Come utilizzare i cristalli in base al tipo e alla forma

0
Come utilizzare i cristalli in base al tipo e alla forma
Come utilizzare i cristalli in base al tipo e alla forma

Come utilizzare i cristalli per ottenere i migliori scambi energetici tenendo conto del tipo di cristallo con cui abbiamo a che fare e della sua forma, L’ideale è utilizzare i cristalli non lavorati ossia quelli di forma naturale e originaria ad eccezione di sfere e piramidi forme che vengono ottenute solo in modo artificiale in quanto non ne esistono in natura. Anche i gioielli che montano pietre e cristalli possono essere puliti e caricati di energia ed utilizzati, ma ne parleremo in un altro articolo.

Come utilizzare i cristalli in base al tipo e alla forma

Abbiamo visto che scegliere i cristalli serve ad identificare quelli che ci occorrono per lo scopo specifico, e soprattutto, quelli di cui abbiamo bisogno in quel momento. Andranno puliti e caricati al sole o alla luna, e poi impiegati per i nostri scopi. Una volta fato questo il cristallo va programmato affinché svolga il suo ruolo. In tutto ciò la forma dei cristalli conferisce agli stessi capacità e proprietà diverse ed è per questo che è necessario identificarne le forme principali e comprendere quali usare e come.

Le forme dei cristalli

Non possiamo solo limitarci a scegliere il cristallo che ci piace o quello che ci attrae, è necessario comprendere anche le diverse proprietà dei cristalli in base alla forma e alla tipologia. Le 9 principali forme sono le seguenti:

  1. Cristalli a grappolo
  2. Cristalli biterminati
  3. Cristalli Channeling o canalizzatori
  4. Cristalli finestra
  5. Cristalli generatori
  6. Cristalli laser
  7. Cristalli Maestro
  8. Cristalli tubolari
  9. Cristalli trasmettitori

Seguono poi i cristalli a sfera e quelli a piramide che, come visto non sono però di natura naturale, ma creati dalla lavorazione dell’uomo. Già esaminando l’elenco ci si può rendere conto di come la loro forma riesca a produrre un campo energetico diverso.

Cristalli a grappolo

Si tratta di cristalli, quelli a grappolo, che possiedono una grande energia dovuta alla presenza di più cristalli ammassati nella stessa base.

Cristalli Biterminati

Com’è intuibile i cristalli biterminati sono caratterizzati da una doppi punta. Possiedono quindi due centri energetici che interagiscono in armonia. Sono utili per sciogliere i blocchi energetici e andranno per questo, appoggiati sulla zona interessata. Per mettere in collegamento due centri di energia, invece andranno collocati fra un chakra e l’altro.

Cristalli channeling o canalizzatori

I canalizzatori sono cristalli in grado di attrarre le energie superiori. Sono caratterizzati da una punta con una faccia molto larga sette lati opposta a una piccola a tre lati. Possono essere molti utili per cercare risposte e trovare soluzione ai problemi di vario tipo.

Cristalli finestra

I cristalli finestra possiedono su un lato i quasi al centro di una faccia o più facce quasi al suo centro un’altra faccia che di solito ha una forma romboide “la finestra”. Sono cristalli capaci di metterci in contatto con il nostro passato se la finestra risulta orientata a sinistra e con il nostro futuro qualora la finestra risulti orientata a destra.

Cristalli Generatori

Si tratta di cristalli molto comuni in natura e sono caratterizzati da 6 facce. I lati rispettano la sequenza numerica che segue: 6+36+36+3. A cosa servono i cristalli generatori? Hanno una grande potenzialità, quella di incanalare l’energia che contengono rilasciandone grandi quantità.

Cristalli Laser

I cristalli laser hanno una forma molto caratteristica: son lunghi e sottili, più larghi alla base e possiedono la punta non ben definita ma composta da piccole facce. I cristalli laser emettono fasci energetici sottili ma molto concentrati e l’energia che sono in grado di trasmettere è incredibilmente elevata. E’ necessario saperli maneggiare e tenerli in maniera salda con il polpastrello delle dita in modo da far confluire l’energia proprio dove vogliamo e non in altri punti.

Cristalli Maestro

I cristalli Maestro possiedono grandi dimensioni, sono rari e difficili da riconoscere. Possiedono una perfetta sequenza di fasce con sette lati, tre lati e così via. Questi cristalli maestro consentono all’individuo di elevarsi permettendo una crescita spirituale.

Cristalli Tabulari

I cristalli tabulari sono così chiamati in quanto hanno due dei sei lati presenti, opposti tra di loro tanto da sembrare piatti.. Possiedono una grande energia e si usano in quanto funzionano da collegamento tra il “sé” interiore ed il “sé” esteriore. Qualora siano biterminati (vedi sopra), sono in grado di trasmettere ed equilibrare il flusso energetico tra due punti o tra due persone.

Cristalli Trasmettitori

Sono cristalli caratterizzati dalla presenza di tre facce contigue: una posta al centro con tre lati; due al lato di questa e con sette lati. I cristalli trasmettitori potenzino le capacità telepatiche e ci pongono in contatto con gli spiriti guida.

I cristalli in nostro aiuto

Magari siamo degli scettici e forse non crediamo che l’energia sprigionata da un cristallo posso avere scopo terapeutico, aiutarci a ritrovare un equilibrio interiore, curare e così via. Ma possiamo magari accettare di pensare che i cristalli possono rappresentare un aiuto quotidiano che non ha controindicazioni.

Anche quando ci sembra di non avere problemi, i cristalli possono venirci in aiuto e accompagnarci nel quotidiano. Se un cristallo attira la vostra attenzione, e vi piace molto, portatelo in tasca, in borsa o al collo. prendetelo in mano e attivate in maniera anche on consapevole uno scambio energetico di cui, cn molta probabilità, avete bisogno.

A cosa servono i cristalli?

Il cristallo può venirvi in aiuto durante la giornata, ed aiutarvi a farvi sentire in armonia con il mondo e con le persone che vi circondano. Molti cristalli sono in grado di potenziare le energie fisiche e mentali. Ovviamente non dovrete consentire ad altre persone di toccare il vostro cristallo o dovrete di nuovo ripulirlo e ricaricarlo.

Avete problemi di coppia, o siete nervosi? Ponete sul vostro comodino un cristallo che sia in grado di favorire l’amore e la comunicazione. Allo stesso modo se siete costretti a lavorare a mangiare fuori casa ed il livello di stress giornaliero che dovete affrontare è alto, scegliete un cristallo che possa aiutarvi in tal senso.

Proprietà ed uso dei cristalli e pietre

I cristalli a punta

Molti dei cristalli citati possono venir maneggiati senza grandi problemi ma è sempre bene conoscere ciò che utilizziamo. I cristalli a punta hanno una grande energia che andrebbe indirizzata verso il chakra interessato. Quindi, se decidiamo di indossarli con una collana, è bene farne un uso limitato, e porre la punta rivolta verso il chakra desiderato per il tempo necessario, per poi toglierla dando modo al chakra di lavorare autonomamente.

Cristalli rosa e pietre: proprietà ed utilizzo

Proprietà ed uso di pietre e cristalli rossi

Previous articleMini macchina da cucire portatile: 5 motivi per sceglierla
Next articleCome vestire alla moda spendendo poco
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.