Stile moda anni 70 Preppy e non solo

5
Stile moda anni 70
Stile moda anni 70 Preppy e non solo

La moda si evolve nel corso dei secoli e si modifica sensibilmente dagli anni 20 fino al 2000 ed oltre. Lo stile moda anni 70 si distacca sensibilmente dalla moda del decennio precedente e si delinea come un periodo ricco di contraddizioni: vediamo come!

Indice

La moda si evolve nel corso dei secoli e si modifica sensibilmente dagli anni 20 fino al 2000 ed oltre. Lo stile moda anni 70 si distacca sensibilmente dalla moda del decennio precedente e si delinea come un periodo ricco di contraddizioni: vediamo come!

Gli anni 70 rappresentano un periodo ricco di cambiamenti che riguardano usi e costumi, nonché tendenze moda. Inoltre, ogni periodo storico, oltre a delle evoluzioni culturali e di stile, porta con se la nascita di tendenze musicali ben definite, dalle quali, spesso, nascono poi delle correnti di pensiero che coinvolgono anche l’ambito del vestire, ed influenzano le mode, cosa da cui non si distacca lo stile moda anni 70.

Stile moda anni 70 Preppy e non solo

Cosa andava di moda negli anni 70? Sicuramente più di una tendenza, alcune di transizione, altre, di nuova nascita. Nel periodo che va dagli anni 60 agli anni 80 si assiste ad una crescita ed un evoluzione sia di pensiero che di stile. Sono gli anni della spiritualità e del mondo hippie, ma anche quelli dell’affermazione della donna e dell’avvento di leggi importanti come quella sul divorzio.

Un periodo storico ricco di cambiamenti economici e culturali che si evince anche nelle tendenze politiche del paese, e che lascia spazio a varie correnti di pensiero e stile: dai look bravi ragazzi, a quelli tipici del film “la febbre del sabato sera” ma anche lo stile nato da rock star internazionali del cinema e della musica.

Un trentennio di grandi trasformazioni, in cui la musica fa spesso da corrente trainante e ha regalato al mondo, grandi autori come i Bealtles, e musicisti come Jimi Hendrix. Quali sono le icone che hanno ispirato la moda anni 70? E quali lo stile abbigliamento che si delinea in questo periodo storico? Scopriamolo: vediamo come si vestivano le persone negli anni 70!

Stile moda anni 70 Preppy con eleganza
Stile moda anni 70 Preppy con eleganza

Stili vestiti anni 70: taglio classico

Un primo dettaglio che colpisce nell’evoluzione moda che va dagli anni 60 agli anni 70, è l’abbandono delle gonne corte e dei capi succinti. Le donne anni 70 rivalutano le gonne a vita alta spesso cucite a pieghe e indossate con golfini, maglioni a vita alta e camicette classiche. La sera invece, sono di tendenza gli abiti stile impero con vita alta che pongono il seno in primo piano.

Sostanzialmente, sia per gli uomini che per le donne anni 70, si tratta di uno stile moda molto classico denominato “dei bravi ragazzi”, che nasce in forte contrapposizione allo stile hippie. Uno stile che prende piede nella classi socialmente benestanti dell’America degli anni 70.

Stile moda anni 70 donna e uomo: stile Preppy con ispirazioni collegiali

Gonne plissé, cardigan con bottoni, pantaloni a tubo con pence, gonne dal sapore classico e dalle linee femminili, dolcevita e polo vestono uomini e donne ispirandosi allo stile college tipico dei collegi americani.

Tra le calzature ricordiamo le ballerine, mocassini e capispalla griffati, eh si, perché è la griffe a fare da cornice alla moda anni 70, caratterizzandola.

Tornano di moda le gonne pantaloni sia corte che medie. Sempre di stile Preppy il tailleur dell’epoca destinato alle giovanissime ma non solo, caratterizzato da gonna corta e giacca corta in vita, tornato di grande tendenza negli anni attuali..

Materiali e tendenze stile moda anni 70

Tra i tessuti più in voga di quegli anni è molto usato il cotone, il jersey di cotone, ed il jersey di seta per gli abiti serali, amata la lana, il crochet, ed i tessuti naturali in genere. Grande successo riscoprono anche tessuti come la maglia e la maglina.

