Shabby chic interiors: come rendere un’ambiente speciale in 10 passi

Se vuoi rendere uno dei tuoi ambienti domestici speciale od anche tutta la casa romantica e dal design ben curato, lo stile Shabby chic potrebbe fare al caso tuo. Personalmente mi piace molto! Shabby chic interiors: come rendere un’ambiente speciale? Seguendo le regole di questo stile evocativo molto caldo.

 

Shabby chic interiors: come rendere un’ambiente speciale in 10 passi

 

Vi siete mai chiesti cosa significa Shabby chic interiors? Sostanzialmente è un termine che ci indica come arredare la casa, od anche un solo ambiente,  seguendo i dettami dello shabby. Per far ciò si dovrà avere una cura particolare nella scelta di tutti i materiali ed oggetti che partecipano alla realizzazione di un ambiente: poltrone, divani, mobili, ma anche pavimenti e rivestimenti, tessili ed oggettistica assumono un ruolo importante nella determinazione di qualsiasi stile, shabby chic incluso.

 

Shabby chic interiors: come rendere un'ambiente speciale
Shabby chic interiors: come rendere un’ambiente speciale in 10 passi

 

  1. PAVIMENTI. I pavimenti per rispettare lo stile prescelto devono essere armonici e rispecchiare l’ambiente. Pavimenti usurati in cotto, o in legno costituiscono, senza dubbio, la soluzione migliore ma, ciò non significa che altre tipologie non possano adattarsi allo shabby. Se avete dei pavimenti in ceramica chiari, bianchi, grigi o panna, potranno andar bene comunque così come altre soluzioni per saperne di più sui pavimenti shabby consultate questo post: Shabby chic come scegliere pavimenti e pareti i 10 migliori consigli.
  2. LE PARETI. Se pensate che ogni colore o ogni tipologia di rivestimento murario possa adattarsi allo stile shabby chic siete sulla strada sbagliata. Lo shabby ama i colori chiari, le tinte pastello e le cromie romantiche. Anche qui prevalgono colori come il bianco, il beige, il rosa ed il celeste ed il giallo tenue, il verde evanescente, ma ciò non toglie che se amate il colore acceso, sempre puntando su queste cromie, potete dipingere una parete mettendola in evidenza con colori più marcati, greche decorative, e quant’altro. Puntate dunque sulle tinte pastello e non sbaglierete.
  3. I MOBILI SHABBY. I mobili shabby original e in stile shabby hanno un aspetto vissuto. Si tratta, in effetti, di oggetti che vengono dal passato e che sono stati  recuperati, talvolta portati a nuova vita. Ma la maggior parte degli ambienti arredati in tale stile fruiscono spesso, sia di mobili original shabby che di quelli nuovi prodotti. Anche in questo caso il colore è importante così come lo stile. Qui di seguito trovi delle  idee per i mobili del soggiorno: 5 idee Shabby chic riciclo creativo e qui per la tua camera da letto shabby.
  4. ACCESSORI SHABBY. Non solo i mobili hanno un importanza fondamentale, ma anche gli accessori rivestono un ruolo notevole in questo stile tanto amato. Vasi decorati, ciotole, centro tavola, ma anche quadri, cornici ed altro possono rendere ancor più speciale ogni ambiente aggiungendo note di stile. Alcune idee creative possono essere suggerite dal fai da te: 5 idee Shabby chic riciclo creativo.
  5. TAPPEZZERIA E TESSILI. Oltre alla scelta delle linee dei mobili come i divani le sedie e le poltrone, si dovrà fare attenzione anche alla tappezzeria utilizzata. Anche qui colori chiari danno la certezza di interpretare bene lo stile ma non sempre sono indicati in case in cui vi sono dei bambini od anche dei cani e dei gatti. Ma non vi preoccupate, perché anche in questo caso sono concesse variazioni sul tema che risultano meno delicate: tappezzeria e tessili shabby chic.
