Rinnovare casa con il colore alle pareti e gli stikers

L’estate volge al termine e le vacanze con essa… purtroppo si dovrà aspettare magari il periodo natalizio per un nuovo momento di relax ed un piccolo viaggio. Intanto, ci si comincia a concentrare sulla casa. Voglia di rinnovo è uno dei fattori che segue il dopo vacanze, non so perché ma spesso è proprio così. Cosa ne pensate di rinnovare casa con il colore alle pareti e gli stikers? Tinte nuove, adesivi murali, decorazioni e quadri nuovi insieme a tende e tessili vari possono aiutarci  a dare una sferzata di energia nuova alla nostra casa. Ma da dove cominciare? Qui vi ho parlato di 5 idee per rinnovare la casa in autunno e, anche se siamo ancora in estate potrete prenderne spunto.

 

Rinnovare casa con il colore
Rinnovare casa con il colore alle pareti: parete in blu

Rinnovare casa con il colore: iniziamo dalle pareti

In realtà io inizierei proprio dalle pareti ma senza intervenire in modo troppo drastico e faticoso. In effetti al ritorno dalle vacanze ci si impigrisce un po’ e, sebbene si abbia voglia di qualche cambiamento in casa,  i lavori troppo impegnativi non ci attirano molto: dunque coloriamo magari una parete di sfondo quella magari dove abbiamo posto l’angolo salotto.

Alcune idee per rinnovare casa

Tingiamo la parete che fa da testiera al letto, o magari dipingiamo una colonna portante presente nella sala hobby o in altri ambienti di edifici strutturati in questo modo. Nella mia sala hobby ho dipinto una colonna con motivi floreali ma dopo qualche anno ha necessitato di un restyling ed ho optato, ad esempio, per una tinta unita rossa. Stessa sorte ha subito il camino.

Mentre in camera da letto, dove i colori dominanti sono il beige e il marrone, ho scelto di realizzare la parete di fondo del letto in oro graffiato ottenendo un bell’effetto elegante. Ora sarà la volta del soggiorno ma devo ancora deciderne il colore, forse opterò per un arancione scuro, dall’effetto molto caldo o magari per qualche bello stikers creativo: vedremo!

 

Arredare zona-giorno-arancione

 

In alternativa si può decidere di dar colore ai soffitti, in maniera totale o parziale a seconda delle dimensioni e dell’architettura dell’ambiente: attenzione però perché il colore tende ad abbassare visivamente i soffitti, ma è ottimo per piccole zone con contro-soffitto o per soffitti alti. Qualunque sia la scelta di colore si deve far attenzione ad usare colori adatti che si fondano con l’arredamento o colori complementari  per un effetto visivo di grande impatto estetico.

 

Soffitto con colore grigio

 

Gli adesivi murali: stikers

Stikers murali: credit foto Wall-Art.it

Per chi proprio non ha voglia di sporcarsi le mani una valida soluzione la possono dare gli adesivi murali, sia quelli che decorano un’intera parete o parte di essa, sia quelli che addolciscono la superficie con piccole greche dai vari disegni.

Stencil stikers e greche

Le greche sono molto graziose potete dipingerle voi, come ho fatto io nella mia cucina shabby, o realizzarle, in maniera più semplice con degli stencil, o acquistare delle adesive:  Ne trovate di eleganti e classiche, allegre e colorate o magari fantasiose come quelle della camera dei bambini. Potete anche optare per  degli stikers fai da te di facile realizzazione,  adatti sia per la cameretta dei ragazzi che per altri ambienti della casa.  Gli stikers costituiscono decisamente un modo abbastanza semplice e non molto costoso per dare un tocco diverso ad ogni ambiente.