Tra gli accessori tipici degli anni 70, ricordiamo i cappelli a falda larga, mentre le mini ed eleganti bag degli anni 50 e 60, vengono soppiantate da borse in modelli morbidi e funzionali: zaini, tracolle ampie, bisacce e grandi clutch. I materiali sono versatili dalla classica pelle al midollino, fino alla stoffa e alla rete.

Nella seconda metà degli anni 70, si assiste ad un forte ritorno anche degli abiti e dello stile anni 30 con i suoi tessuti leggeri e fruscianti.

Anni 70 e la moda no Gender: icone di stile

Contemporaneamente, si delinea una tendenza no gender, quella della moda unisex, vissuta in pantaloni, cardigan ed altri capi d’abbigliamento.

Il look androgino prende piede e non è più un’affermazione di stile inusuale. Alcune icone di stile anni 70, in tal senso, furono Bianca Jagger e Diane Keaton.

Allo stesso tempo verso la fine degli anni 70 si delinea la moda neo-romantic con abiti lunghi stile “vecchia prateria”.

Capelli e make up interpretano questi stili trendy. Diventano di tendenza sopracciglia sottili anni 30, e capelli lunghi o di media lunghezza, scalati e vaporosi di cui un’icona fu Farrah Fawcett.

 Farrah Fawcett

Gli strascichi della moda anni 60 negli anni 70

Mentre da un lato si delinea la linea moda dei bravi ragazzi ispirata ai college, dall’altro lato, riemergono i pantaloni a zampa di elefante e l’abbigliamento hippie anni 60 ispirato ad uno stile nature, e caratterizzato da abiti informali, motivi floreali e ispirazioni country ed etniche e, talvolta, dal sapore zingaresco. Uno stile che, per molti versi, ripercorre tendenze romantiche tipiche dello stile Bohémien caratterizzato da abiti lunghi e romantici, motivi floreali e colori sia accesi, che pastello.

stile moda hippie
Stile moda hippie

Anni 70 moda casual Hip Hop

Sempre negli stessi anni però, tendenze musicali e di danza, danno origine ad un altro stile moda nuovo, quello casual degli Hip Hoppers e dei ballerini di breakdance.

Questo stile trae forte ispirazione anche dalla musica rap e dai cantanti rapper. L’abbigliamento anni 70 Hip Hop è tendenzialmente casual e sportivo caratterizzato da abiti ampi pantaloni larghi e comodi maxy t-shirt, look che si completava con collane anelli e soprattutto cappellini con visiera caratteristici e maxy felpe.

La breakdance, nasce per la strada, proprio nel 1972, ad opera di giovanissimi afro americani e latino americani nati nei quartieri urbani del Bronx.

Stile abbigliamento uomo i capi più amati
Stile abbigliamento uomo i capi più amati – Ph Valeria Gennaro – Modello Lorenzo Gennaro

Glam Rock style anni 70 e icone di stile

Un evoluzione della moda rock ispirata a cantanti e musicisti degli anni 60, che si delinea con sapore più elegante e griffato ammorbidendo i colori. E’ una moda, quella del Glam Rock, fatta di lustrini e dettagli curati.

Di li a breve, si assaporano gli esordi della moda anni 80 che darà vita e/o conserverà 4 filoni principali di tendenza moda: Paninaro, Punk; Rock e appunto Preppy. Un Icona musicale che ispirò la moda degli anni 70 Glam Rock fu Dawid Bowie.

I look furono caratterizzati da lustrini e pantaloni a zampa di elefante, occhiali dalle grosse montature e giubbotti in pelliccia, stivali alti, e per le donne, orecchini voluminosi e cappelli ad ampia falda.

Glam Rock style anni 70
Glam Rock style anni 70

Varie sono dunque le tendenze moda e gli abiti che hanno delineato lo stile degli anni 70 nell’abbigliamento donna e uomo nel decorso del decennio.

Moda anni 20 stili e tendenze del dopoguerra
Moda anni 30 stili e tendenze donna e uomo
Moda e stili anni 50 e icone
Stile bon ton anni 50
Stile moda anni 60 e la rivoluzione della moda
Hippie style la moda anni 60
Icone di stile anni 60 – 70, 6 donne importanti
Moda stile anni 80, ragazze, donne e uomini abiti ed accessori

Previous articleTavolini Ikea da salotto, Maisons du Monde tavolo, modelli
Next articleCome scegliere lo zerbino perfetto per casa
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

5 COMMENTS

  1. Ciao ogni epoca ha il suo stile, era bello a quell’epoca anche se molte cose si possono indossare anche adesso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.