I quartieri più belli e storici di Roma

0
Piazza di Spagna
I quartieri più belli e storici di Roma

Roma, città storica che vive di bellezze artistiche che il passato le ha donato, è una meta ideale dei turisti di tutto il mondo. Il centro di Roma è rinomato per la bellezza di piazze, monumenti e fontane, ma anche vicoli e palazzi d’epoca fanno da cornice alla città capitolina, insieme allo scorrere lento del fiume Tevere e alla bellezza monumentale del Colosseo.

Se siete intenzionati a visitare la capitale romana e volete soggiornare in uno dei quartieri più belli e storici di Roma nel centro della città, o in uno di quelli più tipici della capitale, spenderete sicuramente di più per il vostro soggiorno, ma ne sarà valsa la pena: scopriamo insieme quali sono!

Roma quali sono i quartieri più belli dove soggiornare

Scegliete il quartiere di Roma centro che più vi piace, e vi potrete spostare per la città anche a piedi. Roma è una città molto vasta, si estende per diversi chilometri, ma presenta molte zone periferiche che non sono di grande interesse turistico, mentre altre hanno comunque il loro fascino.

Il centro della città, è ricco di musei, locali, bellezze storiche, monumenti e piazze famose. Una volta individuato il quartiere di Roma che vi piace di più, potete trovare alloggio consultando il sito aparthotel Roma senza molta difficoltà.

Ufficio del Turismo Roma: un valido supporto

Se vi necessitano altre informazioni circa la città, e volete sapere di più sulle manifestazioni a carattere culturale o ricreativo, o su cosa visitare e quando, vi potete rivolgere all’ufficio del Turismo di Roma per aver tutte le informazioni dettagliate ed affidabili, circa eventi, musei, chiese, ville e parchi, locali, centri commerciali e molto altro. Ora vediamo quali sono i quartieri più belli di Roma in cui soggiornare.

Quartiere Vaticano, Borgo e quartiere Prati

Questo quartiere racchiude la città del Vaticano con i suoi Musei Capitolini e la bellissima Basilica di San Pietro. Da li, si diparte via della Conciliazione, che collega il Tevere e Castel Sant’ Angelo. Da questo quartiere è facile raggiungere altre aree romane di grande interesse. Si potrà, ad esempio, alloggiare nei pressi di Piazza Risorgimento e dintorni, ed avviarsi a piedi alla ricerca dei numerosi luoghi da visitare e vedere.

Aventino e Testaccio

Due quartieri molto antichi di Roma, Aventino e Testaccio, che racchiudono luoghi di interesse, come ad esempio il Circo Massimo; mentre il Colle Aventino, è uno dei quartieri più tranquilli in cui è ubicata la basilica si Santa Sabina e Piazza dei Cavalieri di Malta. Il quartiere intorno al Monte Testaccio è ricco di locali notturni e bar, dunque ottimo per la movida.

Campo, Giulia e Ghetto

Quartiere Campo, Giulia e la zona del Ghetto; da via Corso Vittorio Emanuela II si estende verso via Giulia, fino al quartiere del Ghetto e all’Isola Tiberina, passando per due note piazze romane: Piazza Farnese con il suo palazzo storico, e Campo de Fiori.

Terme di Caracalla e Colle del Celio, Foro, Campidoglio e Colosseo

Oltre al Colosseo, unico al mondo, ed ai Fori romani (cuore e fulcro dell’antica Roma), a sud di quest’ultimo, si trova il Colle del Celio, uno dei famosi sette colli di Roma dove è possibile visitare la Villa Celimontana, e le chiese locali: Santi Giovanni e Paolo, Chiesa dei Quattro Santi Coronati e Santo Stefano Rotondo.

Il Campidoglio è considerato, per la sua posizione, il centro di Roma, forse perché anticamente rappresentava la porta centrale e fortificata della città. Fu costruito in epoca antica dagli Etruschi, tant’è che vi sorgevano, insieme al tempio di Giove, anche altri numerosi templi. Nella zona del Foro Romano, di Piazza Venezia è possibile soggiornare in diversi alberghi.

Quartiere Piazza di Spagna e Villa Borghese

Uno dei quartieri più belli di Roma, quello che si articola intorno a Piazza del Popolo e Piazza di Spagna, rinomati per le vie dello shopping luxury, per i negozi di antiquariato e gli hotel di lusso ma anche per la bellezza dei palazzi, delle strade e delle piazze. Costruito intorno al XVI secolo al nord di Campo Marzio.