 

Sia quelle con disegni naturali, che astratti o magari con frasi significative e creative, gli stikers sono diventati di tendenza e per questo motivo sono di facile reperibili in centri OBI o da Leroy Merlin, luogo in cui vado spesso per i mie acquisti ma anche in altri centri commerciali e negozi per il bricolage simili. Ne trovate vasto assortimento anche online a prezzi concorrenziali. Nelle foto sottostanti ho realizzato una greca dipinta a mano con colori in tonalità marrone e beige, che armonizzano con la cucina shabby chic che abbiamo realizzato di recente mio marito ed io. Le pareti della cucina sono in bianco mentre questa prete è stata tinteggiata in color crema chiaro.

 

Greca murale dipinta a mano su parte color crema

 

La greca orna solo la zona pranzo dove si trova posizionato un tavolo bianco e beige, ed una piccola credenza shabby bianca appesa al muro dove vengono riposte le tazze per la colazione ed il servizio floreale da caffè.

Armatevi di idee e voglia di fare e iniziate a rinnovare casa con il colore alle pareti e gli stikers o lo stencil come meglio credete. A breve le foto del mio soggiorno rinnovato.

By, by, tonate a leggermi, lasciate un bel like per la mia gioia, ed iscrivetevi alle newsletters al modulo sotto fine blog inserendo la mail per ricevere gli aggiornamenti dei mie post.

Ciao… Mara 🙂

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

13 pensieri riguardo “Rinnovare casa con il colore alle pareti e gli stikers

  • agosto 25, 2017 in 22.11
    Permalink

    Ottime idee, anche a me piace la casa sempre in ordine e carina, gli stikers sono un’ottima soluzione

    Risposta
  • agosto 25, 2017 in 22.11
    Permalink

    Prima dell’inverno devo sicuramente cambiare colore alle pareti, il tuo articolo mi sarà d’aiuto!!

    Risposta
  • agosto 25, 2017 in 22.11
    Permalink

    Ogni volta che vedo stikers sono tenta , ma poi sono davvero impedita e temo
    Di fare solo dei disastri

    Risposta
  • agosto 25, 2017 in 22.11
    Permalink

    adoro gli stickers, sono un modo facile e veloce di cambiare aspetto alla casa, e permettono di rinnovarla spesso!

    Risposta
  • agosto 25, 2017 in 22.11
    Permalink

    Molto interessante il tuo articolo. Gli stickers sono un metodo originale per decorare la casa.

    Risposta
  • agosto 26, 2017 in 22.11
    Permalink

    Dai ma che bel modo di rinnovare casa 🙂 non ci avevo mai pensato!

    Risposta
  • agosto 28, 2017 in 22.11
    Permalink

    Io adoro gli stickers murali, in cucina ne ho di diversi…. Dai disegni alle frasi

    Risposta
  • settembre 5, 2017 in 22.11
    Permalink

    gli stickers da muro riescono a dare quel tocco in più all’ambiente basta che siano fini e non pacchiani. bei consigli ottimo post

    Risposta
  • settembre 6, 2017 in 22.11
    Permalink

    adoro gli stickers, donano davvero quel tocco in più alle pareti ed anche un tocco di eleganza all’arredo

    Risposta
  • settembre 6, 2017 in 22.11
    Permalink

    Beh in effetti ci sta un rinnovamento, credo che giovi sia alla casa che a noi stessi. Mi entusiasma l’idea di colorare solo una parete, dalle foto rende molto l’idea del cambiamento di classe: lo farò.

    Risposta
  • settembre 6, 2017 in 22.11
    Permalink

    Tanti consigli ed idee utili per rinnovare casa! A dire il vero è quello che mi frulla nella testa da tempo…dare una bella rinfrescata alle pareti con qualche nota di colore!

    Risposta
  • settembre 6, 2017 in 22.11
    Permalink

    ottimi consigli, io ho usato moltissimo gli adesivi murali, semplici da mettere e di gran effetto!

    Risposta
  • settembre 6, 2017 in 22.11
    Permalink

    Che belle foto hai pubblicato!!! Io ho tinteggiato questa estate ma devo completare un paio di ambienti con gli stickers, li adoro e arricchiscono tanto le pareti,grazie per i tuoi consigli!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *