San Valentino è la festa più romantica dell’anno dedicata agli innamorati. Le sue origini risalgono alla fine del IV secolo a. C. Il mese di Febbraio venne scelto per elezione in quanto proprio a Febbraio si svolgevano riti pagani di fertilità. Oggi San Valentino è diventato un vero business in virtù dello scambio di regali e dei viaggi brevi e lunghi che si organizzano in relazione al 14 febbraio. Ma scopriamo la storia e la leggenda che si legano a San Valentino.

San Valentino dal rito pagano alla festa degli innamorati

Come accennato per gli antichi romani il mese di Febbraio ci si preparava ala stagione detta “della rinascita”. In questo mese dal 13 al 15 febbraio, si svolgevano le celebrazioni dei Lupercali (in onore di Lupercus o Faunus Dio della compagna dei boschi delle greggi della campagna). Le celebrazioni ed i sacrifici servivano a tenere lontani animali come i lupi dai raccolti e dei campi in genere. La storia narra che vi era una grotta in cui si diceva che la lupa avesse allattato secondo la leggenda, Romolo e Remo. I sacerdoti entravano in quella grotta e compivano dei sacrifici propiziatori.

Celebrazioni dei Lupercali

Nelle strade si spargeva il sangue degli animali uccisi. Allo stesso tempo, dentro un urna venivano inseriti i nomi di uomini e donne che adoravano questo Dio e, un anima pura, quindi un bambino, aveva il compito di estrarre i biglietti e formare le coppie che per un anno intero avrebbero vissuto in intimità. Al termine dell’anno il rito della fertilità giungeva al termine e si procedeva con una nuova cerimonia. Oltre agli accoppiamenti. le donne che volevano espiare delle colpe, si sottoponevano a flagellazione attuata con le pelli degli animali scarificati.

Nascita della festa di San Valentino: storia

Il cambiamento e l’abolizione di questa festa pagana che fu una dell ultime tra le feste pagane romaniche ad essere tolta. Nacque così la festa di San Valentino ad opera del Pontefice Gervasio I che, nel 496 istituì la festa attualmente riconosciuta, del Santo martire la quale si svolge, come ogni anno, il 14 febbraio. La tradizione odierna vuole che le coppie di innamorati si scambino regali e condividano idee romantiche come cene a lume di candela e viaggi a due.

San Valentino 5 idee di viaggio +1

Fiori, cioccolatini, profumi e anelli più o meno preziosi, sono tra i regali di San Valentino più noti, ma tra gli eventi più piacevoli si collocano senza dubbio i viaggi da fare in due. Molte sono le idee regalo per lei e per lui ma, senza dubbio recarsi in qualche città romantica ha il suo grande fascino. Quindi, per chi ha qualche giorno di ferie e voglia di stupire il proprio partner, non c’è nulla di meglio che prenotare un albero in una città da favola italiana o accaparrarsi due biglietti aerei per l’Europa. Le mete di viaggio sono davvero molte, ma noi ve ne consigliamo 5 +1: vediamo quali sono!

  • Roma, offre moltissimo sia in termini di arte che di movida la capitale è e rimane una delle città più belle del mondo.
  • Venezia, splendida ed unica nel suo genere, è considerata la città degli innamorati per elezione.
  • Firenze Se Venezia per voi è troppo lontana o impegnativa, la scelta alternativa ricade senza dubbio si Firenze, cittadina Toscana davvero molto bella tra il suo Duomo, Ponte Vecchio e il fascino che alberga in ogni angolo di questa città. Ci sono stata di recente e dunque vi consiglio di leggere: Firenze cosa vedere in 2 giorni.
  • Umbria ed i suo splendidi borghi: Assisi, Gubbio, Todi, Spello, Perugia etc uno più bello dell’altro.
  • Parigi, la meta ideale per una coppia che vuol giurarsi amore sotto alla torre più famose del mondo la Torre Eiffel.
  • Barcellona, anche questa è una città spagnola che tra storia, arte e movida offre moltissimo.

