Il colore rosso tipico di alcune pietre come il rubino il diaspro rosso e la corniola, è un colore deciso passionale forte. Si trova collocato all’estremità dello spettro della luce. Simboleggia l’energia vitale, il sangue, la forza e l’energia mentale e  fisica. Il colore delle pietre rosse è abbinato al primo Chakra “Mulahdara” connesso al numero 4 ed abbinato all’elemento Terra. Questo Chakra è posizionato tra i genitali e l’ano alla base della nostra spina dorsale.

Primo Chakra Mulahdara e pietre rosse

Nella cristalloterapia si lavora sia con le pietre rosso scure che con quelle rosse più chiare. Il simbolo geometrico del 1° Chakra che include i 4 elementi rappresentati dal fiore di loto a 4 petali.

Primo chakra
Primo Chakra Mulahdara

Organi connessi: ghiandola surrenale, reni vescica,  colonna vertebrale, gambe e piedi, ed infine la parte finale dell’intestino (colon retto). L’organo di senso legato a questo chakra è l’olfatto ed ii profumi invece sono i chiodi di garofano, il cedro ed il cipresso. Al primo chakra si collegano le pietre rosse ma anche quelle nere.

  • Pianeta Mercurio
  • Animale Elefante e Bue
  • Mantra LAM
  • Divinità Dakini (divinità femminile induista associata alla Dea Kali).

Sbloccare il primo Chakra con le pietre e la meditazione

Qualora il Primo Chakra sia bloccato e si manifestino problemi agli organi citati, squilibrio emotivo cattivi rapporti con la propria madre, ricordi che condizionano il presente, mancanza di autostima, disturbi alimentari, insoddisfazione, debolezza, scarsa concentrazione. In tal caso si dovrà lavorare sul questo chakra con i cristalli e le pietre appropriate.

Cristalli e pietre rosse benefici e utilizzo

Per riequilibrare il primo chakra è utile la meditazione svolta in luoghi aperti a contatto con la terra. Si dovrà visualizzare la radicazione attraverso Muladhara. Ma senza addentrarci in questo campo specifico, vedremo l’uso delle pietre rosse in aiuto per riequilibrare il primo Chakra e modificare stati di salute fisica e psichica alterati. Per riequilibrare un Chakra si adottano anche attività sportive come lo yoga, la meditazione, una corretta alimentazione e respirazione, i mantra etc. Tutto questo fa capo alla medicina alternativa Orientale.

 

 

Il cristallo più indicato in questo caso è il diaspro rosso ma si utilizzano anche l’onice nera, la corniola e l’ematite. I cristalli rossi combattono la passività ed infondono vitalità psichica che si esprime anche a livello fisico. Incoraggiano ad aumentare la forza di volontà, stimolano l’intero corpo nella sua interezza influenzando anche il battito del cuore  e la pressione sanguigna. I cristalli rossi rafforzano l’autostima la fiducia in se stessi e nelle proprie idee.

Chi sceglie il rosso

Sicuramente è un soggetto che ha voglia di vincere e di primeggiare, ama mettersi in competizione con gli altri ma anche con se stesso cambiando per esempio,  facilmente attività o hobby. E’ una persona dall’indole irascibile, impulsivo  ed irrequieto

Chi rifiuta il rosso

Chi rifiuta il rossa ha senza dubbio necessità di lavorare proprio sul 1 Chakra e in particolare con le pietre rosse. In genere queste persone  sono nervose, insoddisfatte e stanche. Si sentono incapaci di affrontare la vita e le sue difficoltà le sue sfide quotidiane. Si sentono perdenti e vinti, sono introversi e si accontentano di quel poco che hanno per non rischiare oltre.

Segno zodiacale legato al rosso

Lo Scorpione è il segno zodiacale legato al colore rosso scuro in particolar modo al Topazio e a tutte le pietre rosse scure. Mentre il rosso vivo e chiaro e connesso all’Ariete la pietra ideale è il Rubino.

 

Ti potrebbe interessare

Segni zodiacali e colori da abbinare

6 COMMENTS

  1. io il rosso lo adoro è uno dei colori che mi piace in assoluto, l’impulsività è proprio una delle mie caratteristiche…..
    Complimenti per l’articolo molto interessante

  2. Sai che mi ritrovo nel fatto che chi rifiuta il rosso ha difficoltà ad approcciarsi a varie cose? Ho avuto un periodo in cui ero un po così e non vestivo mai di rosso, nulla, nemmeno gli accessori.
    Ora, sotto certi aspetti le cose sono cambiate e il rosso, non è predominante tra i miei colori preferiti, ma ogni tanto lo indosso

  3. Ecco questo dei chakra è un mondo nuovo,non lo conosco invece le pietre mi attirano soprattutto il quarzo… aspetto che ne parli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.