l’importante è capire quanti toni schiarire per donare un valore aggiunto all’incarnato.
  2. Lo shiatush crea un contrasto più netto e verticale, determinando un effetto chiaro scuro tra le punte e le radici dei capelli. Si applica su ogni nuance di capelli, dalle chiome chiare a quelle scure di media lunghezza o lunghe.
  3. Il face framing si adatta ad ogni nuance di capelli: chiari o scuri che siano. I capelli possono illuminarsi incorniciando il viso, proprio grazie a a questa tecnica. Per realizzarlo nel migliore dei modi, il face framing si origina proprio dallo studio della forma del viso. In un viso dalla forma squadrata si punterà sulla lunghezza delle ciocche colorate e schiarite; per un viso tondo invece, il punto focale delle schiariture riguarderà le punte in modo da creare un effetto ottico che tende ad allungare il viso.
Balayage – Credit foto Framesi

Face framing quale colore scegliere per l’autunno inverno: ci ispirano le star

Sebbene ogni colore può andar bene, è meglio orientarsi sul proprio colore naturale, applicando delle schiariture minimali. Per le più coraggiose è possibile rivisitare il nuance a tutto colore: rosa, azzurro, in particolare, o utilizzando altri colori pastello.

Ma per chi ama la normalità, potrà lasciarsi ispirare anche dalle star che hanno scelto il face framing, tra esse, Kilie Jenner e Jennifer Lopez in biondo, mentre Bella Hadid con un bel castano naturale (foto sotto). Quanto al taglio, ogni tipologia può andar bene: sia capelli corti, che tagli di capelli con frangia medio lunghi e capelli molto lunghi, tutti sono perfetti per realizzare il face framing.

Al di la del tipo di colore e dall’entità dei riflessi illuminanti, l’importante è avere una chioma sana valorizzata da questa tecnica di tintura. Per fare ciò si deve curare i capelli e l’alimentazione, limitare l’uso di piastra e phon e ovviamente, scegliere il colore giusto per noi.

Credit foto Amica.it, My stalk.net

2 COMMENTS

  1. Mi piace moltissimo questo effetto! L’ho fatto l’anno scorso con ciocche chiare sulla mia base e il viso si è illuminato tantissimo.

  2. Dopo dirti la verità non avevo mai sentito parlare di questo effetto che tra l’altro trovo davvero bellissimo e molto elegante Quasi quasi ci faccio un pensierino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.