Piercing e orecchino uomo dove farli, punti tradizionali e come sceglierli

0
Piercing e orecchino uomo dove farli, punti tradizionali e come sceglierli
Piercing e orecchino uomo dove farli, punti tradizionali e come sceglierli

La cura del corpo e l’estetica maschile sta riscuotendo una certa attenzione. In questi canoni estetici rientrano anche i piercing uomo e gli orecchini maschili. Alle volte però l’incertezza di quali quali buchi alle orecchie fare, se da uno da entrambi i lobi e soprattutto, a quale orecchio farli, desta interrogativi. Cerchiamo di capire di più in fatto di piercing e orecchino uomo; dove farli, quali i punti più tradizionali e quali i fori maschili da fare, sicuramente scegliendo quelli più decorativi e sexy anche in base alle situazioni.

Indice

La cura del corpo e l’estetica maschile sta riscuotendo una certa attenzione. In questi canoni estetici rientrano anche i piercing uomo e gli orecchini maschili. Alle volte però l’incertezza di quali quali buchi alle orecchie fare, se da uno da entrambi i lobi e soprattutto, a quale orecchio farli, desta interrogativi. Cerchiamo di capire di più in fatto di piercing e orecchino uomo; dove farli, quali i punti più tradizionali e quali i fori maschili da fare, sicuramente scegliendo quelli più decorativi e sexy anche in base alle situazioni.

Piercing e orecchino uomo

Abbiamo parlato dei piercing uomo e visto che i piercing più sexy al maschile sono, in special modo alcuni, come il piercing al capezzolo, il piercing sul labbro, sia sopra che sotto di esso; discreto consenso riscuote il vertical industrial che attraversa, in senso verticale, l’orecchio.

Ma, oltre ai piercing, sono sempre più comuni i fiori alle orecchie per gli uomini. Nascono dunque diversi interrogativi in merito: quanti buchi fare alle orecchie, o più semplicemente ci si chiede in quale orecchio si mette l’orecchino da uomo, tradizionalmente.

Orecchino uomo dove farli e punti tradizionali per i fori alle orecchie maschili

Abbiamo viso dove si fanno i piercing i maschi, o meglio, quali sono i punti più trendy per i piercing maschili ora vediamo di capire quali sono i punti più fashion per i fori alle orecchi uomo, e soprattutto qual è anche il loro significato.

Buchi alle orecchie uomo ai due lati

Una tradizione che ha origini in diversi popoli aborigeni ma anche tra i corsari ed i pirati (sembra utile per poter pagare il proprio funerale in caso di morte). L’uso dei dei fori alle orecchie per gli uomini, uno lato dx e uno laro sx, era in uso tra questa categoria di uomini.

Gli stereotipi in uso negli anni 20 / 30 in relazione ai fori alle orecchie maschile e lati su cui indossarli fanno parte del passato. Oggi come oggi si possono indossare gli orecchini su un solo lato, destro o sinistro a scelta, o ad entrambe le orecchie.

Buco orecchio sinistro uomo

Il foro singolo per orecchio da uomo, viene in genere fatto all’orecchio sinistro, tradizione davvero datata, presente dall’inizio del secolo XIX, e proveniente, niente po’ po’ di meno che, dalla marina mercantile inglese.

Buco orecchio destro uomo

Anche in questo caso, la tradizione del buco orecchio destro uomo risale al secolo XIX e proviene sempre dalla marina, ma questa volta dalla marina militare inglese.

Due usanze, l’orecchino maschile a sinistra o orecchino a destra, che per decenni hanno identificato due tipologie di flotta, poi le tendenze sessuali e poi, attualmente, solo un fattore di scelta estetica.

Tipologie di buchi alle orecchie uomo e donna e prezzi

Esistono, oltre ai classici fori alle orecchie, anche altre tipologie di buchi da fare alle orecchie e in varie parti del lobo e delle cartilagini, sia per uomo che per donna. Tra essi helix o trago, inner ed outer conch, daith, roox, conch, ed il secondo buco al lobo chiamato upper lobe. I prezzi per un buco alle orecchie partono da circa 10 – 15 euro, fino a 30 euro.

Piercing orecchio prezzi
Piercing orecchio prezzi

Quando indossare un orecchino uomo e quando no

Vi sono molti tipi di orecchino uomo, alcuni eleganti come il classico brillantino ad un solo lobo, alcuni osano di più, come i cerchietti, alcuni ancora di più come i dilatatori, perni, e simili.

Quel che è certo, è che se dobbiamo recarci ad un colloquio di lavoro e non conosciamo il nostro interlocutore, o siamo invitati ad un evento importante, è meglio optare per un orecchino elegante come il brillantino, o in alternativa, togliere proprio l’orecchino.

Ma se vogliamo porci per come siamo, incluso lo stile moda uomo che adottiamo e che ci contraddistingue, il consiglio è comunque di optare per una soluzione soft, non troppo appariscente. Da evitare orecchini simbolo, come l’orecchino con la croce o il teschio, tanto per intenderci, sicuramente meglio, in queste occasioni specifiche, puntare su mini cerchietti uomo o brillantini.

