Come rendere unico in soggiorno shabby chic, quali mobili scegliere, dettagli e accessori

soggiorno shabby e rustico
Come rendere unico in soggiorno shabby chic, quali mobili scegliere, dettagli ed accessori

Per creare un soggiorno Shabby Chic unico, è essenziale selezionare attentamente i mobili giusti. Questo stile si caratterizza per l’aspetto vintage e romantico, con tocchi di eleganza rustica. Inoltre, per personalizzare l’ambiente si può operare in modo indipendente attraverso mobili e accessori fai da te in grado di rendere unico il soggiorno. Ecco alcuni suggerimenti su quali mobili scegliere per un soggiorno shabby inimitabile e personale.

Rendere unico in soggiorno shabby chic

Di soggiorni stile shabby chic ce ne sono molti, alcuni stereotipati, altri più caratteristici. Ma, se vogliamo creare un ambiente personale, possiamo puntare su diverse soluzioni d’arredo.

Tra l’altro, i modi per arredare un soggiorno in stile shabby chic sono molteplici anche in base al tipo di declinazione shabby che si vuole rispettare, che sia country, rustica, gustaviana, chic o romantica.

Alcuni elementi però sono davvero immancabili per un soggiorno arredato in tale stile. (Ve ne abbiamo parlato anche qui come arredare Shabby chic un soggiorno: scelte di arredamento). Ma vediamo quali sono gli irrinunciabili per uno stile shabby ben bilanciato, ed ovviamente, unico.

Divano shabby chic

Sia che si tratti di un soggiorno / salotto, che di un soggiorno / pranzo, spesso il divano è presente in quanto, i due ambienti, nella maggior parte dei casi, sono adiacenti e si integrano in un unico locale.

Per quanto riguarda il divano shabby chic è consigliabile optare per dei modelli che presentino delle linee morbide e colori pastello. Si potrà persino recuperare un vecchio divano e rivestirlo con tessuti chiari e floreali.

Potrebbe essere utile consultare questo articolo: Come scegliere il miglior divano shabby chic per alcune idee preziose.

Tavolino da caffè e tavolo da pranzo

Un dettaglio che aggiunge praticità al soggiorno è sicuramente il tavolino in legno decapato o dipinto di bianco, sicuramente perfetto per uno stile Shabby Chic. Si potranno utilizzare tavolini di recupero o scegliere un modello con dettagli romantici, come intarsi o lavorazioni a traforo. Lo stesso discorso è valido per il tavolo da pranzo. (Alcuni consigli su come scegliere il tavolo giusto per il soggiorno).

Scaffali aperti, vetrine e librerie shabby

Utili per riporre gli oggetti di uso comune così come i libri, gli scaffali aperti o una libreria vintage potranno essere usati per esporre oggetti decorativi e volumi di varia grandezza. Perfette anche le vetrine shabby e le credenze in questo stile romantico, contenitive ed estetiche. (7 credenze shabby chic, Ikea, Maisons du monde, Etnico outlet).

Mobili dipinti a mano: shabby fai da te

Il fai da te nello stile shabby chic è spesso presente e personalizza gli ambienti di casa. Un tocco unico è rappresentato da mobili dipinti a mano, come credenze, cassettiere o tavolini. Questi possono essere personalizzati secondo i propri gusti.

Specchi antichi

Lo specchio riflette la luce, amplia gli ambienti e offre vari spunti d’arredo. Gli specchi con cornici lavorate o decapate donano un tocco di eleganza Shabby Chic e potranno essere posizionati in modo strategico.

Accessori per arredare in stile Shabby chic

Oltre ai mobili, gli accessori svolgono un ruolo fondamentale nel definire un soggiorno Shabby Chic. Vediamo quali sono i dettagli e gli accessori da considerare.

Shabby chic accessori: come e quanto influenzano l’arredamento

Cuscini, tende e coperte

Tra gli elementi d’arredo in grado di personalizzare un soggiorno shabby troviamo i tessili shabby come le tende, ma anche cuscini morbidi e coperte in tessuti leggeri con motivi floreali o a righe. Sovrapponili sul divano per un tocco accogliente.

Tappeti vintage

Un tappeto con un design vintage o persiano può aggiungere calore e carattere al tuo spazio Shabby Chic. Anche tappeti naturali in corda e iuta sono perfetti per questo stile retrò. Alcuni consigli: Tappeti shabby chi Ikea: 5 consigli utili).

Lampade in ferro battuto

Le lampade con basi in ferro battuto e abat-jour in tessuto chiaro o in stile Tiffany aggiungono un tocco di romanticismo. Possono essere usate singolarmente, in coppia o in trittico.

Candele e lanterne

L’utilizzo di candele profumate e lanterne decorative shabby chic è perfetto per creare un’atmosfera intima e rilassante. Potrete realizzare da soli le candele e le lanterne in maniera semplice.

Specchi a parete

Come visto gli specchi da parete con cornici decorative possono essere utilizzati come elementi decorativi e per ampliare visivamente lo spazio.

Stile shabby : modi per personalizzare il soggiorno

Per rendere davvero unico il soggiorno Shabby Chic, considerare queste opzioni di personalizzazione:

Fai da te: create dei pezzi unici, come cuscini fatti a mano o quadri dipinti personalmente con colori pastello, soprammobili, mobili, lampade, lanterne, candele ed altro.

Mix di stili: combinate tra di loro elementi Shabby Chic con pezzi vintage autentici per un tocco eclettico di tendenza.

Fiori freschi: aggiungete bouquet di fiori freschi ed anche composizioni di fiori essiccati raccolte in cesti o in vasi di cristallo o porcellana per un’atmosfera romantica.

Oggetti ereditati: integrate oggetti ereditati o antichi, con una nuova vita nel vostro arredamento Shabby Chic. In definitiva, il segreto per creare un soggiorno Shabby Chic da sogno, unico nel suo genere, consiste nel bilanciare dei mobili romantici e vintage con dettagli e accessori delicati e personali magari realizzati con le proprie mani.

Sperimentate con i colori pastello, tessuti e oggetti che rispecchino la vostra personalità e il vostro stile, è il consiglio che mi sento di dare: in questo modo, il soggiorno Shabby Chic ottenuto sarà un rifugio accogliente e distintivo.

Previous articleStile preppy e college vibes differenze moda tendenze teen ager
Next articleMadre Funzionale e Madre Disfunzionale significato e differenze