Nel quartiere si trovano Villa dei Medici, Trinità dei Monti, l’Accademia di Francia. Trinità dei Monti domina la scalinata maestosa che collega villa Borghese a Piazza di Spagna. Da Piazza del Popolo si giunge in una via nota per lo shopping, via del Corso.

Piazza Navona e Pantheon

Se si soggiorna a Roma nel periodo natalizio i quartieri di Navona con la sua Piazza omonima, “Piazza Navona” ed il Pantheon, meritano una visita non solo per le bellezze storiche ed artistiche, le chiese e le note fontane, come ad esempio, la la fontana dei Quattro Venti, ma anche perché in questo periodo si arricchiscono di mercatini e bancarelle natalizie.

Trastevere e Gianicolo

Trastevere, ultimamente quartiere alla moda, si è sviluppato turisticamente negli ultimi anni. Tra i vicoli e le stradine caratteristiche, si trovano botteghe artigiane, negozietti e trattorie dalla cucina tipica romana. Il punto nevralgico, è rappresentato dalla Basilica i Santa Maria in Trastevere.

La salita al Gianicolo regala un panorama mozzafiato, busti d’epoca in marmo che abbelliscono i giardini del Gianicolo e diverse attività ricreative, tra esse lo spettacolo delle marionette.

Sempre nel quartiere, sono da vedere Piazza Trilussa, Piazza Santa Maria in Trastevere, Piazza Sant’Egidio con la Chiesa omonima. Diverse le chiese ed i musei che si trovano in questa area romana, tra essi, Palazzo e Galleria Corsini, Villa Farnesina, Chiesa Sant’ Onofrio e San Pietro in Montorio.

Trevi e Quirinale

Il Quirinale è il centro nevralgico e politico del paese, ma ciò che ci affascina è la sua architettura. Mentre il quartiere Trevi possiede uno dei gioielli più belli del mondo: La Fontana di Trevi. Da queste aree si dipartono strade e stradine, vicoli in sampietrini, botteghe artigianali e trattorie locali.

La Fontana di Trevi a Roma
La Fontana di Trevi a Roma

Infine, vi ricordiamo anche i quartieri di Laterano ed Esquilino. Ma, oltre ai quartieri del centro storico di Roma, se vogliamo parlare dei quartieri meno centrali ma comunque degni di nota per bellezza, non possiamo non considerare i seguenti:

  • Monti e Trastevere (come visto), due quartieri romani ricchi di locali negozietti e bellezze storico – artistiche
  • San Lorenzo e Pigneto, il primo, ricco di localini, considerato quartiere universitario, il secondo perfetto per vivere la movida romana.
  • Quadrato e Testaccio, un tempo quartiere povero, si è notevolmente sviluppato diventando un quartiere dinamico e alla moda.
  • Garbatella e Ostiense, nato dalla fusione di strutture squadrate dell’epoca fascista e opere murarie del barocchetto romano, con i suoi teatri e la Basilica di San Paolo.
  • Trieste e Nomentano dove vedere il quartiere Coppedé un mix di architetture tra barocco, gotico e romanico; sempre da non perdere la fontana delle rane, la Casina delle civette all’interno della splendida villa Torlonia (Nomentano).

Centro storico di Roma patrimonio dell’Unesco

Qualora ci si rechi a Roma per un viaggio turistico è bene considerare attentamente, come detto, il quartiere in cui soggiornare e come spostarsi. Il centro offre una collocazione perfetta da questo punto di vista, mentre le zone periferiche, richiedono più tempo e fatica per poter raggiungere i punti nevralgici e turistici di Roma, ma inevitabilmente, costano anche molto meno. Attenzione però, perché spostarsi dalla periferia implica, oltre al tempo, anche un costo in biglietti autobus e metro.

L’area del centro storico di Roma che va dal Quirinale al Paladino e racchiude Vaticano e Campidoglio, ossia tutto lo spazio tra le mura aureliane e quelle gianicolensi, è stato dichiarato per la sua bellezza unica, Patrimonio Dell’Umanità dall’Unesco.

Previous articleQuadri moderni, le regole base per appenderli nel modo migliore
Next articleCome indossare un vestito di lana in maglia
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.