Ricetta Cozze veloci e buone con pane grattato

7
Ricetta Cozze veloci e buone con pane grattato
Ricetta Cozze veloci e buone con pane grattato

Le ricette per cucinare i mitili e, in particolar modo le cozze, sono molte, ma si dividono prevalentemente in 4 o 5 tipi: cozze al sugo, cozze in umido, cozze gratinate, impepata di cozze e cozze con crostini di pane (trovate la ricetta in basso). La ricetta di oggi delle cozze sfrutterà il solo sapore delle frutto di mare, senza aggiungere pomodoro ne piccante peperoncino.

Una ricetta di cozze delicata e leggera adatta a tutti e, soprattutto, veloce nella preparazione. Vediamo come cucinare le cozze in modo semplice, un secondo piatto di pesce gustoso che può essere usato anche come antipasto.

Ricetta Cozze veloci – Ingredienti

Questa ricetta delle cozze prevede nella preparazione, oltre ai frutti di mare specifici, pochi ingredienti estremamente semplici che non appesantiscono il piatto e lo rendono leggero ed adatto a tutti.

Infatti, non si deve dimenticare che durante la stagione estiva il nostro apparato digerente è affaticato dal caldo per cui aggiungere a questo cibi pesanti di difficile digestione o molto piccanti, non è esattamente la cosa migliore da fare.

Vediamo gli ingredienti per cucinare le cozze con il pane grattato.

Cozze 1 kg per 3 persone 2 chili per 5 /6 persone

Olio d’oliva

Vino bianco

pepe un pizzico

prezzemolo finemente tritato

Pane grattato

Ricetta Cozze veloci e buone con pane grattato – Preparazione

Come ogni volta che si preparano i mitili, frutti di mare come le cozze e vongole, consiglio di acquistare un prodotto fresco con data di pescaggio recentissima.

Poi, successivamente, porre le cozze sotto l’acqua corrente mettendole in un contenitore, ad esempio una insalatiera capiente e fate in modo di sostituire spesso l’acqua in modo da farle pulire internamente, potete anche lasciare l’acqua aperta che scorre (solo un filino però) ed eliminate la sabbia dal fondo del contenitore un paio di volte, scolandole.

In questo modo, cozze e vongole, eliminano le eventuali impurità e la sabbia, filtrando l’acqua pulita che gli viene messa a disposizione. Se acquistate cozze e vongole congelate non dovrete fare questo passaggio, ma dopo averle scongelate almeno un po’, ponetele direttamente in padella e cuocetele.

Ricetta Cozze veloci e buone con pane grattato
Ricetta Cozze veloci e buone con pane grattato

Preparazione cozze con pangrattato

Una volta pulite le cozze raschiandole bene, andranno poste in una padella grande in modo da accoglierle bene. Versatevi qualche cucchiaio di olio e copritele.

In genere non aggiungo sale alle cozze perché il più delle volte non occorre farlo, si rischia che diventino salate (assaggiarle a fine cottura può essere utile per eventualmente aggiungere pochissimo sale). Spesso non occorre!

A metà cottura, quando noterete che i gusci si saranno aperti tutti, eliminate le cozze chiuse perché vuole dire che erano già morte prima della cottura e bagnare con del vino bianco; cospargere con il prezzemolo finemente tritato. Spolverare con 1 o 2 pizzichi di pepe (senza esagerare).

Coprite e cuocete a fuoco basso per una ventina di minuti. A questo punto, l’acqua dovrebbe essere evaporata tutta, insieme al vino. Procedete spolverando il pangrattato facendo attenzione che cada prevalentemente dentro alle cozze (per questo serve una padella ampia. Basterà un velo, non serve riempirle, non sono cozze gratinate.

Cuocete altri 3 o 4 minuti a fiamma bassissima e togliete dal fuoco. Cospargete con altro prezzemolo tritato finemente e, servite in tavola le Cozze veloci e buone con pane grattato accompagnate da polipo al sugo, pesce al forno o alla griglia e verdure di stagione sia crude che cotte a vostro piacere. Con le cozze potrete preparare anche degli spaghetti con pesto pomodorini e cozze, QUI trovate la ricetta.

Vi lascio anche un’altra ricetta per le cozze tra cui scegliere: Cozze alla marinara in padella con crostini di pane, davvero deliziose!

Per il contorno vi consiglio un’insalata verde mista, o delle patate lesse condite con prezzemolo e aceto balsamico. Accompagnate il tutto con del buon vino bianco da pasto tipo Vermentino o Pecorino.

Previous articleCome essere eleganti e raffinati con buon gusto e personalità
Next articleRinascere è una cosa seria, libro di Lorenzo Nanouk Testardi
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

7 COMMENTS

  1. Devono davvero essere buonissime; qui da me ho difficoltà a reperire delle buone cozze fresche e purtroppo mi tocca ripiegare sul surgelato

  2. Ma che buona questa versione! Io in genere le preparo con gli spaghetti o semplicemente in soute ma anche con il pangrattato devono essere molto gustose.

  3. Mi manca davvero moltissimo non poter mangiare più le cozze, che per molto tempo ho amato ed ora con l’allergia non posso più gustare. Ma amo ancora cucinarle per i miei genitori, copio la ricetta!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.