Come scegliere i mobili giusti per casa senza sbagliare le misure: 7 consigli

La scelta dei mobili per arredare la casa, magari proprio la prima casa, non è sempre una cosa semplice da operare, specie se non si ha un minimo di competenza in termini “arredamento”. Colori, dimensioni e modelli dei mobili possono condizionare, enormemente, sia la fruibilità che l’estetica dell’ambiente domestico.

Per questo motivo, vi sono diversi fattori di cui si deve tenere conto quando si scelgono e si acquistano i mobili per la casa. Come scegliere ei mobili giusti per casa ed arredare senza commettere errori e sbagliare le misure, i colori o il modello.

video

Come scegliere i mobili giusti per casa senza sbagliare le misure: 7 fattori da considerare

I fattori da considerare quando si è in procinto di arredare casa sono molteplici, alcuni molto importanti, altri meno: vediamo quali sono e quali dei 7 consigli metter e in atto per non sbagliare.

  1. Luminosità degli ambienti
  2. Spazio fruibile
  3. Distanza da porte e finestre
  4. Dimensioni del mobile
  5. Colore del mobile
  6. Modello del mobile
  7. Aperture (se presenti) del mobile

Luminosità degli ambienti

La luce naturale che inonda un alloggio è sempre un fattore da considerare ampiamente sia per la scelta dei mobili, che dei tessili. Ambienti scuri e male illuminati, necessitano di tinte chiare che restituiscono alle stanza una media sensazione di luminosità. Meglio evitare colori scuri e prediligere colori neutri e chiari se l’ambiente o la casa è poco illuminata, specie in inverno. La luminosità ed i colori chiari dilatano gli spazi.

Luminosità degli ambienti – Interior – Design – Arredamento

Spazio fruibile

Ogni mobile ha un suo ruolo ben preciso e, in relazione ad esso, andrà collocato in uno spazio di dimensioni adeguate ad accoglierlo, e poter assolvere, senza problemi, la sua funzione. Le sedie, ad esempio, necessitano di uno spazio posteriore di 60 cm. Le ante, invece, di spazio per la loro apertura. Attenzione alla presenza di porte o finestre che potrebbero inficiare sulla funzionalità e fruibilità del mobile.

Distanza da porte e finestre

Porte e finestre necessitano di spazio per poter essere aperte e chiuse senza problemi. I mobili non dovrebbero porre intralcio a questa funzionalità di base degli infissi. Meglio optare per un mobile più piccolo nel qual caso la sua interazione con finestre o porte sia negativa.

Per guadagnare spazio si possono adottare in fase di installazione, porte e finestre scorrevoli sia per case che per edifici commerciali. Dietro ai divani, se vi è una finestra, è bene lasciare lo spazio necessario per il passaggio e l’apertura della finestra.

Divano – Arredamento etnico – Casa di campagna

Dimensione del mobile

Alle volte, mentre stiamo osservando i mobili da acquistare, potremmo rimanere colpiti da un bel divano grande con angolo e penisola, o da un tavolo da soggiorno imponente, magari, da una libreria molto capiente, e così via.

Attenzione! La regola numero “1” è quella di prendere le misure dello spazio in cui l’arredo da considerare andrebbe inserito, e confrontarle con le misure del mobile. Il divano o il tavolo grande, comodo e spazioso, potrebbe inficiare sulla funzionalità dello stesso, ingombrare gran parte della stanza, e limitare l’inserimento di altri mobili ed accessori.

Meglio dunque, prendere bene le misure, riportarle su piantina, e considerare tutti i fattori elencati: preferibile, scegliere un mobile più piccolo ma ben fruibile, che non rechi disturbo nella stanza, e che non diventi un’elemento ingombrante, in quanto, un arredo troppo grande, risulterebbe di sicuro poco piacevole da vedere e difficile da riuscire a fondere ed armonizzare con tutto il contesto.

Colore del mobile

Il colore del mobile, dei tessili e soprattutto di divani e poltrone, va scelto con attenzione, considerando la stile adottato per l’arredamento ma anche per la casa (pavimenti, infissi, carta da parati etc). Se avete dei bambini piccoli, meglio adottare dei divani e delle tappezzerie poco delicate in tal senso.

Se vi è poca luce naturale prediligete tinte che non scuriscano troppo l’ambiente. Qui, trovate una guida interessante in merito: come scegliere i colori nell’arredamento.

Modello del mobile

Anche le forme ed il modello del mobile possono incidere moltissimo sia sull’estetica che sulla fruibilità del mobile e degli spazi da arredare. In ambienti ristretti di dimensioni contenute, meglio optare per mobili poco ingombranti che sfruttino la superficie d’arredo in altezza, piuttosto che in larghezza.

Per le sedute ed i divani, ad esempio, è opportuno scegliere un modello con braccioli ridotti, o assenti, ciò a vantaggio della seduta. Per tavoli e sedie e sull’uso corretto del loro inserimento, qui di seguito trovate un’approfondimento: Come considerare l’ingombro di tavoli e sedie: idee e consigli.

Aperture (se presenti) del mobile

Alcuni mobili, come ad esempio armadi, comodini e comò, librerie e credenze, sono forniti di ante, scomparti e cassetti. La funzione di queste parti del mobile deve essere agevole. Se l’anta a battente crea problemi per lo spazio e l’apertura, meglio optare per ante scorrevoli. Quando non vi è spazio per aprire i cassetti meglio scegliere vani aperti o chiusure scorrevoli o a serranda e rendere il mobile più fruibile.

Conclusioni e altri consigli per arredare

Questi elencati, sono i 7 fattori più importanti da considerare, ma non dimenticate di analizzare ogni mobile che acquistate in ogni suo dettaglio. Ad esempio, nel caso di un divano letto, dovrete considerare lo spazio che occuperà una volta aperto per non ritrovarvi sorprese, ed essere costretti a spostare tutto il mobilio della stanza per aprirlo. Stesso di scorso per tavoli e console apribili, i mobili multifunzionali e strutture modificabili in genere.

Ti potrebbe interessare

4 COMMENTS

  1. Grazie mille per i consigli! In queste occasioni sono sempre confusa, valuterei giusto le dimensioni di mobile e spazio.

  2. Saggi consigli, a volte ci si lascia condizionare dall’estetica e non si considera la funzionalità e la praticità degli arredi

  3. Grazie per i tuoi preziosi consigli ; quando si deve arredare una casa bisogna tenere conto di molte cose , non farsi prendere dalla fretta e valutare che anche se un determinato mobile ci piace , come si puo’ adattare alla nostra casa . Un saluto, Daniela.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.