Sabby chic 15 idee da copiare

Lo shabby piace ma non sempre ci sono le idee giuste da cui prendere ispirazione. Ve ne forniamo alcune: Sabby chic 15 idee da copiare

 

Volete rinnovare la vostra casa e cercate idee sabby originali ma semplici? Ecco per voi alcune  proposte semplici per creare un angolo particolare, arricchire di dettagli la camera da letto,  il soggiorno un altro ambiente della casa shabby.

 

Shabby chic 15 idee per arredare

 

Sabby chic 15 idee da copiare per arredare casa

Tra le scelte che abbiamo operato troverete quelle dedicate ad un mobile o ad un semplice accessorio come ad esempio i fiori shabby, elementi che donano un valore aggiunto in ogni arredamento, e non solo in quello tipicamente shabby chic.

  1. I fiori shabby costituiscono un ottimo accessorio per donare agli ambienti di casa e non solo, un tocco di classe in più. Ma non sono solo i fiori a fare la differenza ma anche il supporto che si utilizza per contenerli. Si possono creare delle splendide decorazioni floreali avvalendosi di cesti, cassette in legno, vasi, utensili in argento, o creati da voi in modo originale.
  2. In camera da letto qualora lo spazio lo consenta, panche e mobili toilette, rappresentano elementi che arricchiscono l’arredamento rendendo la camera più bella e funzionale.
  3. La sedia o la poltroncina inserite in camera da letto, in un ingresso, o in uno studio, creano un angolo a se, specie se suffragate da altri elementi come uno specchio o un appendiabiti. Senza dubbio completano l’arredamento con una spesa contenuta. A tal proposito si possono adottare anche sedie di riciclo opportunamente verniciate con colori pastello e verniciatura decapè.
  4. Riutilizzare le cassette. Le casette, opportunamente trattate e tinte, sostituiscono un valido alleato per la creazioni di arredi country e shabby. Perfette per contenere le piante, sono indicate anche per creare piccoli mobili libreria, comodini romantici shabby e contenitori di vario genere. Ovviamente, vanno usate cassette in legno di buona qualità.
  5. Il vecchio tavolo da cucina, può trasformarsi in un mobile da ufficio creando un bel angolo studio/lavoro in casa. I due cassetti presenti nella foto consentono di riporre oggetti, mentre un’ alzata ricavata con tavole di legno o sempre con l’uso di cassette e bancali si rivela utile per riporre oggetti di ogni genere. Una bella pianta con fioriture stagionali renderà l’angolo più chic.
  6. Accessori misti. Vi siete mai accorti che alcuni accessori, diversi per stile, si mescolano perfettamente con l’arredo shabby? E’ il caso della lampada nera vintage e moderna allo stesso tempo, presente in foto, o del lume in bronzo che illumina con eleganza l’angolo  della foto 6 (in alto), alloggiato sopra ad una cassettiera insieme ad un bel mazzo di fiori. Sullo sfondo una tenda in tessuto oro riprende il colore dorato del corpo della lampada in stile barocco.
  7. La foto 7 ripropone la foto 3, questo per farvi notare come, elementi e materiali diversi si sposino perfettamente in un angolo della camera shabby chic: il cappello in paglia sulla sedia in bambù, il letto in ferro battuto tinto di bianco con il comodino in legno stile retrò, semplici bottiglie in vetro che ospitano gentilmente corolle fiorite singole ed infine, la lampada da comodino con paralume in tessuto fai da te. Elementi diversi che si armonizzano egregiamente tra loro, ci fanno capire come l’inventiva ed il riciclo possono costituire dei validi alleati.
  8. I telai recuperati. Nella foto numero 8 invece, è ben chiaro come ogni oggetto può trovare la sua collocazione. Un mobile di larghezza esigua diviene un supporto per vasi e piante; una cesta trova il suo spazio collocata nella sezione sottostante ed accoglie comodi cuscini, mentre la parete si veste di telai di recupero utilizzati come quadri.
  9. Tocco di colore: mobili in tinte pastello! Un tocco di colore può venire da un vecchio settimino ritinto o magari da una poltrona  in tinta pastello come quella in azzurro della foto 9. Le tinte pastello riescono a conferire una nota di allegria a qualsiasi arredamento shabby, No dunque al monocolore e via libera a qualche elemento colorato per personalizzare l’ambiente.
  10. Tinte eleganti e rilassanti: il color crema. Questo colore sapientemente abbinato, è molto indicato per colore che amano un arredamento elegante e raffinato. Il bianco tende a sporcarsi i colori pastello rendono il tutto più giovanile e gioviale, mentre le tinte ecru, marrone e beige danno vita ad un arredamento chic di classe. Aggiungere un tocco di oro qua e la non farà che migliorare l’estetica.
  11. I quadri. I quadri costituiscono, insieme ai tessili, degli alleati validissime nell’arredamento. Sono in grado d modificare visivamente lo spazio e dare una connotazione particolare all’ambiente con estrema facilità.  Nella foto 11 si nota come un quadro a parte, diventi l’elemento caratterizzante di tutta la camera.
  12. I punti luce sono uno degli elementi da scegliere con attenzione. Lampade a sospensione, lampadari, piantane o lumi da tavolo, conferiscono un tocco diverso alla casa ed arredano con gusto. Anche in questo caso il riciclo assume un ruolo molto importante e gli stili adottati anche se diversi, spesso si integrano egregiamente come i lampadari stile industrial della foto 12 posti sopra ad un grande tavolo di forma rettangolare.
  13. Le decorazioni. Le decorazioni, siano esse lampade, quadri, cornici, porta foto, candelabri o vasi, sfruttano le linee quasi sempre retrò. Sapientemente ricercati ed inseriti negli ambienti, riescono a conferire un tocco diverso, personalizzando molto ogni contesto.
  14. Le pareti. Pietra, legno, tempera colorata, sono alcuni dei materiali che rivestono le pareti. Creare una parete diversa di sfondo può donare una connotazione ricercata. A tal proposito, i materiali da utilizzare che il mercato mette a disposizione attualmente, sono molteplici. La soluzione più economica è costituita dal dipingere una parete di sfondo colorata. La parete in pietra, o in legno, darà all’ambiente un tocco ricercato.
  15. I tessili. Come ben sapete i tessile sono in grado di “vestire l’arredamento” di ogni ambiente: soggiorno, camera, cucina o ingresso, tende, tappetti e cuscini, hanno un ruolo di primo piano nel decorare, arredare e personalizzare ogni angolo della casa. Se volete attuare un restyling veloce, il cambio dei tessili è la soluzione migliore.

 

Ricchezza di elementi arredamento shabby – [credit foto https://www.flickr.com/photos/beatricet/3925285702]

Se tra le foto ce n’è qualcuna che vi ispira potrete Cliccare QUI PER APPROFONDIRE

 

Ti potrebbe interessare

 

Come realizzare 5 mobili shabby chic con il fai da te

 

Sharing is caring!

 
Related Posts

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.