Proprietà ed uso dei cristalli e delle pietre

0
107
pietre e cristalli uso e proprietà
Pietre e cristalli uso e proprietà

 

Da molti viene affermato e declamato il potere delle pietre, le pietre della guarigione o definite tali, sono molteplici. Curarsi con le pietre e riequilibrare il proprio organismo è vista come una metodologia definita alternativa in quanto esce dagli schemi che rientrano nella norma. Ma da secoli, specie in pesi dell’Oriente, l’uso delle pietre e dei cristalli viene adottato per combattere problematiche di salute fisica e psichica.

Il potere delle pietre: Proprietà ed uso dei cristalli e delle pietre

Alcune pietre, definite pietre della guarigione, possiedono un’energia in grado di agire in modo positivo sul corpo umano e sui chakra in esso presenti. Il colore così come le pietre hanno un effetto terapeutico sui Chakra.  La medicina alternativa e le tecniche ad essa legata si ispirano al passato. Nel tempo, attraverso eventi storici che hanno coinvolto Occidente ed Oriente, la medicina ufficiale Occidentale diviene l’unica fonte riconosciuta, e le altre tecniche, per lo più provenienti dall’Oriente, vengono definite alternative. Ma, in tempi lontani non era affatto così.

L’evoluzione e la riscoperta delle terapie alternative

All’inizio del terzo millennio le cose cambiano: si riscoprono trattamenti provenienti dalla Cina e dal Giappone come l’agopuntura, lo Shiatsu e le tecniche di digtopressione, l’azione derivanti dall’uso di bastoncini che provocano piccole bruciature che stimolano gli Tsubo, o l’uso delle pietre e dei minerali. Allo stesso tempo, si ricercano nuovi farmaci naturali derivanti dalle piante della foresta equatoriale o da sostanze benefiche utilizzate da millenni da altri popoli. E’ il caso dello zenzero, della curcuma e di altre molteplici sostanze ad azione medicamentosa. Si riscopre l’energia del pianta e la sua azione benefica sulla salute, e l’energia trasmessa dagli oggetti come le pietre.

Come sentire l’energia delle pietre: quali pietre usare

Ogni oggetto presente in natura, ed ogni essere vivente ha una sua energia interiore, un suo campo elettrico e magnetico. Consideriamo, prima di tutto che non esistono terapie valide per tutti, ossia universali, ma che ogni terapia va adottata a seconda del caso e del soggetto. Stesso discorso vale per i colori e di cristalli. Ad esempio, il  blu è un colore calmante, non adatto a chi è già calmo di suo, mentre il grigio trasmette autocontrollo e non è indicato a persone depresse.

Blu e grigio sono due colori perfetti per chi ha un carattere aggressivo. In poche parole, la stessa cosa accade anche per le pietre ed i cristalli con i quali ci si deve comportare come per gli abiti, e capire qual’è o quali sono i cristalli adatti a noi a seconda del nostro carattere e del momento contingente che stiamo vivendo, legato alle  nostre soddisfazioni e le nostre problematiche.

Considerate poi che, ad ogni pietra e colore, corrisponde un Chakra.  Secondo filosofie orientali,  i Chakra sono centri energetici presenti nel corpo collegati a funzioni organiche, psichiche ed emotivo emozionali.

Che cosa sono i cristalli

Pietre e cristalli hanno struttura diversa. Qual’è la differenza tra pietre e cristalli?  Si definiscono pietre quelle di natura non trasparente e cristalli quelli che si originano dai minerali e da fenomeni energetici come pressione, fusione calore. Non sempre, infatti,  i minerali hanno forma cristallina, per cui molte pietre o rocce  non possiedono la struttura geometrica perfetta tipica del cristallo.

Ad esempio l’oro non ha struttura cristallina, mentre il quarzo si, ma tuttavia qualsiasi minerale presente sulla Terra è soggetto a “scariche di energia” che  assorbe in modo naturale. Rocce, pietre e minerali, sono costituiti da atomi e da centri energetici che sottoposti a calore o pressione, hanno un comportamento proprio a livello energetico. Se teniamo in mano una pietra o la poggiamo sul corpo, questa si riscalda grazie alla temperatura emanata dal corpo stesso, producendo una sua risposta energetica. Ecco dunque il motivo per cui i cristalli si utilizzano per curare il corpo, la psiche e l’uomo.

