Come tenere allenata la mente in modo divertente: ecco qualche idea

4
Come tenere allenata la mente in modo divertente: ecco qualche idea
Come tenere allenata la mente in modo divertente: ecco qualche idea

Così come per i muscoli e gli altri organi del corpo, anche il cervello può funzionare meglio se costantemente allenato: ecco perché anche medici ed esperti consigliano da sempre di dedicare del tempo a esercizi in grado di tenere attivo l’organo che “dirige” l’intero organismo, favorendo concentrazione, attenzione e memoria. Farlo, peraltro, può essere molto divertente, come dimostrano gli esempi che abbiamo scelto di riportare in questo articolo.

Perché allenare il cervello?

Prima di osservare alcune opzioni per allenare la mente in modo leggero e divertente, può essere molto interessante comprendere perché farlo. I vantaggi legati al training mentale, infatti, sono davvero tanti e possono avere conseguenze positive anche nelle più comuni attività quotidiane.

La pratica costante degli esercizi mentali ha effetti sia nell’immediato che sul lungo termine, come dimostrano ormai numerose ricerche scientifiche in merito.

Allenando il cervello con attività stimolanti, per esempio, è possibile ottenere una rapida riduzione dei livelli di stress (qui trovi come misurare lo stress) accumulati durante il giorno e, dunque, allontanare le tensioni e rilassare l’intero organismo in pochi minuti; non solo, specifici esercizi possono essere di grande aiuto per migliorare memoria e concentrazione, essenziali non soltanto per chi studia o svolge lavori complessi, ma anche semplicemente per non dimenticare impegni, date e oggetti oppure per essere più centrati sugli obiettivi da raggiungere durante il giorno.

A tutti questi benefici vanno aggiunti poi i vantaggi legati alla prevenzione dell’invecchiamento cellulare del cervello e, dunque, di tante malattie che possono colpire quest’organo man mano che si va avanti con l’età. L’esercizio mentale è essenziale per allontanare il rischio di demenza senile o di Alzheimer e, anche in chi già soffre di alcune patologie, può essere utile per migliorare i risultati delle terapie mediche. Ma quali attività si possono svolgere per allenare il cervello, magari al tempo stesso divertendosi?

Migliorare la salute mentale con i giochi
Migliorare la salute mentale con i giochi

L’enigmistica per migliorare la salute mentale

Tra gli esercizi più efficaci, nonché divertenti, da fare per tenere allenata la propria mente vi sono senza dubbio quelli di enigmistica, un vasto gruppo di giochi che include, per esempio, cruciverba, sudoku, rebus e altri rompicapo.

Quelli che possono sembrare come semplici passatempi per chi ama lettere e numeri, in realtà sono dei veri e propri allenamenti in grado di attivare le varie aree del cervello e di impegnarlo in modo sano e proficuo. Come dimostrano gli studi scientifici in merito, per esempio, il cruciverba permette di attivare diversi neuroni alla ricerca delle giuste soluzioni, creando una situazione ottimale per stimolare tutte le funzioni cerebrali, come la memoria, la logica e la concentrazione.

Anche se svolti per pochi minuti al giorno, giochi come le parole crociate e gli anagrammi rappresentano una vera e propria forma di allenamento mentale, capace di farci ricaricare le batterie e di prevenire gravi patologie: esperimenti svolti in ambito medico hanno infatti evidenziato come l’avanzamento della malattia di Alzheimer sia molto più lento nei pazienti che hanno fatto lavorare il cervello rispetto a chi, al contrario, non ha svolto alcuna attività stimolante in tal senso.

Allenare il cervello con i giochi di memoria

Una buona memoria è sintomo di ottima salute cerebrale, dunque giocare con questa capacità significa non solo divertirsi – da soli o in compagnia – ma anche svolgere un serio allenamento mentale. Ecco perché i giochi di memoria vengono classificati tra i migliori passatempi per stimolare le funzioni del cervello e consigliati dagli stessi medici come un metodo per ottenere benefici di salute divertendosi.