  6. LE TENDE. Come ben sapete, le tende, conferiscono ad ogni ambiente un tocco  altamente caratterizzante specie se vanno a ricoprire intere pareti. Il bianco, il beige ed il crema, sono i colori prescelti ma anche sfumature diverse o motivi floreali vagamente provenzali possono essere indicati. Molto dipende ovviamente, dallo stile che avete adottato per la stanza, se si tratta di un soggiorno elegante, di una cucina  o magari, della camera della bimba, stanza in cui anche il rosa trova un’ottima collocazione. Per la cucina si possono adottare anche toni più decisi come fantasie a quadri di cromie diverse o disegni morbidi: bianco e rosso a quadri, beige e marrone in disegni o quadri e così via. Se vi occorre qualche idea in più qui  Tende sahbby chic: 5 tipi a confronto  troverete, prese in esame, tende di vario colore e tipologia.
  7. LUCI E LAMPADARI. Ogni casa ed ambiente che si rispetti ha bisogno di una sua illuminazione: ecco che entrano in gioco i lampadari ed i lumi in genere, senza escludere  lanterne, candelabri e tutta quell’oggettistica che serve ad “illuminare la notte”. Le offerte in tema sono moltissimi e non vi rimarrà difficile scegliere dei lampadari e lumi in stile shabby. Linee retrò, si sposano bene con questo stile così come i punti luce in vetro, argento, cristallo e per contrasto in legno anche grezzo e semplice. Dunque, per quanto concerne i lampadari shabby chic avete l’imbarazzo della scelta.
  8. GIARDINO ED IL TERRAZZO. Anche gli ambienti esterni come giardino, balcone e terrazzo possono essere arredati e vissuti inneggiando allo shabby chic, uno stile che, come quello etnico trova un’ottima collocazione negli ambienti esterni grazie al suo incantevole romanticismo e alla sua aria rilassante e pacata: Come creare un angolo shabby chic in giardino e in terrazzo
  9. CANDELE, LANTERNE e FIORI. Oggetti particolari: chi li ama moltissimo e chi li odia ma, candele, lanterne e fiori, trovano un riscontro vivissimo e costituiscono un valore aggiunto per ogni ambiente ed in ogni occasione, matrimoni in stile shabby chic inclusi. I fiori donano note di colore aggiuntive mentre le candele e le lanterne, oltre ad illuminare, sono in grado di creare una grande atmosfera; dunque sceglietene diverse ed usatele in ogni ambiente inclusi gli spazi esterni.
  10. RICICLARE. Se amate il riciclo ed il fai da te, le idee per dar vita a nuovi oggetti di uso comune riciclandoli e trasformandoli completamente grazie ad un accurato restyling sono moltissimi. Ve ne suggerisco alcuni creativi, gradevoli e facili nel complesso:

 

7 modi su come riciclare una scala vecchia: complemento vintage e shabby chic

 

Come riutilizzare le porte 5 idee shabby chic per la casa

 

Shabby fai da te: una scatola di legno dipinta

 

Shabby chic: i dettagli che fanno la differenza

 

Shabby chic interiors: come rendere un’ambiente speciale in 10 passi +1

 

Dopo questa lunga carrellata, mi auguro di essere riuscita a darvi alcuni consigli validi per arredare la casa in stile shabby chic in modo piacevole, funzionale, ed adottando piccole tecniche di riciclo creativo per il  fai da te  il tutto, anche in modo economico e soprattutto divertente e creativo. A tal proposito vi lascio l’ultimo link che ha visto partecipe la creazione della mia piccola cucina in stile shabby chic e da cui potrete magari, prendere ispirazioni:  Cucina fai da te: consigli utili.

 

Ti potrebbe interessare:

 

Cuori Shabby chic 5 idee da imitare: tutorial video

 

Arredare con romanticismo Shabby Chic

 

 

credit foto: pxhere.com

Sharing is caring!

Related Post

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.