Quali sono i disturbi del sonno e come risolverli: insonnia

I disturbi del sonno che colpiscono le persone sono molteplici; e’ necessario individuare quali sono quelli che ci affliggono nello specifico, per poter individuare i rimedi giusti, intraprendere una cura, sia che si avvalga di metodi naturali che di natura medica e farmacologica.

Alcune attività utili per l’identificazione del disturbo, sono prerogativa del medico specialista, mentre, altre attenzioni vanno rivolte verso l’ambiente in cui viviamo, la salubrità e l’accoglienza dello stesso, insieme all’ identificazione di pratiche errate che disturbano il sonno, quest’ultime, siamo in grado di individuarle anche in modo autonomo.

video

I disturbi del sonno e insonnia: come risolverli e cosa evitare

Le persone che nelle città industrializzate soffrono di problemi legati al sonno e al ciclo sonno / veglia sono in crescita. Tra le cause responsabili dei disturbi del sonno si colloca un’errato stile di vita. Per favorire il sonno, infatti, è necessario aver uno stile di vita regolare, andare a dormire più o meno alla stessa ora, evitare cibi pesanti, fumo, uso del computer e di dispositivi elettronici prima di coricarsi o per troppe ore al giorno (smartphone e tablet) e svolger attività sportiva intensa nelle ore serali, in particolar modo, prima di andare a dormire.

Come capire se si soffre di insonnia

Quindi, prima di pensare di essere affetti da uno stato di forte insonnia, assicuriamoci di non intraprendere, nell’arco della giornata, dei comportamenti scorretti che tendono poi a non farci dormire la sera. Anche il classico riposino pomeridiano per alcune persone può risultare dannoso, e posticipare anche di molto, la facilità di prendere sonno la sera.

Cibi eccitanti come cioccolato, caffè e tè andrebbero assunti con moderazione e mai di sera o tardo pomeriggio. Come dormire bene e svegliarsi riposati? Una domanda comune che si pongono in molti: vediamo di fare chiarezza!

L’ambiente e le abitudini

Assume un ruolo importante la stanza dove dormiamo, la comodità di letto e cuscino, ed il comfort che regna nell’ambiente dedicato al sonno (rumori, luci, caldo, freddo, comodità). Certo è che se nonostante tutti gli accorgimenti ci accorgiamo che la sera, o quasi ogni notte, fatichiamo a prendere sonno, dormiamo poche ore, e ci svegliamo spesso per poi alzarci al mattino stanchi ed irritabili, con molta probabilità abbiamo un disturbo del ciclo sonno / veglia.

Alla base di questo disturbo possono esserci problemi di ordine organico, psichico, o posso derivare dall’assunzione di sostanze specifiche o farmaci che alterano questo equilibrio come ad esempio il cortisone, alcuni farmaci biologici e chemioterapici etc.

Benessere psico-fisico e sonno

Il sonno ristoratore è il responsabile del benessere psico-fisico. L’alterazione del ciclo sonno veglia e la mancanza di un adeguato riposo notturno, può causare problematiche di varia entità, oltre ad incidere pesantemente sulla vita dei soggetti colpiti da insonnia. Il sonno fa parte della nostra vita e ne occupa circa un terzo, quindi è fondamentale dormire bene per il benessere del nostro organismo in quanto l’insonnia può incidere su alcune funzioni fondamentali per l’organismo.

La riduzione del sonno non va sottovalutata in quanto può incidere sull’umore, sulle relazioni sociali, sullo stato di vigilanza e sulle attività lavorative. Per questo motivo, sin dagli anni 60, sono sorti un vasto numero di centri dediti alla cura e alla risoluzione dei problemi legati al sonno, all’insonnia e all’alterazione del ciclo sonno / veglia.

Disturbi del sonno comuni

I disturbi del sonno non includono solo la capacità di riuscire a prendere sonno con più o meno facilità. Qualora si abbia la sensazione di non dormire bene e ci si svegli stanchi è necessario indagare. Tra i disturbi del sonno oltre all ‘insonnia si annoverano anche altre alterazioni e patologie: russamento, apnee notturne, sonnambulismo, narcolessia (tendenza ad addormentarsi ovunque con facilità e senza preavviso), epilessia notturna, parasonnie notturne, bruxismo (denti), sindrome delle gambe senza riposo (formicolii notturni), paralisi del sonno; etc.

Quali sono i disturbi del sonno e come risolverli: insonnia

Come risolvere i disturbi del sonno e l’insonnia

Per risolvere il problema del sonno, esso andrà prima identificato. Se alla base dell’insonnia o dei problemi del sonno vi sono cause neurologiche e depressive molto spesso il medico deciderà di ricorrere all’uso di farmaci come antidepressivi, benziodiazepine e ipnoinducenti.

Rimedi naturali e consigli per il sonno: passiflora, valeriana e melatonina

Per alterazioni del ciclo sonno veglia si può tentare anche di ristabilire l’ordine mediante la somministrazione di melatonina, un ormone naturale prodotto dall’ipofisi, regolatore del sonno che può essere assunto sotto forma di integratori. Esistono poi dei rimedi naturali che consentono nell’adottare uno stile di vita consono, e alcuni consigli per facilitare il sonno notturno: andare a dormire sempre alla stessa ora, favorire il sonno mediante una doccia calda ed assumere tisane rilassanti a base di biancospino, camomilla, passiflora. Anche la Valeriana assunta sotto forma di compresse può aiutare ad allentare la tensione e favorire il riposo notturno.

Un esame per monitorare il sonno: polisonnografia

Alla base dei disturbi del sonno vi sono spesso più cause. Uno studio attento della qualità del sonno e di eventuali alterazioni e disturbi può essere compiuto attraverso esami di laboratorio (es. dosaggi ormonali, ipofisari e tiroidei) ma anche attraverso la polisonnografia un esame che si avvale di un apparecchio in grado di registrare le attività elettroencefalografiche ed altri parametri utili come l’attività respiratoria (apnee notturne), i movimenti oculari, la frequenza cardiaca e il tono muscolare. Questi esami consentono di effettuare una valutazione completa del ciclo sonno / veglia e la qualità de sonno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.