Piercing alla lingua dove farlo, norme di manutenzione e rischi

0
106
Piercing alla lingua dove farlo, norme di manutenzione e rischi

I piercing  sono di moda, piacciono alle donne e agli uomini. Si trovano piercing al femminile tipo quello all’ombelico, piercing al maschile tipo il piercing al capezzolo e altri che sono adatti a tutti, uomini e donne come il piercing alla lingua.

 

Vediamo insieme in che consiste questo tipo di decorazione estetica non esente da rischi e problematiche: Piercing alla lingua dove farlo, norme di manutenzione e rischi che possono derivare da norme igieniche sbagliate e comportamenti errati.

 

Piercing alla lingua dove farlo, norme di manutenzione e rischi
Piercing alla lingua dove farlo, norme di manutenzione e rischi

Piercing alla lingua dove farlo, norme di manutenzione e rischi possibili

Alcune persone ritengono che, una volta fatto il piercing ed ottenuta la cicatrizzazione, il rischio di infezioni, strappi, e quant’altro, sia scongiurato. Non è così! Anche per il piercing alla lingua ci sono delle controindicazioni che riguardano il futuro pH della bocca e in particolare della saliva che verrà inevitabilmente modificato dalla presenza dell’orecchino, oltre a conseguenze future di altro genere.

 

Rischi possibili

Ovviamente, il luogo in cui effettuare questo tipo di foro deve essere professionale. Gli strumenti devono essere sterili e l’operatore dovrà indossare dei guanti, anch’essi sterili. E ‘ da evitare il fai da te in quanto sotto la lingua vi sono dei vasi sanguigni di una certa entità ed il rischiare di forarli non è minimo. Una rottura di queste vene può comportare una copiosa emorragia. Inoltre, si tratta comunque di un foro alla lingua che può causare danni ai nervi presenti alterando il senso del gusto e, in casi rari, anche il movimento della lingua.  Possono manifestarsi reazioni allergiche ed infezioni anche a distanza di anni. Per questo si deve far attenzione a quale piercing si utilizza: adottare solo materiali di alta qualità, e osservare scrupolosamente le norme igieniche. Escluso il fai da te per il foro, vediamo cosa altro dobbiamo aspettarci dal piercing sottolinguale.

 

Denti rotti e smalto danneggiato

Sebbene si tratti di evenienze rare, può accadere che giocando con il piercing sulla lingua esso si apra e possa essere inghiottito. In altri casi viene inavvertitamente masticato, come accade talvolta per guance e lingua. Ciò può causare la rottura di uno o più denti. infine, gli incisi superiori in maggior misura, ma anche quelli inferiori (dipende dalla dentatura e dall’articolazione), sono sottoposti a strofinio da parte del piercing. Alla lunga lo smalto interno dei denti viene danneggiato indebolendo la struttura degli stessi.

 

Modifica del pH

La modifica del pH dovuta al metallo comporta un rischio di infezioni maggiori, Questa tipologia di infezioni possono riguardare il cavo orale, l’esofago e lo stomaco. Il pH della saliva costituisce una barriera significativa contro molti tipi di batteri e dunque andare ad agire su questo fattore può comportare varie problematiche.

 

Costo piercing lingua

Il costo di questo tipo di piercing si aggira sui 50-  60 euro, un prezzo medio che è leggermente superiore rispetto ai fori alle orecchie tradizionali. un prezzo medio dunque, alla portate di tutti, ed è dunque opportuno diffidare di costi eccessivamente bassi, che possono celare una non professionalità dell’operatore o del centro.

 

Piercing lingua come prendersene cura

Nei giorni a seguire sarà opportuno osservare delle regole ben precise per facilitare la guarigione del foro ed evitare problematiche:

  • Disinfettare bene la bocca con del collutorio di qualità  2-3 volte al giorno.
  • Fare sciacqui con acqua e sale alternandoli alla pulizia con il collutorio.
  • Per trarre un poco di sollievo, e ridurre il dolore ed il gonfiore, appena effettuato il piercing provare a porvi un pezzetto di ghiaccio. Questa pratica riduce il gonfiore e allevia un po’ il dolore.
  • Non togliere il piercing ne cercate di muoverlo. Lasciate che guarisca da solo.
  • Evitate di bere alcolici o di fumare nei giorni successivi al piercing evitando così che la ferita possa infettarsi.
  • Per 48 ore evitate cibi solidi e preferire solo cibi liquidi o molli.
  • Una volta che la ferita sarà guarita si potrà togliere il piercing e sostituirlo con uno di nostro gusto, generalmente un po’ più piccolo del precedente.  Non abbiate fretta!

 

Togliere il piercing alla lingua

Se nel tempo ci si stanca di questo piercing e si decide di rimuoverlo, è bene sapere che rimarrà comunque un foro nella lingua che per essere chiuso totalmente necessita di un piccolo intervento chirurgico fatto in anestesia parziale.

 

Piercing lingua considerazioni

Come visto anche in questo caso la scelta di farsi un piercing non è esente da rischi e norme da rispettare per evitare complicazioni sia in fase di guarigione della ferita che, successivamente come conseguenza di un pH salivare che si discosti troppo dalla normalità. I piercing, esattamente come i tatuaggi hanno i loro pro ed i loro contro, quest’ultimi vanno attentamente valutati in base anche alla propria salute fisica, età, fattori che pongono a rischio come immunodeficienza, predisposizione alle allergie.

 

 

Ti potrebbe interessare

 

L’anello di fidanzamento ora diventa Finger Piercing un’alternativa moderna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.