PIANTE OFFICINALI -ERBORISTERIA

La natura ci ha regalato un patrimonio inestimabile di bellezza, bontà e salute. Sono le piante, alcune belle da vedere altre da mangiare altre ancora per curarci e aiutarci a stra meglio. Quest’ ultime son le piante officinali e fitoterapiche che attraverso medicina ufficiale o alternativa e aiutano l’uomo.L’erboristeria è una scienza antica e naturale che aiuta a sconfiggere sia mali di stagione che problematiche di salute di altro tipo.

Piante officinali cosa sono

Molte delle piante che portiamo in tavola e molte di quelle che crescono nei prati, sulle colline e nei boschi sono piante officinali che possiedono proprietà specifiche e per questo vengono utilizzate in erboristeria e in medicina, nonché nella preparazione di fitoterapici.

Tra le più comuni e note troviamo senza dubbio la Camomilla, la Passiflora, il Biancospino con la loro azione rilassante e calmante. Altrettanto note l’Eucalipto, per l’azione Balsamica, la Lavanda, la Menta e molte altre.

Erboristeria

Le piante officinali si usano in erboristeria, si utilizzano appunto fiori e foglie essiccate ma anche oli essenziali, pomate, caramelle etc, per a cura dei disturbi e malattie stagionali come raffreddore, bronchite, tosse ma anche per altre problematiche meno note.