Tipi di pietre: pietre curative e cristalli

Come abbiamo visto, avviene dunque uno scambio energetico tra il cristallo, la pietra e l’uomo. L’uomo cede calore, la pietra reagisce e produce una sua energia che viene trasmessa all’uomo che l’assorbe. Allo stesso tempo, l’uomo cede la propria al cristallo che l’assorbe. Da qui nasce l’importanza della scelta giusta della pietra o del cristallo.

I cristalli sono corpi solidi che assumono, attraverso un processo di cristallizzazione, una struttura particolare. Le loro particelle costitutive, ossia atomi, ioni e molecole, sono disposte secondo un ordinamento tridimensionale che genera il reticolo cristallino con una forma geometrica regolare tipica.

I cristalli vengono descritti in base agli elementi che presentano: facce, spigoli  e vertici. Le possibilità di combinazione sono diverse e consentono di raggrupparli in 32 classi di simmetria le quali a loro volta si  raggruppano in 7 sistemi cristallografici riuniti in 3 gruppi che tengono conto delle proprietà fisiche dei cristalli e sono:

  1. MONOMETRICO
  2. DIMETRICO
  3. TRIMETICO

Fra le proprietà fisiche importanti ricordiamo la durezza, la conducibilità elettrica, le proprietà magnetiche ed elettriche e quelle ottiche tra cui ricordiamo il colore.

Proprietà ed uso dei cristalli e delle pietre
Proprietà ed uso dei cristalli e delle pietre: quarzo rosa, quarzo, ametista

Il colore dei cristalli e delle pietre influenza la loro scelta

I cristalli sono caratterizzati da forma, lucentezza e colore. Il colore è luce e la luce rappresenta la radiazione elettromagnetica ossia l’energia e il modo dei fotoni di comportarsi alla luce. Di conseguenza il colore dei cristalli e delle pietre rappresentano forme di energia diversa e, nello sceglierli o nello scartarli, dobbiamo sempre lasciarci trasportare dall’emozione che ci suggerisce e dalla nostra necessità, da un profondo bisogno dunque di  eliminare o ricevere in qualche cosa come ad esempio salute, amore,  simpatia, stress, tristezza o depressione. In genere si rifiuta il cristallo di cui in realtà si ha bisogno e che incarna le caratteristiche che tendiamo a non avere. Si accetta il cristallo che ci somiglia, e che racchiude in se molte lati del proprio carattere.

Quali sono i colori dei cristalli e il significato

Cristallo e pietre Rosse

Simboleggia il sangue e l’energia vitale sia fisica che mentale è abbinato la primo chakra  serve ad infondere vitalità forza di volontà stimolano il battito cardiaco ed il corpo in genere. Aiutano l’estroversione e rafforzano l’autostima e la fiducia in se stessi. Rifiuta il rosso chi è energeticamente stanco, depresso ed ansioso. La pietra può giovargli. Tra esse il rubino, il diaspro ed il granato. Approfondimento: proprietà ed utilizzo delle pietre e cristalli rossi.

Cristalli e pietre Rosa

I cristalli di color rosa come ad esempio il quarzo rosa conferiscono la capacità di amare, e di amarsi, aumentano l’intuito femminile ed aiutano gli uomini di sesso maschile  a comprendere meglio il mondo femminile. Aumentano la capacità di perdonare e di donare agli altri. Rifiuta il rosa chi non ha capacità di perdono, è arido,  ed è rigido sulle proprie idee; il cristallo rosa potrebbe aiutarlo! Approfondimento pietre rosa e cristalli utilizzo: quarzo rosa.

Cristallo e pietra Arancione

L’arancione si trova nella scala cromatica tra il rosso ed il giallo. Simboleggia la fertilità e l’armonia interiore, la fiducia in se stessi e l’estro artistico e creativo.  E’ abbinato al secondo Chakra ed aumenta la comprensione e la saggezza. I cristalli arancioni  conferiscono vitalità e salute ed agiscono sul processo di assimilare i cibi.

Cristallo e pietra Gialla

Nello spettro della luce si colloca tra il verde e l’arancione. Abbinato al terzo Chakra il color giallo nei cristalli ha un effetto regolatore sui nervi, sul battito cardiaco  e sulla pressione del sangue, sullo stomaco la milza, l fegato l’intestino e la vescica. Simboleggia l’energia intellettuale e nervosa. Aumenta l’apprendimento, conferiscono allegria e ottimismo.

