Miti e leggende : La 7 fatica di Eracle, la cattura del toro di Creta

eracleVi era alla corte di Creta, il celebre re Minosse. Egli aveva promesso a Poseidone, che avrebbe sacrificato in suo onore ciò che sarebbe emerso dal mare, per ottenerne il favore. Fu così che il dio fece ergere dal mare un bellissimo toro bianco. Tale era la maestà dell’animale, che il re venne meno al suo giuramento, e lo lasciò libero di vagare per le sue terre. Questa immorale scelta fece adirare il dio, che era stato privato del suo sacrificio. Così egli maledisse il toro, facendolo diventare una furia orrenda. L’animale era inavvicinabile da chiunque, emetteva fiamme dalle narici, ed incendiava e devastava i campi di Creta. Si dice che il leggendario Minotauro fosse nato dalla disgraziata unione del toro con Pasifae.

Eracle cattura il toro di Creta

Euristeo, avendo udito la storia dell’indomabile bestia che affliggeva Creta, delegò ad Eracle il compito di catturarla. Il giovane fu così spedito sull’isola, alla corte di Minosse. Il re non si oppose alla decisione coraggiosa di Eracle, in quanto era nel suo stesso interesse che il toro venisse fermato. Così l’eroe si recò nelle campagne in attesa che il mostro si facesse vivo. Il toro apparve in tutto il suo maestoso orrore, carico di furia, e con le froge fiammeggianti. Immediatamente caricò l uomo, che oppose una strenua resistenza. Alla fine quando stava per essere sopraffatto, Eracle riuscì a stringere una salda presa sulle corna dell’animale. Torcendogli il collo con la sua forza prodigiosa, riuscì a far perdere conoscenza alla bestia, che cadde a terra in penuria di ossigeno. Così l’eroe si caricò l’animale in spalla e lo portò da Euristeo. Egli voleva sacrificare l’animale ad Era, che furiosa per il successo di Eracle rifiutò l’offerta. Così l’animale venne lasciato libero, e si stabilì a Maratona. Un’altra fatica era compiuta.

​Written By Mirco Angelosante

potrebbe interessarti anche:

La 6 fatica di Eracle

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *