I colori chiari nell’arredamento suggeriscono luminosità, senso di pulizia e relax. Sia lo stile Shabby che quello Hygge utilizzano moltissimo le tonalità chiare come il bianco ed il beige e come generi d’arredo, si fondono molto bene tra loro creando uno stile pulito, caldo ed accogliente. Vediamo come creare in casa un arredamento bianco e beige Shabby ed Hygge in un connubio vincente e senza compiere errori.

Arredamento bianco e beige Shabby ed Hygge fusione di stili caldi vincenti

Ci siamo dedicati molto spesso allo stile Shabby chic, uno stile che piace. Abbiamo parlato di come si sia originato e di quali sono i dettami di base per realizzare in casa un arredamento tipico Sabby. Ma, allo stesso modo, ci è capitato di prendere in esame anche lo stile d’arredamento nordico che va sotto il nome di Hygge, che è danese.

Vogliamo vedere come fondere questi due stili attraverso mobili e complementi dai colori chiari e, in special modo, utilizzando il bianco ed il beige. Si tratta di due colori molto versatili che ben si abbinano tra di loro. Generalmente si opta per mobilio bianco ed accessori e tessili beige, ma si può abbonare benissimo al bianco dei mobili anche elementi come poltroncine in bambù, lampade in ceramica o legno, vasi, specchi in rattan realizzati di questa tonalità calda, come quelli in foto di Maisons du Monde. Gli ambienti così arredati sfruttano materiali naturali talvolta mobili vintage e si vestono di romanticismo.

Lampade in ceramica o legno, vasi, specchi in rattan realizzati di questa tonalità calda, come quelli in foto di Maison du Monde

Uno stile d’arredamento caldo con colori chiari: casa in bianco e beige

Sebbene i colori caldi come il giallo, rosso, arancio, siano generalmente quelli dalle tonalità ben diverse da queste, il colore bianco se accostato nell’arredamento a colori come il beige e rafforzato da tinte anche più scure di beige che virano fino al nocciola e al marrone, assume dei connotati rilassanti e caldi, tipici dello stile Hygge. E’ molto facile scivolare da uno stile all’altro quando si decide di utilizzare colori chiari come il bianco ed il beige, specie se si opta per mobili dal sapore vissuto, accessori tendenzialmente retrò o etnici. L’arredamento di ogni ambiente domestico è caratterizzato proprio dai dettagli, ed un esempio di ciò lo si evidenzia nella foto sottostante.

Accessor e tessili in bianco e beige stile nordico danese- Hygge

Arredamento moderno bianco e beige

Anche quando si decide di arredare casa con il bianco e beige ma si opta per uno stile più moderno, si tende comunque a scivolare verso soluzioni pacate, rilassanti, dai contrasti tenui ed eleganti nello stesso tempo.

Pareti, tendaggi, carta da parati, mobili ed accessori, contribuiscono alla creazione di uno stile inequivocabilmente lineare, pulito ma dinamico al tempo stesso.

Bianco e beige in camera da letto e soggiorno

Due colori bianco e beige o bianco e tortora, che riescono ad interpretare bene ogni ambiente della casa, cucina inclusa, ma che ben si adattano ad ambienti come il soggiorno, lo studio o la camera da letto. Nella camera da letto, più che in altre stanze, i tessili possono aiutare molto e fare davvero la differenza di stile. Bianco e beige, Shabby ed Hygge fusione di stili caldi attraverso l’utilizzo di copriletto, tappeti e mobili di varia tipologia. Arredare con i colori chiari come visto, serve anche a dilatare gli spazi e dotarli di maggior luminosità, motivo per cui tinte chiare si adattano molto bene, ad esempio, in soggiorno e in sala da pranzo.

Per quanto riguarda i materiali, sicuramente quelli naturali come il legno, il rattan il cotone, le stuoie in cocco e così via, interpretano meglio questa tendenza arredo. Il legno suggerisce maggior ruralità e naturalezza specie se i mobili sono in stile shabby, il rattan, il bambù ed il midollino sposano bene lo stile hygge e si accostano molto come tipologia anche allo stile etnico, naturalmente evocativo e molto amato da coloro che attribuiscono alla casa, un significato di “appartenenza antica”, riscoperta in linee artigianali, manufatti grezzi e colori della terra. Rinnovare casa spendendo poco è facile, alle volte bastano pochi semplici tocchi per compiere un restyling degli ambienti domestici, quel che è certo però è che bisogna avere le idee chiare e sapere cosa si vuole e quanto si desidera spendere.

Shabby chic beige

Ti potrebbe interessare

6 COMMENTS

  1. Sono due generi di arredamento che trovo molto belli anche se io preferisco molto più un arredamento con colori più accesi mi mettono allegria anche se trovo che il bianco sia estremamente elegante

  2. bellissimi entrambi gli stili e direi che la fusione tra loro e’ favolosa rende il tutto piu’ elegante e magico

  3. Uno stile di arredo che mi piace davvero tanto….. sono colori delicati ma che rendono gli ambienti più luminosi e spaziosi

  4. Articolo davvero interessante, vado matta per lo chabby chic!
    Sto cercando un buon compromesso con un design ancora più moderno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.