Come arredare in mono-tinta o multicolore

4
178

Arredare una casa non è sempre e per tutti un’evenienza semplice, ci si può perdere in mille indecisioni e domande: quale colore scegliere ed adottare: uno o più colori? porte e finestre in sintonia per colore e forma? certo e che si è una delle regole di base.

 

 

Diciamo che, adottando un solo colore unendo  qualche sfumatura di tonalità, non si corrono mai grandi rischi, mentre, mescolare sapientemente i colori ed abbinare i complementari tra loro, creando zone di forte impatto visivo, (es. rosso e blu o verde e arancio), non è una cosa che ogni persona riesca a fare, senza avvalersi dei consigli di esperti del settore.

 

 

Come arredare in mono-tinta o multicolore? scelte di stile

Se amate la modernità e gli arredi pop potrete mescolare i colori ricordando che il colore catalizza da sempre l’attenzione di chi guarda. Oltre ad un attenzione particolare volta alla scelta dei colori non sottovalutate la collocazione dei punti luce e la scelta dei tessili.

Se la vostra esperienza in materia è scarsa basterà scegliere piccoli elementi in grado di arredare e colorare gli ambienti conferendogli personalità senza rischiare troppo: un vaso color arancio sul fondo di una bella parete rossa o magari delle sedie in PVC colorato o un bel tappeto, potranno conferire un tocco di allegria al vostro soggiorno o alla vostra cucina. Magari se amate le tinte pastello optate per una cucina in verde o celeste chiaro adottando unostile country shabby pastello molto gradevole.

 

 

Quanti colori adottare nell’arredamento di un’ ambiente

Ma per non rischiare mix che potrebbero rivelarsi pericolosi, adottate una tecnica infallibile, o quasi: avvaletevi di soli tre colori di base od anche solo due: blu e giallo associati, o ad esempio verde e giallo, blu e rosso, ed ancora arredare in rosso e arancio in tutte le sfumature, due colori caldi che creano atmosfera. Anche  bianco e nero hanno una forte personalità, e con essi,   bianco nero e grigio, grigio e lilla o rosa antico e grigio, marrone e beige insieme a qualche tocco di verde, e così via. Attenzione alle linee con colori molto accesi meglio linee moderne, mentre con il bianco il marrone, il beige, ma anche il grigio ed il rosa antico potremo creare arredamenti più classici.

Quali sono colori preferire?

 

Tra i colori che amo di più nell’arredamento opto spesso per il rosso ed il blu, per alcuni ambienti, ma amo anche gli arredamenti etnici, le composizioni moderne in bianco e  lo stile shabby chic moderno e classico, al quale ho dedicato, appunto un’intera sezione in questo magazine. Gli stessi d’arredamento influenzano moltissimo i colori da scegliere per arredarli, alcuni stili prediligono, come lo shabby, tinte pastello bianco e beige, altri invece, come lo stile moderno optano per tinte high tech, nell’ industrial sceglieremo il nero, il grigio il verde salvia e tinte simili; mentre se parliamo di stile rustico ci orientiamo versi colori naturali del legno, linee semplici e colori forti che ci pervengono dalla natura come come il rosso, il marrone, l’arancio, un po’ come per lo stile etnico.

 

Soggiorno etnico

 

Come avete arredato la vostra casa?

Inviateci le vostre foto e sceglieremo per ogni ambiente, la soluzioni migliore, pubblicandola in “Notizie in Vetrina”. Un modo per fornire spunti ed idee a chi ci legge in termini di arredamento e personalizzazione.

 

 

 

Ti potrebbe interessare

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.