Tecnica shabby chic come fare mobili ed accessori

0
88
Tecnica shabby chic come fare mobili ed accessori

Lo shabby si avvale di una tecnica di verniciatura particolare chiamata decapè. Oltre a scegliere preferibilmente mobili vintage, lo shabby chic usa vernici apposite e tecniche che si possono riprodurre per fare mobili ed accessori in questo stile. Questo post: Tecnica shabby chic come fare mobili ed accessori, vi consentirà di comprendere i punti principali per iniziare a dar vita alle vostre creazioni, iniziando da realizzazioni semplici e andando via via ad aumentare le dimensioni del mobile ed il livello di difficoltà.

Shabby chic come fare mobili: la verniciatura decapè

Le tecnica dello shabby ed i mobili decapé hanno origine secoli fa in Francia nel periodo Luigi XV. Le tinte che si adottano sono bianche, beige e nei colori pastello tipici dello shabby chic. Si tratta di una verniciatura che utilizza delle vernici acriliche. La verniciatura shabby si ottiene sovrapponendo le vernici più volte e lasciandole asciugare e attuando una carteggiatura nei punti che si vuol ottenere usurati, caratteristica dello stile. In questo modo si riproduce il logorio tipico che caratterizza tali mobili. Oltre alle vernici dunque, occorre acquistare carta vetrata, (grana grossa e fine), e lana di vetro.

Vernici, fondo e gesso per lo shabby

Oltre alle vernici specifiche molte persone utilizzano delle sostanza gessose generalmente in grigio per preparare il fondo e dar vita ad un base che dovrà comparire una volta passato sopra il bianco (o il colore) ed asciugato, in quanto si andrà, come dicevamo, a carteggiare la zona scoprendo i punti che devono risultare usurati.

I mobili shabby chic moderni ovviamente spesso non presentano questa caratteristica, ma se vogliamo riprodurre un articolo d’arredamento che sia più fedele possibile a questo stile, è opportuno procedere in questo modo.
Se non siete molto esperti potrete acquistare anche delle vernici create appositamente per lo shabby che vi permettono, con il passaggio di un paio di mani, di ottenere ottimi risultati. Le trovate sia in colori pastello che in bianco nei negozi di arte, nei negozi di vernici e online anche in Amazon.

Tecnica shabby chic come fare mobili ed accessori

Come iniziare

Iniziate provando questa tecnica su un prodotto economico come, ad esempio, un vecchio sgabello, delle cassette in legno facilmente reperibile ed economica, o un qualsiasi mobile di recupero piccolo. Seguendo il tutorial video vedrete che procedere in questo shabby fai da te è abbastanza semplice. Ogni lavoro inizia con le operazioni di sverniciatura (qualora necessario) e carteggiatura con carta vetrata a grana grossa per poi rifinire la preparazione con carta vetrata a grana fine.

 

Potrete iniziare da piccoli mobili e oggettistica, come nel video, per poi cimentarvi in creazioni più difficoltose e verniciatura di mobili medio, grandi, per arredare la vostra casa in stile shabby chic con il fai da te. Oltre ad essere un bel passatempo a creazioni di oggettistica e mobili per la casa può rivelarsi un hobby produttivo e divertente, aiuta a riciclare gli oggetti e a fare un po’ di economia domestica.

Ti potrebbe interessare

Come realizzare 5 mobili shabby chic con il fai da te

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.