Quando indossare un orecchino uomo e quando no
Quando indossare un orecchino uomo e quando no

Orecchini uomo, carnagione e forma del viso: come scegliere l’orecchino maschile giusto

Per scegliere un orecchino da uomo non è importante solo determinare il tipo di evento e l’eleganza richiesta, ma considerare anche la tipologia di orecchino, colore e forma, in base al proprio aspetto fisico e al colore dell’incarnato dell’uomo: vediamo alcuni esempi e consigli in merito!

  • Pelle chiara – La pelle chiara è perfetta per scegliere orecchini in oro bianco, argento o acciaio, un po’ meno adatto l’orecchino uomo in oro giallo, e ancor meno quelli in oro rosa.
  • Pelle scura, e pelle olivastra. La pelle olivastra si presta bene all’uso di orecchini sia in oro giallo, che bianco o rosa, nonché per gli orecchini scuri in nero. La pelle scura invece, è perfetta per indossare orecchini in oro giallo, che risaltano bene ma accoglie favorevolmente anche l’oro bianco e l’argento.
  • Pelle bianca – Anche in questo caso oro giallo e rosa sono da evitare. Meglio propendere per oro bianco o argento e acciaio.
  • Forma del viso – Anche la forma del viso dell’uomo influisce sulla scelta del tipo di orecchino da indossare: ad un viso rotondo stanno bene gli orecchini di forma quadrata e con pendenti; ad un viso lungo gli orecchini a cerchietto, ad un viso squadrato invece staranno ben gli orecchini di forma curva e i cerchietti ma anche i bottoni tondi etc; infine al viso di forma triangolare o a cuore, stanno bene i bilancieri, dilatatori ed orecchini con curve (cerchietti e simili).

Tipi di orecchino da uomo

Visto il fatto che ogni uomo può scegliere il lato su cui fare il foro alle orecchie o se indossarne invece due, vediamo quali sono i tipi di orecchino da uomo tra cui scegliere.

  • Brillantini: perfetti per ogni occasioni, discreti ed eleganti da indossare anche in coppia sui due lati, o in coppia sullo stesso lato su un lobo con due fori.
  • Cerchi: meglio optare per modelli piccoli. Si reperiscono sia con foro che con clip da agganciare al lobo senza forare le orecchie.
  • A bottone: alcuni sono discreti se piccoli, adatti anche per cerimonie (e funerali).
  • Orecchini con pendente o ciondoli: osano un po’ di più e non sono adatti per le occasioni formali, ma personalizzano molto l’outfit uomo.
  • Perle uomo: possono essere molto eleganti, se discrete e piccole, ma attenzione a come abbinarle.
  • Originali: sono qui tipi di orecchini maschili perfetti per chi ama l’estro e l’originalità, ad esempi orecchino a vite, con piccoli teschi o simili.
  • Dilatatori e finti dilatatori: osano di più e non stanno bene a tutti, i dilatatori sono molto personalizzanti.
  • A cono e a bilanciere: un’alternativa ai classici orecchini uomo; una scelta più audace che si adatta ad outfit rock o glamour da uomo.
  • Pietre preziose: belli, preziosi, ma talvolta talmente accattivanti da mettere in secondo piano il proprio look: attenzione a perle e gemme colorate. Meglio puntare su pietre neutre come il damante o colore verde e celeste se si hanno gli occhi del medesimo colore.
Tipi di orecchino uomo
Tipi di orecchino uomo

Orecchini da uomo i più facili da indossare ed i più eleganti

Sicuramente, come visto, gli orecchini maschili più facili da indossare ed anche i più classici ed eleganti si rivelano i brillantini ed i piccoli cerchietti. Perfetti i brillantini doppi per chi ha due buchi al lobo, quello tradizionale e l’upper lobe.

Anche l’orecchino a bottone medio piccolo in nero, è perfetto da abbinare ad alcuni outfit di tendenza uomo. Per quanto riguarda il meccanismo che permette di indossare gli orecchini maschili, oltre a quelli da uomo con fori alle orecchie, troviamo anche quelli a clip e gli orecchini magnetici che possono essere indossati senza bucare le orecchie.

Come fare i buchi alle orecchie uomo e norme igieniche

Come visto in altri articoli, i fori alle orecchio maschili richiedono le stesse attenzioni e norme igieniche di altri buchi e piercing. Sono semplici da far fare si possono eseguire in una struttura apposita di piercing o anche in gioielleria.

Si praticano con facilità e andranno poi tenuti puliti e disinfettati per alcune settimane fino a completa guarigione; ma per questo vi rimandiamo alla guida specifica sull’igiene di fori e piercing.

Microdermal, piercing e buchi alle orecchie, le infezioni ed i rimedi

Previous articleCome cucire una maglietta New Era, acetato, tessuto tecnico con buco
Next articleCome arredare la casa con un tocco vintage dal sapore retrò
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.