La medicina orientale: guida completa all’autoguarigione

 

Gli approcci terapeutici nella ricerca delle soluzioni rivolte verso i problemi legati alla salute fisica e psichica sono molteplici. Ma talvolta ascoltare il proprio corpo e saper intervenire con semplici manipolazioni, stile di vita ed un’ alimentazione sana, costituisce la soluzione a portata di mano di cui ignoriamo l’efficacia. Ci spiega tutto ciò Clive Witham nel suo libro  di La medicina orientale: guida completa all’autoguarigione di 288 pagine.

 

La medicina orientale: guida completa all'autoguarigione
La medicina orientale: guida completa all’autoguarigione

 

La medicina orientale: guida completa all’autoguarigione conosciamo l’autore: Clive Witham

 

Il libro della medicina orientale di Clive Witham  è una guida di 288 pagine con un approccio semplice, rivolto al comune lettore. L’autore è un agopuntore diplomato che, tra le sue varie attività, dirige anche  una clinica specializzata in agopuntura  nell’Africa del Nord. In questa clinica  Clive Witham  promuove i concetti di salute e di auto-trattamento orientali  come soluzione a molte problematiche di salute di natura fisica e psichica.  L’autore del libro ha avuto una formazione poliedrica avvenuta in Cina, nel Regno Unito, in Thailandia ed infine in  Giappone. Tra le sue  partecipazioni ricordiamo anche quella di membro  del Consiglio di agopuntura britannico.

Dunque, si tratta di un personaggio autorevole in questo contesto, che ha voluto, come scrive nell’introduzione del suo libro, fornire un testo utile alle persone, un’ esigenza che nasce da una  esperienza pregressa di malattia avuta da bambino e mai diagnosticata nel modo giusto.

 

Medicina orientale: guida all’autoguarigione – Come ascoltare il proprio corpo e saper intervenire

 

Guida completa all’autoguarigione: Digitopressione, Massaggi, Tapping, Scraping i 5 elementi, stile di vita, attività fisica ed alimentazione

 

Il libro la medicina orientale: guida completa all’autoguarigione, fornisce una guida completa divisa per capitoli e paragrafi che illustra, nello specifico, tutte le tecniche applicabili per guarire il proprio corpo e permettergli di funzionare al meglio. La malattia è la risultante di una serie di squilibri energetici ed il solo  riequilibrio di questi fattori comporta una miglior salute. L’autore spiega come identificare possibili patologie, ne chiarisce la causa e propone soluzioni che si avvalgono di una buona attività fisica mirata attraverso  esercizi specifici, una sana e alimentazione,  con predilezione di  ed esclusione di altri a seconda della patologia in oggetto e dello stato energetico globale, riequilibrando Yin e Yang e dunque lo stato energetico qi globale.

Tra le tecniche terapeutiche che vengono spiegate nel libro di autoguarigione,  troviamo la Digitopressione, i Massaggi, il Tapping e lo Scraping. Vengono indicati, in base alla patologia evidenziata,  i punti da sollecitare e le tecniche.

Digitopressione: la Digitopressione è una tecnica terapeutica che utilizza il tocco applicato in vari modi e con diversa forza.

Massaggio: le tecniche di massaggio vengono effettuate lungo i meridiani, 14 in tutto, ampiamente illustrati e spiegati nel libro. Il massaggio  viene effettuato anche sui punti relativi di agopuntura con grande beneficio. Ogni meridiano segue una traiettoria ben precisa e, ogni punto va ha sollecitare e curare un’area specifica. Imparare a conoscerli attraverso questa guida scritta ed illustrata è abbastanza semplice ma richiede una lettura attenta del libro.

Entrambe le tecniche, Digitopressione e Massaggio derivano dal Massaggio Tailandese e dallo Shiatsu giapponese.

Tapping: questa tecnica veniva impiegata presso la corte giapponese sin dal XVI secolo: si applica picchiettando un grosso ago di legno (all’epoca d’oro), con l’ausilio di un martelletto d’avorio. La tecnica è stata successivamente affinata nel XX secolo da Manaka che estese la sua applicazione dal solo addome al tutto il corpo sostituendo l’ago in oro con uno in legno lungo circa 120 mm dal diametro di 10 mm.

Scraping: si tratta di una raschiatura che si effettua con un cucchiaio a bordi arrotondati effettuato su aree specifiche a seconda della patologia presente. Tra le varie tecniche lo Scraping è di sicuro quella più sorprendente ed inusuale ma altrettanto efficace.

I cinque elementi i meridiani e le tecniche di autoguarigione

 

Nel libro si assiste ad un introduzione progressive del lettore verso un mondo sconosciuto e complesso. Viene spiegato come il nostro stile di vita possa influire negativamente sui nostri meridiani, il modo per identificare gli squilibri e le patologie derivanti e come intervenire. Le nostre emozioni possono guarirci o farci ammalare e come i  5 elementi interagiscano tra di loro a livello del corpo. Ciascuno degli elementi è associato a determinati organi del corpo. I cinque elementi nello specifico sono: Terra, Metallo, Acqua, Legno ed infine Fuoco.

La sezione finale del libro, a dir il vero molto vasta, prende in esame ogni parte del corpo, le patologie che possono comparire in quella zona, ed i rimedi suggeriti dalla medicina orientale attraverso le tecniche citate: Digitopressione, Massaggio, Tapping, Scraping, esercizi fisici molto simili a quelli yoga ed infine l’alimentazione specifica. Una guida completa all’autoguarigione di medicina orientale di facile fruibilità ben redatta ed ampiamente illustrata.

Sharing is caring!

Related Posts

15 Commenti

  1. giusy loporcaro

    Molto molto interessante questo libro e questa filosofia che non conoscevo. Io utilizzo pochissimo la medicina convenzionale e tendo sempre ad affidarmi a strumenti meno dannosi per l’organismo..per cui acquistero’ con curiosità il libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* * Questo form raccoglierà il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio così che noi possiamo tenere traccia dei commenti postati sul nostro sito web. Per maggiori informazioni controlla la nostra privacy policy, in alto nel menù dove troverai info su dove, come e perché noi conserviamo i tuoi dati. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, puoi fare la richiesta qui https://www.notizieinvetrina.it/gdpr-richiedi-dati-personali/ nel MENU' - Ho letto e acconsento alla Privacy Policy -

*

Accetto