Quali sono le migliori strategie per avere successo con l’ecommerce? 8 consigli utili

Quali sono le migliori strategie per avere successo con l'ecommerce? 8 consigli utili

L’ecommerce è il metodo migliore per vendere, perché costituisce una nuova risorsa indispensabile dell’economia globale consentendo ad ogni venditore di essere reperibile a livello mondiale. Il negozio online rappresenta per qualsiasi brand o venditore una vetrina sul mondo. Il mercato di internet ha messo in stretta connessione marketing, tecnologia e business, rendendo molto più semplici le transazioni finanziarie dovute agli acquisti, e mettendo in relazione compratori e venditori in tempo reale, abbattendo tutte le barriere della distanza.

Oggi è possibile inserire il proprio prodotto sui migliori siti di ecommerce online, come Amazon o eBay, oppure ricercare la soluzione di vendita migliore attraverso una piattaforma che offra assistenza, come Oberlo. Per ottenere successo convertire gli utenti in clienti e aumentare le vendite, è necessario attuare le migliori strategie di digital marketing: ecco 8 consigli preziosi per migliorare il fatturato della tua ecommerce.

Crea un sito web e un blog 1#

La prima cosa da fare per avere la possibilità di vendere i tuoi prodotti o servizi in tutto il mondo, è creare un sito web dove esporre in vetrina la tua gamma disponibile. Per interagire con gli utenti del web e offrire un migliore supporto ai tuoi clienti, puoi creare un blog dove trattare gli argomenti di maggior interesse relativi al tuo settore.

Crea le pagine aziendali sui social ed un canale You Tube 2#

I social network come Facebook, Instagram, Twitter e Tik Tok, ti consentiranno di migliorare la tua visibilità ed essere presente nel web. Creare le pagine aziendali sui social e un canale YouTube per i video, ti consentirà di attuare una strategia di marketing vincente, facendo interagire queste piattaforme e comunicando in tempo reale con gli utenti e i tuoi clienti.

Connetti tutti i tuoi canali attraverso i social network 3#

Puoi condividere i contenuti del tuo blog e i video sui canali social. Facebook è utile per offrire le schede dei prodotti che vendi e specificare le caratteristiche, non dimenticarti di inserire le foto scattate con una risoluzione di qualità. Su Instagram puoi inserire le immagini dei tuoi prodotti e creare una vera e propria vetrina online, attraverso l’uso degli hashtag (#) e delle parole chiave, potrai aumentare i tuoi follower e migliorare il tasso di conversione. L’interazione dei social fra di loro e con i video condivisi da You Tube, è fondamentale per offrire ai tuoi clienti contenuti interessanti e pertinenti al tuo settore di vendita.

Pubblica contenuti originali ed interessanti 4#

Su ogni canale devi pubblicare contenuti pertinenti che interessino gli utenti e li convertano in clienti (funnel). Crea rubriche dove valuti prodotti o offri consigli su come fare acquisti di qualità valutando le caratteristiche della merce. È importante mettere in moto la creatività senza mai uscire fuori tema, ma soprattutto, non devi copiare i contenuti altrimenti verrai penalizzato dai motori di ricerca. Solo con i contenuti originali e l’ottimizzazione delle parole chiave dal punto di vista SEO, riuscirai ad apparire fra le prime pagine dei motori di ricerca. A tal proposito leggi anche le 10 migliori regole del bravo blogger.

Scegli l’orario con un maggior afflusso di traffico 5#

Non è semplice prevedere l’orario quando c’è maggior traffico sui social ed essere più visibili, ma non è impossibile. Se analizzi qualche sponsorizzazione in facebook o le visite in search console puoi ricavare informazioni utili. L’affluenza degli utenti dipende dal social che utilizzi e dagli orari in cui il tuo target è online.

Se vendi prodotti o servizi per una fascia giovane rappresentata da studenti, pubblica negli orari pomeridiani o serali, se ad esempio ti occupi di prodotti culinari o alimentari, il tuo target sarà online negli orari dei pasti. Una volta appurato il momento in cui vieni più seguito, è quello l’orario giusto in cui pubblicare i contenuti.

Ottimizzazione: semplifica la massimo i form degli ordini e acquisti 6#

Uno dei motivi fondamentali che sta decretando il successo dell’ecommerce, è la possibilità di acquistare i prodotti in tempi rapidi e a qualsiasi ora. Per questo è fondamentale che il form degli ordini sia semplice da utilizzare e richieda solo le informazioni base per registrare gli acquisti.

Un form con troppe domande e un eccesso di richiesta dei dati, potrebbe scoraggiare l’acquirente: semplifica l’interfaccia grafica e rendi l’operazione il più veloce possibile. Sapere come deve essere strutturato un sito per un’attività commerciale è importante, è importante l’ ottimizzazione, la fruibilità, e la facile navigazione, sostanzialmente deve essere di facile uso e veloce nel caricamento.

Offri la spedizione gratuita 7#

Il costo delle spedizioni rappresenta il principale motivo per cui un prodotto rimane nel carrello e non viene acquistato. Per ottimizzare al massimo le vendite, offri la spedizione gratuita ai clienti più fedeli, a quelli nuovi e ovviamente ai clienti più indecisi. Promozioni, sconti e offerte temporanee costituiranno un’ulteriore spinta all’acquisto.

Premia i tuoi clienti attraverso l’email marketing 8#

Non sottovalutare l’email marketing e l’SMS marketing, la prima, nonostante sia stata la prima strategia ecommerce con la nascita di internet, rimane una delle più affidabili. Premiare i tuoi clienti con un’offerta personalizzata è il miglior modo per farli sentire speciali, non dimenticare di offrire sconti e regali nel giorno del compleanno o durante le feste, anche il black friday e i saldi stagionali, sono degli ottimi momenti per regalare sconti e premi.

Ti potrebbe interessare: Come essere in prima pagina su Google

6 COMMENTS

  1. oggi come oggi per chi apre un ecommerce secondo me è fondamentale usare anche come target la propria località per dare un servizio magari con consegna in giornata a domicilio anche a chi abita nei paraggi.. soprattutto visto quello che succede attualmente

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.