Roma città d’arte

1 – Roma capitale d’Italia città d’arte, caotica ma ricca di luoghi incantevoli e bellezze storiche, rappresenta sicuramente una delle città più indicate per trascorrere un San Valentino. Cosa vedere a Roma? La scelta è davvero ampia: tra il Colosseo, Fontana di Trevi, Castel Sant’Angelo ed i Musei Capitolini, tanto per citarne alcuni, le strade note per lo shopping ed i locali di lusso della capitale avete l’imbarazzo della scelta. Se cercate un luogo romantico dove cenare, lo Zodiaco è posto in un punto strategico in zona panoramica.

Venezia in gondola per due

2 – Venezia la città da fiaba: se scegliete di recarvi a Venezia aspettatevi di rimanere catturati dalla magia che evoca questa città, unica nel suo genere, Venezia vi rimarrà nel cuore per sempre. Vi suggeriamo una serie di itinerari romantici a Venezia da cui prender spunto. Non solo Venezia ma anche l’isola di San Giorgio e la Giudecca. Non perdetevi il mercato di Rialto, piazza San Marco e l’isola di Certosa.

Umbria e le città medioevali

Se l’Umbria non dista molto da dove vivete, il consiglio è di visitare alcuni dei borghi medioevali che la caratterizzano. Si tratta di una regione verde dove arte e natura si intrecciano con sapiente maestri. In un recente post ho parlato molto dell’Umbria e di 10 borghi molto belli da vedere, tra essi vi ricordo Perugia, Bettona, Assisi, Gubbio e Todi: scegliete ne uno o più di uno sono tutte mete ricche di fascino.

Parigi dove il cuore vi porta

4 – Parigi mon amour: Una città che ha una storia molto forte alle sue spalle e di cui, ogni edificio ne racconta una parte. Città bella nel suo complesso, offre moltissimo in termini d’arte, musei, strutture architettoniche, shopping e molto altro. Una città che vi farà innamorare. Oltre alla Torre Eiffel è consigliabile visitare anche Montmartre ed il quartiere degli artisti. Se amate il lusso, non perdetevi una gita che vi porti ha visitare le l’ Champs Elysées il viale più noto di Parigi che le sue numerose boutique. Una serata frizzante al Moulin Rouge non è certo da disdegnare. Volete saperne di più? Leggete questa guida: 3 giorni a Parigi le cose più belle da non perdere.

La Spagna e le sue bellezze: Barcellona

5 – Molti sono i luoghi che meritano di essere visitati in Spagna: dalle sue isole alle città dell’entroterra la Spagna ci regala bellezze naturistiche arte e divertimento. Formentera, Ibiza e le isole Baleari, sono solo alcune delle località turistiche estive. A Febbraio però, è meglio puntare sulle città storiche come Valencia, Barcellona, Madrid. Se optate per Barcellona potrete vedere Casa Batllò, Parco Guell e la Sgrada Familia, tanto per citare alcune bellezze tipiche e note della città. Gustare una buona Paella, le tipiche tapas e bere un ottima sangria.

Un San Valentino da ricordare

Quale regalo fare e farsi per San Valentino? Sicuramente un bel viaggio potrà risultare il regalo più gradito ma se proprio non potete, una cena a lume di candela, dei cioccolatini o un bel mazzo di fiori potranno comunque rendere speciale san Valentino.

8 COMMENTS

  1. non conoscevo le origini di questa meravigliosa festa dove trionfa l amore …belle tutte le mete anche se preferisco parigi

  2. quante info per una festa super romantica come questa e poi si parigi è forse la capitale dell’amore quindi ci sta farsi un bel week and romantico

  3. Sarebbe una bella idea poter festeggiare San Valentino con un bel viaggio! Valuto i tuoi suggerimenti e provo a parlarne con mio marito!

  4. Sapevo che la festività aveva origini pagane ma che addirittura spargessero sangue di bestiame ed estraessero a sorte le coppie che avrebbero dovuto vivere in intimità per un anno…proprio no!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.