Cristalli e pietre  Marroni

Il colore marrone simboleggia la soddisfazione fisica e mentale. Chi sceglie il marrone prova bisogno di benessere fisico e psichico e desidera armonia, Chi lo rifiuta  vuole primeggiare e non si concede debolezze. E’ il risultato di più colori mescolati: rosso, nero, giallo.

Cristallo e pietra Verde

Si colloca nello spettro tra il giallo e l’azzurro. Viene abbinato al quarto Chakra e simboleggia la conoscenza superiore. I cristalli verdi come lo smeraldo ed alcune tormaline infondono equilibrio ed armonia, trasmettono amore per la natura danno lucidità e capacità di giudizio.  Chi scegli il verde tende a voler essere superiore agli altri chi lo rifiuta si sente costretto ad essere e fare ciò che non desidera.

Cristallo e pietre Azzurre

Il cristallo azzurro è abbinato al quinto Chakra, nello spettro si colloca tra l’indaco ed il verde  e simboleggia la comunicazione e la creatività. Abbassano la pressione del sangue. Trasmettono a chi li indossa, armonia, idealismo pensieri e sentimenti positivi, calmano e rilassano. Chi rifiuta l’azzurro è poco tollerante ed adattabile.

Cristalli e pietre Blu

Simboleggia equilibrio interiore calma ed armonia. I cristalli blù calmano, rilassano  e portano nei sentimenti equilibrio. Normalizzano il battito cardiaco e la pressione. Sceglie il blu chi prova sentimenti profondi ed è sensibile, lo rifiuta chi è scoraggiato  e non si sente apprezzato.

Cristalli e pietre Indaco

Situato tra il viola e l’azzurro, l’indaco simboleggia la spiritualità e la crescita interiore, Questi cristalli agiscono sugli organi di senso ed aiutano in caso di depressione. Rifiuta l’indaco chi è soggetto alla depressione e tende ad incolpare sempre gli altri di ogni suo problema. L’indaco è abbinato al sesto Chakra.

Cristalli e pietre viola

Si trova all’estremità dello spettro  della luce rossa, è abbinato al settimo Chakra e simboleggia la ricerca di equilibrio e fusione insieme alla capacità di immedesimarsi ed identificarsi con gli altri. Tutti i cristalli di colore viola e fucsia come ad esempio l’ametista accentuano l’emotività della persona rendendola più fragile, aumentano la sensibilità e la fantasia combattendo l’eccessivo autocontrollo e la troppa razionalità,  Le persone ipercritiche tendono a rifiutare il viola.

Cristalli e Pietre grige

Noto il quarzo fumé tra i cristalli grigi, pietra che serve per auto-protezione e simboleggi a il distacco. Sono pietre dal colore neutro che indicano un atteggiamento di auto difesa servono per proteggersi chi sceglie il grigio non è sereno dentro di se è poco adattabile alle situazioni e disinteressato verso ciò che fa. Generalmente il grigio viene rifiutato da chi si impegna in ogni cosa che fa.

Cristallo e pietre nere

Simile e pari al bianco indica un confine netto.  I Cristalli neri esprimono negazione resa, rinuncia. Una razionalità quasi disumana, senso di sacrificio, determinazione ma anche pessimismo. Sceglie il nero chi pensa che il futuro gli riservi poco di positivo e vuole proteggersi; lo rifiuta, invece, chi non ama farsi controllare dagli altri e manca di altruismo.

Cristalli e pietre bianche

Il bianco è il colore che in se contiene tutte le vibrazioni dello spettro. Come il nero simboleggia un confine.  Il bianco esprime speranza per il futuro, fiducia nel mondo e nella vita. Colore che stimola fantasia e creatività, ma anche intuizione e sensibilità. Chi desidera cambiare la propria vita sceglie il bianco aprendosi la strada a nuove opportunità con serenità. Rifiuta il bianco chi non si fida del prossimo e non lascia nulla al caso e chiude le porte alla sensibilità e all’immaginazione.

Di ogni colore di pietra verrà pubblicato successivamente un estratto dettagliato in modo che ogni persona possa comprendere di quale pietra o a cristallo possa avere necessità per ristabilire sicurezze, serenità, carattere, fiducia nel mondo e in se stesso e influenzare positivamente corpo e psiche. Molti elementi guida utili, li ritrovate già presenti nell’articolo presente. Se decidete di acquistare pietre e cristalli assicuratevi che siano veri e non sintetici.  Tra le Tormaline troviamo grandi varietà di colori stessa cosa vale per i quarzi.

Ti potrebbe interessare

I Rimedi Aura Soma: cromoterapia con bottiglie e colori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.