Il tradizionale Memory è forse il gioco più conosciuto (tra i numerosi giochi di carte, qui ne trovi altri 12 da fare in famiglia), in questo senso e anche uno dei più semplici da spiegare: in pratica, un mazzo composto da coppie di carte viene mescolato e le stesse vengono poste sul tavolo a dorso coperto. Ogni giocatore deve girare due carte e cercare di formare le coppie; a ogni tentativo sbagliato le carte vengono nuovamente coperte e, attraverso uno sforzo di memoria, bisognerà ricordare in quale posizione si sono viste le varie immagini in modo da accoppiarle successivamente nel prosieguo del gioco.

Del Memory ne esistono infinite versioni, adatte alle varie fasce di età e ai diversi gusti personali, sia in formato cartaceo che nelle più moderne versioni digitali: quello che non cambia sono regole e benefici per la salute, dunque perché non cimentarsi?

Carte e giochi di casino: non solo un passatempo

Anche i giochi di carte e di casino possono rientrare negli svaghi per tenere allenata la mente. Tutti i giochi che appartengono a questa vasta categoria, infatti, non sono soltanto dei divertenti passatempi ma richiedono in alcuni casi importanti abilità mnemoniche, di concentrazione e di ragionamento, per poter gestire in maniera perfetta ogni fase della partita e non soccombere agli avversari.

I giochi di carte come il tradizionale burraco oppure il poker e il blackjack, solo per citare alcuni dei più praticati, vengono presi in considerazione come un ottimo modo per trascorrere il tempo in compagnia e socializzare, ma anche come una forma di training molto efficace a tutte le età.

Anche per questo motivo la ricerca di occasioni di gioco di questo genere è cresciuta sempre di più e si sono moltiplicate, negli anni, le opportunità per praticare questo tipo di svaghi anche online, su apposite piattaforme accessibili da PC e da dispositivi mobili.

I casino digitali, in particolare, hanno rappresentato una vera e propria rivoluzione ludica, trasferendo sul web giochi di tipo tradizionale praticati di solito in spazi fisici e rendendoli più accessibili, pratici e facili.

Peraltro, non mancano occasioni per giocare al casino online in maniera gratuita, sfruttando per esempio i cosiddetti bonus di benvenuto senza deposito, che permettono di aprire un account e testare il servizio offerto dal portale senza dover effettuare un versamento iniziale.

Questa soluzione, che rappresenta una importante strategia di marketing per gli operatori del settore, si rivela molto valida anche per gli stessi utenti, che possono così accedere al servizio e valutarne la quantità nel modo più diretto, ossia prendendo parte al gioco.

Esercizi di brain training, un metodo di allenamento riconosciuto

Un ultimo sguardo va dato ai cosiddetti esercizi di “brain training”: sotto questa dicitura va tutta una serie di rompicapo e giochi di logica utilizzati proprio per allenare il cervello e potenziare le diverse capacità cognitive presenti nelle varie aree dell’organo.

Memoria, creatività, attenzione, capacità linguistiche, queste e altre abilità vengono stimolate secondo un metodo ben preciso che ha lo scopo di attivare le connessioni neuronali e migliorarle nel tempo, con tutti i benefici che abbiamo già descritto in precedenza.

Al brain training sono dedicati diversi libri disponibili anche presso i principali rivenditori fisici e online, ma anche in una serie di videogame creati da Nintendo che seguono le teorie del dott. Kawashima e ripropongono in chiave più tecnologica e maneggevole tutti gli esercizi previsti dal metodo di allenamento mentale più famoso al mondo.

Previous articleGatto, Come evitare i conflitti e le liti
Next articleCane e cibi naturali utili per la sua salute
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

4 COMMENTS

  1. Sono la prima che da sempre incentiva i miei genitori ad attività per tenere la mente allenata, fortunatamente tanto quanto a me piace guardare serie tv (importanti perché ti costringono a memorizzare volti, nomi e la trama, ma anche coinvolge il procedimento logico per comprenderne lo svolgimento) giocare a giochi da tavola, di carte ed ovviamente amiamo anche la settimana enigmitistica!

  2. Io ho scaricato sul telefono dei giochini apposta per tenere allenata la mente, con numeri e parole che aiutino a pensare

  3. Ottimo suggerimenti! Io adoro leggere libri perciò mi concentro su questo mentre ad esempio i miei genitori che sono over 70 fanno la settimana enigmistica tutti i giorni !

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.